MMA USA News & Media UFC

Hype’s Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 – “Miocic vs Ngannou 2”

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -
Scritto da Hype Art

IL PIÚ SPAVENTOSO REMATCH DELLA DIVISIONE DEI PESI MASSIMI É ALLE PORTE: MIOCIC RIAFFRONTA IL MOSTRUOSO NGANNOU PER DIMOSTRARGLI CHE NELLA GIUNGLA C’É UN SOLO RE!

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -

UFC 260: un nuovo PAY-PER-VIEW non esagerato ma con un imperdibile main event!
Woodley vs Luque come co-main e il ritorno del “coloratissimo” O’Malley; peccato per Volkanovski vs Ortega.
Non lamentiamoci!

Con l’imminente Stipe vs Ngannou 2 dietro l’angolo ci sono molte domande riguardo a questo combattimento, nello specifico proprio su Ngannou:
1) Come fa ad essere nuovamente il favorito?
2) Avrà migliorato le discipline carenti del suo repertorio stavolta?
3) Cosa ha dimostrato nei suoi ultimi 4 incontri, ovvero 2 minuti e 42 secondi di azione?

Niente ha senso per molte persone, oltre al fatto che Francis sia imponente con il fisico e pieno dinamite nei pugni!
Cosa è cambiato?

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -

 

 

 

 

 

 

 

Partiamo con qualche numero e qualche dato sui protagonisti di questo mega incontro:

CHI É STIPE MIOCIC?
Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -

 

 

 

 

 

NUMERI:
ETÁ: 38 anni
RECORD: 20-3 (14-3 UFC)
ALTEZZA: 193 cm
ALLUNGO: 203 cm
GUARDIA: ortodossa
TRAGUARDI: 2 volte campione, l’attuale di categoria; record per difese titolate nelle 265 lb (3); 9 bonus UFC da prestazione; maggior numero di colpi sferrati nella divisione (361 vs Hunt a UFC Fight Night: Miocic vs. Hunt).
ATTRIBUTI: Wrestling; mento; intelligenza nel combattimento (fight IQ); boxe.

Vittorie significative:
1) Daniel Cormier x2 (UFC 241, UFC 252 )
2)  Francis Ngannou ( UFC 220)
3) Fabricio Werdum ( UFC 198)
4) Overeem e JDS 2 (UFC 203 e UFC 211)

CHI É FRANCIS NGANNOU?

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -

 

 

 

 

 

 

 

NUMERI:
ETÁ: 34 anni
RECORD: 15-3 (10-2 UFC)
ALTEZZA: 193 cm
ALLUNGO: 211 cm
GUARDIA: ortodossa
TRAGUARDI: 5 performance of the night UFC;
ATTRIBUTI: Potenza da K.O; aggressività; mento; forza fisica.

Vittorie significative:
1) Alistair Overeem (UFC 218)
2) Jairzinho Rozenstruik (UFC 249)
3) Cain Velasquez ( UFC on ESPN: Ngannou vs. Velasquez)
4) Curtis Blaydes x2 (UFC Zagabria, UFC Fight Night: Blaydes vs. Ngannou 2).

 

PRONOSTICO:

Il bello delle MMA è l’imprevedibilità e soprattutto con questo incontro mi trovo di fronte a un 50 e 50 come pronostico: posso assolutamente visualizzare Stipe a terra con i piedi freddi e in coma ma allo stesso tempo se  supera i primi 2 minuti ha il 90% di probabilità di difendere con successo la sua cintura.
Credo che Francis Ngannou abbi risolto alcuni dei gravi problemi tecnici del primo incontro e l’aggiunta di Usman nel suo angolo sarà l’highlight della sua preparazione atletica.
Il campione dei welter lavora infatti con Ngannou da quando quest’ultimo sfidò JDS. Mi aspetto miglioramenti riguardo alla sua difesa da takedown. L’estrema forza fisica che l’africano possiede, inoltre, lo aiuterà a deviare i tentativi di atterramento – inevitabili – che Miocic proverà ad applicare.
Se fate mente locale infatti il camerunese si difese impeccabilmente contro Blaydes, nel loro rematch, e contro il messicano, Velasquez.
L’arma più efficace di cui Francis disporrà sabato sarà però la PAZIENZA.
Ricordate come era nervoso contro il campione a UFC 220?

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -
Voleva chiudere il match nel minor tempo possibile, ed era chiaro che avesse sottovalutato Miocic.
Inoltre fisicamente era visibilmente più pesante e fuori forma, comparate il suo fisico di UFC 220 a quello del rematch contro Blaydes o contro JDS: negli ultimi due casi era decisamente più definito.
Pesava almeno 5-10 libbre meno.
Se “The Predator” rimane paziente avrà ancora più cardio disponibile e causerà problemi non indifferenti al croato se dovesse anche andare a segno con i suoi devastanti low kicks, usati poco ma sferrati sempre a piena potenza, compromettendone enormemente la mobilità.

