MMA USA News & Media UFC

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe!

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 1
Hype Art
Scritto da Hype Art

IL CAMPIONE CADE, UN NUOVO RE NASCE!
Breve riassunto dei risultati più significativi dell’esplosiva main card e a seguire commento e analisi dei combattimenti:

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 2

UFC 260: Miocic vs Ngannou 2 è l’evento della UFC del 27 marzo 2021 all’Apex UFC di Las Vegas.

RISULTATI UFC 260:

Heavyweight – Francis Ngannou vince su Stipe Miocic per KO (pugni) round 2, minuto 0:52
Welterweight – Vicente Luque def. Tyron Woodley Submission (brabo choke) 1 3:56
Bantamweight – Sean O’Malley vince su Thomas Almeida per KO (pugni) round 3, minuto 3:52
Women’s Flyweight – Miranda Maverick vince su Gillian Robertson per decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28)
Lightweight – Jamie Mullarkey vince su Khama Worthy per KO (pugni) round 1, minuto 0:46

Catchweight (206.5 lb) – Alonzo Menifield vince su Fabio Cherant per sottomissione (shoulder choke)round 1, minuto 1:11
Welterweight – Abubakar Nurmagomedov vince su Jared Goodenper decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)
Light Heavyweight – Michal Oleksiejczuk vince su Modestas Bukauskas per split decision (29-28, 28-29, 29-28)
Featherweight – Omar Morales vince su Shane Young per decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)
Middleweight Marc-André Barriault vince su Abu Azaitar per TKO (pugni) round 3, minuto 4:56

BONUS DELLA SERATA:
Fight of the Night: Tyron Woodley vs. Vicente Luque
Performance of the Night: Francis Ngannou e Sean O’Malley


MAIN EVENT – Miocic vs Ngannou:

Il tentativo di Miocic, 38enne, di difendere la cintura è stato vado e il Predatore non lo ha risparmiato, infliggendogli danni irreparabili e chiudendo il match con una Fatality stile Mortal Kombat all’inizio del secondo round!
La versione di Ngannou di UFC 260 è la più spaventosa di sempre e Jon Jones, come suggerisce Dana White, farebbe bene a ripensarci a salire nei massimi se non vuole accumulare irreversibili danni cerebrali, ecco le esilaranti parole del Boss UFC:

Fossi in Jones comincerei a tagliare il peso per le 185 libbre…

Francis è adesso il terzo campione africano e si unisce ad Usman e ad Adesanya nel “CLUB DELLE STELLE AFRICANE”!
Il camerunese ha mostrato un’ottima difesa da takedown ed ha sferrato calci alla testa e alle gambe, possimao dire che il contributo dell’amico e campione Kamaru Usman (nel suo angolo) è stato essenziale per il gigante nero.
Francis ha fatto i compiti e si vede.
Sembra che nessuno lo possa fermare ora, è la versione definitiva della macchina da guerra perfetta, un terminator con un mento di granito, inarrestabile, che avanza senza essere scalfito minimamente!
Miocic crolla come un crumble, a terra con i piedi freddi.
RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 3

 

 

 

 

 

Una nuova era è sorta e per Miocic la carriera, dopo il tremendo K.O subito, sembrerebbe giungere al termine, o quasi. Questi K.O cambiano la vita e i risultati nella gabbia, per questo si dice “Don’t Blink!” con i pesi massimi: un colpo può capovolgere le sorti del combattimento!
Come sapete Jon Jones sarà il prossimo a combattere per il titolo, ora di Ngannou, saltando la fila della top 5 dei “big guys”.
“Bones” vuole essere pagato, ed ha ragione, rischia la vita contro la bestia di Ngannou.
RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 4

 

 

 

 

 

Sborsate i soldi

Continua poi con:

Pensate che Francis mi spaventi? Io non sono voi, lo incontrerò presto!

Ngannou non lascia dubbi e viene incoronato re indiscusso dei pesi massimi.
Per concludere dico che “Bones”, se veramente lo sfiderà, dovrà mostrare due “ATTRIBUTI” giganteschi soprattutto per  scambiarsi colpi con lui rischiano di fare la fine di Stipe, nella giungla c’è solo un maschio alpha! Staremo a vedere!


CO-MAIN EVENT – Woodley vs Luque:

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 5

Vicente Luque sconvolge i pronostici e sottomette l’ex campione, Tyron Woodley, in un avvincente primo round pieno di colpi di scena!
TWood è uscito dal suo guscio e si è “scongelato”, ma dopo aver colpito il brasiliano con un ottimo pugno ha, poco dopo, subito lo stesso trattamento e a seguito di vari tentativi di recupero il barcollante “Chosen one” è stato strangolato in una fantastica D’Arce choke dall’assassino di Luque.

Chi l’avrebbe previsto che questo sarebbe stato il “Fight Of The Night”?
NESSUNO!

