MMA Europa Video della settimana

Fedor Emelianenko annuncia il ritiro

Fedor Emelianenko annuncia il ritiro 1

Fedor Emelianenko ” Credo che sia ora di abbandonare, la mia famiglia ha influenzato la mia decisione, le mie figlie stanno crescendo senza un padre, per questo credo che sia ora di lasciare.”

Fedor Emelianenko annuncia il ritiro 2

A chi andrà il maglione della vittoria assoluta?

Come già era nell’aria da tempo, L’ultimo imperatore abdica, lasciando un grosso vuoto nel cuore delle MMA e decretando ufficialmente la fine di un’era.

vi lascio alla traduzione di quello che ha annunciato Fedor Emelianenko: ” Credo che sia ora di abbandonare, la mia famiglia ha influenzato la mia decisione, le mie figlie stanno crescendo senza un padre, per questo credo che sia ora di lasciare.”

Fedor Emelianenko (34-4, 1 no contest) aveva già preso in considerazione la cosa, ma credo che questo sia stato un match creato apposta per lui: Palazzetto tutto esaurito a San Pietroburgo, avversario con un nome, ma di sicuro non più pericoloso da mettere a KO, Ovazione all’ingresso e all’uscita e il presidente russo Vladimir Putin che ti porta gli omaggi.

Direi che Fedor ha fatto bene ad andare in Pensione… nulla vieta un ritorno tra qualche anno ( anche se mi sa che gli viene il fisico di Akebono

A tutti i detrattori che hanno consociuto Fedor solo adesso gli mando alla sezione apposta del sito: FEDOR EMELIANENKO – e consiglio loro di vedere i match contro Antonio Rodrigo Nogueira e Mirko Cro Cop sconfitti entrambi quando erano al top della forma.

Come ultima nota sembra che continuerà a combattere nel combat sambo… vediamo.

A questo punto chi sarà il nuovo eroe nazionale russo? a quando il salto dal wrestling alle MMA di qualche forte lottatore come stanno facendo quasi tutti in USA?

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

7 Commenti

  • I momenti più belli ed esaltanti:

    1)Il suplex subito da Randleman da cui si rialza indenne per poi sottomettere l’avversario con un kimura.

    2)Quando per un attimo con Fujita dopo un duro colpo barcolla ma subito lega l’avversario, finendo il match con uno strangolamento da dietro e Fujita a terra esanime.

    3)L’armbar a Coleman con cui vince

    E in genere tutte le situazioni in cui riusciva in un secondo a ribaltare una situazione di apparente svantaggio e a soverchiare chiunque.

    Ai detrattori chiedo, negli anni del Pride, chi sarebbe stato il numero 1 se non lui?

  • sulla questione wrestler russi in mma ho letto un articolo che diceva che i migliori non hanno niente da guadagnare a passare alle mma interrompendo la carriera nella lotta per un discorso di gloria(da loro vale ancora) e soldi…
    Il contrario di ciò che avviene in USA.

  • lorenzo infatti è un bel casino st’affare,nn ci guadagnano perchè nn penso siano propensi ad andare in ufc,quindi gli stipendi ,sponsor ecc nn sono un gran che!!speriamo che cambino idea a inzino seriamente il passaggio alle mma,senno si finisce come negli anni d’ora della boxe,dove nn c’era nessuno del blocco comunista,e grandi atleti come teofilo stevenson( tra l’altro morto pochi giorni fa,r.i.p.)nn passavano al professionismo perchè era in mano agli usa!!se ci fosse un iversione netta di tendenza penso in 4-5 anni grossi nomi dalla russia possano uscire fuori!!
    parlando del ritiro dico che mi dispiace e me lo voglio ricordare in gnp contro herring e nel primo match con nog!!!

  • Cazzo è morto Stevenson?Era un grande!!

    Più che altro sembra che i lottatori in Russia se la passino bene. Quindi quelli tipo Buvaisar Saitiev saranno milionari mi viene da pensare…
    Comunque il “boicottaggio” dei business americani c’è e credo sia proprio nella natura dei russi.

  • Ho amici russi in Russia e in Italia, devo chiedere se ne sanno qualcosa. Quando parlai con alcuni di loro(che non seguivano più di tanto) conoscevano molto più Kostya Tszyu che non Fedor, sarà stato il 2008.

X