Judo News & Media

Judo italiano in Italia e all’estero

Judo italiano in Italia e all'estero 1
Scritto da Giada Chioso

Squadra italiana olimpica

Finalmente è uscita la lista definitiva degli atleti qualificati per le Olimpiadi di Tokyo.

Per l’Italia il Dream Team è composto da:

  • -48 kg Francesca Milani
  • -52 kg Odette Giuffrida
  • -63 kg Maria Centracchio
  • -66 kg Manuel Lombardo
  • -70 kg Alice Bellandi
  • -73 kg Fabio Basile
  • -81 kg Christian Parlati
  • -90 kg Nicholas Mungai

L’Italia è anche qualificata per la novità della gara a squadre miste, ovvero tre judoka maschili (-73kg, -90kg +90kg) e tre judoka femminili (-57kg, -70kg, +70kg).

Giochi paralimpici

Per l’Italia alle Paralimpiadi ci sarà Carolina Costa, che il 20 giugno ha vinto il Grand Prix dell’International Blind Sports Federation a Warwick nelle +78kg.

Judo in Italia

Il judo in Italia è ormai ripartito e nel week-end scorso, il 19 e 20 giugno 2021, si è svolto il Campionato Italiano Seniores maschile e femminile FIJLKAM a Lignano Sabbiadoro (UD), sempre nel pieno rispetto del protocollo antiCovid della FIJLKAM.

Classifica

Categorie femminili

-48 kg:

  1. Ritieni Alessia (Nuova Florida)
  2. Fiorini Michela (CRS Akiyama Torino)
  3. Petitto Sofia (Accademia Torino) e Fratti Flavia (Nippon Club)

-52 kg:

  1. Perna Kenya (Nuova Florida)
  2. Sciosciola Martina Lucia (Kumiai Torino)
  3. Avila Matilda (Kumiai Torino)

-57 kg:

  1. Cipriani Alice (Nuova Florida)
  2. Patri Tea (Pro Recco Judo)
  3. Fiora Sofia Camilla (ASD Fidenza) e Pellitteri Silvia (Accademia Torino)

-63 kg:

  1. Luciano Federica (CRS Akiyama Torino)
  2. Disanto Nicolle (C.S. Pomilia)
  3. Righetti Anna (CRS Akiyama Torino) e Cacchione Chiara (Banzai Cortina)

-70 kg :

  1. Pedrotti Irene (Dojo Equipe Bologna)
  2. Campanella Emanuela (Pro Recco Judo)
  3. Manzoni Arianna (J.C. Camerano) e Crema Irene (Cus Parma)

-78 kg :

  1. Vuk Betty (Dojo Equipe Bologna)
  2. Cerutti Claudia (Ken Kyu Kai Varese)
  3. Faraone Federica (Cus Perugia)

+78 kg:

  1. Ghetti Eleonora (Mestre 2001)
  2. Roitero Francesca (Skorpion Pordenone)
  3. Pinnelli Federica (Team Guerrazzi)

Categorie maschili

-60 kg:

  1. Lanzafame Angelo (Titania Club Catania)
  2. Martelloni Mattia (Accademia Prato)
  3. Zelli Cesare (Nuova Florida) e Pribaz Matteo (DLF Udine)

-66 kg:

  1. Fascinato Samuele (Isao Okano Club 97)
  2. Mancioppi Gabriele (Pro Recco Judo)
  3. Muzzi Simone (Cus Siena) e  Scarselli Filippo (Accademia Prato)

-73 kg:

  1. Rubeca Luca (CRS Akiyama Torino)
  2. Spicuglia Andrea (Accademia Torino)
  3. Magnani Alessandro (KSDK Parma) e Nasti Francesco (Gymnagar Futura)

-81 kg:

  1. Gallina Mattia (CRS Akiyama Torino)
  2. Guarino Luca (Olimpia Club Roma)
  3. Parodi Lorenzo (Pro Recco Judo) e Palumbo Gaetano (Star Judo Club)

-90 kg:

  1. Rovegno Matteo (Pro Recco Judo)
  2. Carbone Claudio (Castelverde Roma)
  3. Coppari Gian Marco (Budokan Bologna) e Tosti Giovanni (KDK Judo Bergamo)

-100 kg:

  1. Pozzi Davide (CRS Akiyama Torino)
  2. Perna Kevyn (Nuova Florida)
  3. Cirillo Fasano (Kodokan Brienza) e Pappalardo Domenico (Titania Club Catania)

+100 kg:

  1. Agro Sylvain Lorenzo (KSDK Parma)
  2. Di Federico Tiziano (Olimpia Club Roma)
  3. Storto Christian (CRS Akiyama Torino) e Grasso Oliver (Casterlverde Roma)

Chi è l'autore

Giada Chioso

Atleta agonista di judo, grappling (-gi e no-gi) con partecipazioni a gare internazionali anche di sambo, kurash e sumo. Insegnante tecnico di judo FIJLKAM. Laureata in scienze motorie e alla magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate con esperienza nella rieducazione motoria.