MMA USA UFC

PRONOSTICI UFC Fight Night 186: Rozenstruik vs. Gane, ecco chi vincerà!

PRONOSTICI UFC Fight Night 186: Rozenstruik vs. Gane, ecco chi vincerà! 1
Scritto da Hype Art

CARD DI ASTRI NASCENTI NEL MAIN E NEL CO-MAIN EVENT della prossima FIGHT NIGHT targata UFC.
Il futuro delle 265 e delle 205 lb verrà deciso il 27 febbraio!

L’asso della kickboxing Jairzinho Rozenstruik si scontra con il temibile Ciryl Gane per accedere ai piani alti della divisione di Stipe Miocic!
Azione anche nei massimi leggeri con un Magomed Ankalaev che cercherà di passare il duro test davanti a sé chiamato Nikita Krylov!

Credo proprio che saranno due combattimenti spettacolari, il pronostico risulta difficile, ma vale la pena azzardare.
Partiamo dando una ripassata ai protagonisti del main event, analizziamo i dati.

PRONOSTICI UFC Fight Night 186: Rozenstruik vs. Gane, ecco chi vincerà! 2 PRONOSTICI UFC Fight Night 186: Rozenstruik vs. Gane, ecco chi vincerà! 3

Jairzinho “Bigi Boy” Rozenstruik:

Record: 11-1 
Combattente surinamese classe 1988 e autore del K.O più veloce della storia della divisione (7 secondi contro A. Crowder).
Attualmente è il peso massimo n.4 del ranking e il suo record nella promotion è 5-1, unica sconfitta in carriera subita per mano di Francis Ngannou a UFC 249 .

Vittorie significative:

 

Ciryl “Bon Gamin” Gane:

Record: 7-0 
Atleta francese classe 1990, imbattuto anche nella carriera muay thai (7-0).
Peso massimo n.7 del ranking UFC, 4-0 nella promotion.

Vittorie significative:

 

PREVISIONE DEL MATCH:

Ciryl Gane è colui che secondo molti fan diventerà il prossimo erede della corona dei pesi massimi, ci sono molte aspettative sul prospect francese e a quanto pare è il candidato più favorito per riuscire nell’ambita impresa.
Se ne vedono pochi di heavyweights così rapidi, con un fantastico footwork e con un allungo (2,10 metri) sfruttato così egregiamente.
Completo anche a terra, oltre che nello striking, il talentuoso Gane ha quasi totalmente oscurato JDS nel suo ultimo incontro (malgrado il risultato un po’ controverso).
Direi anche che possiede delle ottime intuizioni e una potenza nei colpi interessante.

E Jairzinho?
La sua esperienza in kickboxing è notevole: 76-8 (64 TKO/KO) 
Questo forse sarà il fattore X sabato.

L’unica performance che mi ha colpito di lui è stata quella contro “Cigano”: il blitz con cui l’ha chiuso alla rete e demolito è stato geniale.
É ormai noto che Rozenstruik sia molto paziente e consapevole del suo potere da knockout, un po’ come Derrick Lewis che aspetta l’attimo giusto per “spegnere” gli avversari.
Alla faccia della pazienza però, ricordate quando aspettò 24:50 secondi per spaccare la bocca ad Alistair Overeem? Stava perdendo su tutti i cartellini ma sapeva che il suo momento sarebbe arrivato.

“One shot, one kill! ”
“Un colpo, un morto!”