Luque si rivela super tosto, con un mento incredibile e migliorato nell’offensiva.
E pensare che Thompson ci ha giocato tempo fa, questo sport è così imprevedibile che va contro ogni logica.
Immagino che con 4 sconfitte di fila per Woodley sia giunta la cosiddetta fine della corsa, ormai è l’ombra di sé stesso e non presta come una volta.
Conosco una promotion che potrebbe seriamente essere interessata all’ex dominatore delle 170 libbre, vi do un indizio: il presidente di tale promotion fa di cognome “Coker”…

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 6


SEAN O’MALLEY vs THOMAS ALMEIDA:

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 7

O’Malley gestisce a meraviglia la distanza e piano piano fa a pezzettini il solido ma “danneggiato” (perché ha subito molti danni nei suoi ultimi 5 incontri) Almeida.
Lo show di O’Malley continua e al terzo round con un contrattacco manda al tappeto l’esausto brasiliano che viene successivamente finito con un solo pugno in ground and pound.

Il primo round è stato, credo, un 10-8 per Sean, il quale manda knockdown l’avversario con un quasi walk-off K.O ma l’arbitro (giustamente) non ha stoppato.
Durante il secondo round il 26enne subisce invece qualche low kick bene assestato, facendo pensare ad un capovolgimento dei fatti in favore di Almeida.

 

Abbiamo poi scoperto nel terzo round che non è stato così, l’atletico “Sugar” ha messo a tacere le critiche finalizzando finalmente Thomas.
Ottima performance!


POSTERS E ARTWORKS:

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 8

Foto by “The Art of MMA”

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 9

RISULTATI UFC 260: Ngannou compie una FATALITY su Stipe! 10

Poster by BOSS LOGIC

 

Quali sono le vostre impressioni su UFC 260? Gli esiti hanno rispecchiato le vostre aspettative?
COMMENTATE!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi è l'autore

Hype Art

Hype Art

UFC super nerd, ex praticante di Muay Thai e Judo.
Amante dei pronostici: you can call me ‘Mystic Art’...
Because I predict these things!

5 Commenti

  • Alla pesa, parlo dei massimi, c’erano 13 kg di differenza. Col ricarico, nella gabbia saranno stati pure di più. Era a pelo sulla bilancia. Mah. Dana è felice. Contento lui, contenti tutti

    • Dana è super contento, aspettava questo momento dal 2018.
      Ngannou è mostruoso, chiunque lo affronterà deve escogitare una strategia senza fare errori o li pagherà a caro prezzo.
      Stipe è un guerriero, tornerà.

      • Sinceramente, visto che la rivincita non gliela daranno, niente trilogia, Stipe dovrebbe ritirarsi. Sulla prossima difesa, tutti parlano di Jones. Manco ha fatto in tempo a salire e già la title shot. Vabbè, considerando tutto, posso capire. È tutto spettacolo. Lui, se il peso non lo ha rallentato, potrebbe essere un osso più ostico del grandissimo Stipe. L’altra volta era andata bene, questo giro lo sfidante era cresciuto, non solo fisicamente e l’ha pagata. Peccato, perché è un Grande atleta, serio, pulito, educato. Però con Dana non si sono mai presi. Per questo il ritiro ci starebbe. I suoi risultati parlano per lui. Mi spiace solo che non gli hanno mai meritato il giusto credito. Il nuovo è mostruoso, fisicamente. Con miocic era o in due categorie diverse. Jones vedremo.

        • Ciao a tutti. Jones se vuole sfidare Ngannou è meglio che apra prima una bella e sostanziosa polizza vita!! (xd)(xd)(xd)(xd)(xd)
          Se sarà, per me, è solo un incontro per il botteghino… Già con Santos e Reyes l’ha spuntata a malapena, con Ngannou che di per se è mostruoso, non so come farà!… Dana non vede l’ora di trovare la quadra con i $$$ e poi gli srotolerà il tappeto rosso per la title shot. Anche se uno prima di meritare il titolo, visto che ha intenzione di salire di peso, dovrebbe prima fare la fila… ma, si sa, i soldi fanno “miracoli”…

          • Se volessero sfruttare la storia che c’è dietro, Ciryl Gane sarebbe il più adatto. Ad oggi però non è ancora pronto e, soprattutto, gli scazzi tra (ex) atleta ed allenatore, Fernand Lopez, che allena(va) entrambi sono poco conosciuti, almeno per ora. Lopez è stato importantissimo per Francis.
            Su Jones. Vero che non merita la title shot, e vorrei vedere il contrario, ma già ora, a quanto scrivono, è più pesante di Miocic. Miocic che però si è presentato veramente in una condizione discutibile. Non che cambiasse chissà cosa, vedendo i notevoli miglioramenti di Ngannou, ma il divario è stato esagerato. Una volta per uno…
            E’ stato bello quel che, appena finito l’incontro, Franzis ha detto a Stipe. Quella sconfitta lo ha spinto a migliorare così tanto.