Più pazienza = più rilassamento = più cardio e a quel punto saranno guai seri per il pompiere dell’Ohio!

Il campione invece possiede uno stile ibrido: combina il pugilato con il wrestling.
Zero sottomissioni, poco grappling ed è raro anche che tiri calci o ginocchiate.

O boxa o finalizza un takedown. Punto.

Il suo Jab sarà la svolta strategica per dettare il ritmo di battaglia e preparare il campo per un single leg o double leg takedown.
Il suo movimento di testa e di piedi è “on point” (giusto) e la sua intelligenza/furbizia sarà superiore a quella del suo avversario.
Prendete poi in considerazione che è da circa 3 anni che Stipe non fa che prepararsi per Daniel Cormier e il suo wrestling sarà ancora più all’avanguardia stavolta. L’Apex di Las Vegas, essendo di dimensioni ridotte, favorirà la chiusura della distanza e per Ngannou risulterà ancor più faticoso sfuggire all’offensiva da wrestler di Stipe.
Con un takedown di successo ci saranno alte probabilità che Francis si scoraggi e che le memorie del loro precedente incontro riaffiorino.
Tutto dipende dal primo round, addirittura come detto, dai primi 2 minuti.
Ma se Stipe dovesse sopravvivere al round iniziale come reagirà Ngannou nel 3, 4 o 5 round?

Arriviamo al dunque:
Credo che Miocic riuscirà nuovamente a trionfare sullo spaventoso “Predatore” :

Scalata la montagna una volta lo si può fare una seconda!

Immagino che Jones assisterà al match con gli occhi fissi sullo schermo e credo proprio che incontrerà Stipe prossimamente… Sembra scritto.

Il più grande peso massimo contro il più grande peso massimo leggero della UFC.
Benvenuti al più grande super fight della storia della promotion!

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -
Francis ha più “superstar power”, chiaramente, ma finché Miocic sarà nei paraggi non credo proprio che diventerà campione.
Sono anche confident in una finalizzazione nei round finali da parte del campione, un po’ come diceva il saggio Khabib:

lo farò annegare nelle acque più profonde dell’oceano!

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -

Previsione finale: Stipe Miocic per TKO al 5 round.


CO-MAIN EVENT – TYRON WOODLEY vs VICENTE LUQUE:

Il tempo di Woodley è finito, da quando ha rilasciato la traccia rap “I’ll beat yo ass” non ha preso a calci nessun c*lo, anzi ha perso 15 round di fila, oltre che al rispetto dei fans. Impressionante!
Anche se Tyron resta pericoloso con il suo destro, Luque dovrebbe essere all’altezza dalla sfida e potrebbe portarsi a casa la decisione unanime o Split (29-28 x3) (primo e terzo round).
Se ripenso bene un upset, in effetti, potrebbe verificarsi perché Luque non è un wrestler come Usman, Covington o Burns, “The Chosen one” potrebbe sorprendere tutti e vincere attraverso il suo solido wrestling ma non ne sono affatto convinto, diciamo che non rimarrei scioccato se dovesse spuntarla.
Come previsione è 51 %Luque e 49% Woodley.
“The silent assassin” è completo, ha cuore e sa incassare come uno zombie ma per chiudere il match dovrà darsi da fare.
Speriamo in un po’ più di attività questa volta, o Dana White avrà un motivo ancora più valido per dire “Bye bye” all’ex campione.

Luque per unanimous/split decision.

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -


SEAN O’MALLEY vs THOMAS ALMEIDA:

“Sugar” ha avuto qualche incidente di percorso l’anno scorso (sconfitta vs Vera) ma ha talento ed è all’inizio della carriera e 26 anni di età sono un enorme vantaggio sul brasiliano.
A freddo dico 1st round K.O per O’Malley!
Il “The sugar show” deve continuare e prevedo il giovanissimo astro nascente finalizzare Almeida con un altro spettacolare knockout!
Il brasiliano ha un mento deteriorato e avendone prese da tutti non reggerà contro Sean, il quale è stato dotato di una potenza stupefacente e di un timing perfetto per natura, i colpi che gli assesterà saranno pesantissimi, Thomas non reggerà.

Hype's Pick: I PRONOSTICI di UFC 260 -



Quali sono le vostre previsioni per UFC 260?

Chi è l'autore

Hype Art

UFC super nerd, ex praticante di Muay Thai e Judo.
Amante dei pronostici: you can call me ‘Mystic Art’...
Because I predict these things!