Anche quello fu un po’ controverso come stoppage, non trovate?
Da notare che Alistair si rialzò immediatamente – con la bocca insanguinata e il labbro superiore
ciondolante – pronto a proseguire, ma Dan Miragliotta aveva già interrotto la battaglia.
Malgrado quasi 5 round di dominio da parte del leggendario olandese, Rozenstruik si aggiudicò la vittoria.
Quel combattimento è fondamentale per esporre il pronostico: se Gane avesse dato un’occhiata a questo incontro si accorgerebbe delle innumerevoli lacune a terra e in piedi del surinamese e attuerebbe una strategia per metterlo in difficoltà e dettare il ritmo del combattimento.
In breve NON credo che “Bigi boy” sia all’altezza del francese, è una mia sensazione.
Il background di muay thai di Ciryl non scherza, aggiungete a ciò la sua atleticità e la sua tecnicità ed il pacchetto per la finalizzazione è pronto.
Gane anche se ha poca esperienza combatte come se avesse molti più combattimenti alle spalle e questo è impressionante e lo rende completo come fighter.
Spero lo stesso che sia una battaglia piena di colpi di scena, giusto per coinvolgere l’occhio del pubblico.
L’esito però resterà invariato: “Bon Gamin” trionferà!

PRONOSTICO FINALE: Gane per TKO al 3-4 round.

PRONOSTICI UFC Fight Night 186: Rozenstruik vs. Gane, ecco chi vincerà! 4

 

Passiamo adesso all’elettrizzante co-main event:
Krylov vs Ankalaev

 

PRONOSTICI UFC Fight Night 186: Rozenstruik vs. Gane, ecco chi vincerà! 5

Questo match nei massimi leggeri è davvero intrigante, quasi quanto il main event; sono certo che sarà molto competitivo come incontro.
Ecco alcune informazioni importanti sui due light heavyweights.

Nikita “The Miner” Krylov:

É un marzialista di 28 anni nato in russia da una famiglia di ucraini e attualmente è il peso massimo leggero n.8 al mondo in UFC.
Record: 26-7
L’ucraino (8-5 in UFC) finisce sempre i suoi combattimenti: tutte le sue vittorie sono avvenute o per TKO/KO o per sottomissione, solo un’unica volta ha lasciato la decisione in mano ai giudici, proprio con Johnny Walker a UFC Fight Night: Lee vs. Oliveira .

Vittorie significative:

  • Ovince Saint Preux (nel rematch a UFC 236)
  • Johnny Walker
  • Ed Herman (UFC 201)

 

MAGOMED ANKALAEV

Drizzate le orecchie! Magomed Ankalaev è DAGHESTANO !!! (sinonimo, quasi sempre, di alto livello)
28 anni, numero 11 al mondo nella divisione.
Record: 14-1 (6-1 UFC)
É reduce da un K.O magistrale ai danni di Ion cutelaba a UFC 254.
In un mondo perfetto il russo sarebbe imbattuto ma al suo debutto Paul Craig lo ha sottomesso a 4:59 del terzo ed ultimo round. Quasi peggio di Overeem contro Rozenstruik o “The korean zombie” vs Rodriguez.

Vittorie significative:

 

PREVISIONE DEL MATCH:

É una scelta rischiosa e straordinariamente difficile da compiere ma vado con Ankalaev!
Penso che Nikita, malgrado l’esperienza e il talento, abbia già passato il “prime” della prestanza e anche se l’età è dalla sua parte credo che abbia incassato abbastanza danni e che quindi abbiamo già assistito al massimo che poteva dare in UFC.
Magomed al contrario è una macchina da guerra e migliora da performance a performance, si evolve in continuazione e chiude i combattimenti, rappresentando un vero pericolo per l’intera top 10.
Mi sorprendo però di vedere che il daghestano risulti super favorito in questo incontro.
Secondo le quote di scommessa infatti è dato a 1,29 mentre Krylov a 3,6…ESAGERATISSIMO!
Tuttavia sono abbastanza sicuro che Ankalaev, più completo e preciso, sia in grado di battere (e forse anche finalizzare nell’ultimo round) “the miner” e passare alla “big league” delle 205 libbre.

PRONOSTICO FINALE: Ankalaev per decisione unanime/TKO al 3 round.

 

 

Quali sono le vostre previsioni dei match?
commentate!

 

 

 

 

 

 

Chi è l'autore

Hype Art

UFC super nerd, ex praticante di Muay Thai e Judo.
Amante dei pronostici: you can call me ‘Mystic Art’...
Because I predict these things!