MMA USA News & Media UFC

RISULTATI UFC FIGHT NIGHT 144: ASSUNCAO VS MORAES

Lorenzo
Scritto da Lorenzo
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Ottimi match ieri a Fortaleza in Brasile. Gli atleti di casa hanno performato come sempre da indemoniati.
Nella main card si comincia con il prospetto dei 205 Johnny Walker. Atleta impressionante, Johnny batte l’avversario in 15 secondi con un spinning back fist venuto fuori dal nulla dopo un tentativo di calcio uncinato.
Davvero impressionante è vedere un ragazzone di 197cm fare queste cose.

Dopo di lui abbiamo visto un ottimo match tra giovani contender della 155libbre in striscia positiva. Il siriano-svedese David Teymur deve però inchinarsi ad un Charles Oliveira gasatissimo ed in giornata spettacolare.
Dopo un paio di brutti eye-poke da parte di Teymur, Oliveira parte all’assalto ma Teymur risponde mettendolo knockdown. Nel secondo round Oliveira si inventa una spettacolare gomitata corta con cui stordisce l’avversario prima di chiudere con la d’arce choke.
Si tratta della 13 vittoria per sottomissione per Oliveira e record in UFC davanti a gente del calibro di Royce Gracie.

Dopo di loro tocca a Demian Maia. Dopo le tre recenti sconfitte contro i tre top della divisione, il 41enne Maia ottiene un avversario di comodo in Lyman Good. La prestazione è quindi da manuale per Demian che ottiene il takedown, mette pressione e prende la schiena. Lyman Good riesce ad alzarsi con Maia come zainetto ma non può difendere i tentativi di strangolamento a lungo.

Nel co-main event il top contender Renato Moicano se la vede da favorito con l’ex campione Jose Aldo. Primo round di studio con Moicano che sembra prendere pian piano le misure di Aldo.
All’inizio del secondo round abbiamo però un blitz di Jose che mette a segno un gancio sinistro e non da tempo a Moicano di recuperare grazie ad ottimi colpi al corpo più altri gancioni indemoniati. Renato si copre rimanendo in piedi ma i colpi sono troppi e l’arbitro interrompe. Aldo quindi impazzisce e ripropone il salto nel pubblico di 7 anni fa quando battè per la prima volta Chad Mendes. Questa volta non va fino all’ultimo anello ma si ferma ad abbracciare gli amici nelle prime file.

Finalmente arriviamo al co-main event dopo aver visto una finalizzazione migliore dell’altra. Marlon Moraes è un’atleta in ascesa molto atteso ma il vecchio leone Raphael Assuncao lo aveva già battuto qualche anno fa.
Questa volta Marlon si dimostra il contender numero uno dei pesi gallo con una prestazione stellare. Mette giù Assuncao con due overhand ma il veterano si riprende subito facendo guardia. Da lì Moraes accetta la lotta a terra e attacca una ghigliottina strettissima mentre Assuncao cerca di rialzarsi. Lo strangolamento è durissimo con pieno controllo e Assuncao è costretto ad arrendersi.

Vedremo ora cosa l’UFC deciderà di fare perchè Moraes è oramai innegabile ma sappiamo che il campione Dillashaw potrebbe essere ancora in ballo con Cejudo e i pesi mosca.

Nei preliminari abbiamo assistito al ritorno e terzo match in ufc di Mara Romero Borella. L’atleta italiana è stata accoppiata alla talentuosa e fino ad allora imbattuta striker Taila Santos in quello che molti si aspettavano come la grande esposizione della brasiliana come top contender. Invece Mara risponde colpo su colpo dopo un tentativo di mataleao dell’avversaria e comincia a dominare con il suo grappling. Il secondo round va ancora a Mara grazie ad un migliore controllo nel clinch contro la parete. Nel terzo viene fuori il miglior striking della Santos ma i giudici decidono in favore di Mara che sale a 2 vittorie in ufc e rimane nei pressi della top10 dei pesi gallo femminili.

Risultati Completi:

Marlon Moraes def. Raphael Assuncao via first-round submission (guillotine choke) at 3:17
Jose Aldo def. Renato Moicano via second-round TKO at 0:44
Demian Maia def. Lyman Good via first-round submission (standing rear-naked choke) at 2:38
Charles Oliveira def. David Teymur via second-round submission (anaconda choke) at 0:55
Johnny Walker def. Justin Ledet via first-round KO at 0:15
Livia Renata Souza def. Sarah Frota via split decision (28-29, 29-28, 29-28)

Markus Perez def. Anthony Hernandez via second-round submission (anaconda choke) at 1:07
Mara Romero Borella def. Taila Santos via split decision (29-28, 28-29, 29-28)
Thiago Alves def. Max Griffin via split decision (29-28, 28-29, 29-28)
Jairzinho Rozenstruik def. Junior Albini via second-round TKO at 0:54
Geraldo de Freitas Jr. def. Felipe Corales via unanimous decision (30-27, 30-27, 30-26)
Said Nurmagomedov def. Ricardo Ramos via first-round TKO at 2:28
Rogerio Bontorin vs. Magomed Bibulatov via split decision (29-28, 28-29, 29-28)

 

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

Lascia la tua opinione

14 Commenti

  • Grande Aldo, grandissimo, ma Moicano mi è sembrato quasi intimorito dal gigante, sportivamente parlando, che gli si parava dinanzi. In ogni caso, sono molto contento per Josè. Molto rispetto tra i due.

  • Walker fortissimo ma pure fortunato. Ha rischiato la squalifica. Gli è andata di lusso che, a incontro praticamente vinto, il suo Soccer Kick sia andato a vuoto di pochissimo. Anche la volta scorsa aveva impressionato. Tosto

  • Su Oliveira vs David Teymur, a memoria non ricordo due stop consecutivi per dita negli occhi. Nel primo, le dita colpiscono entrambi gli occhi. Stop. Si riprende e, subito, occhio sinistro. Oliveria è sembrato innervosirsi e ha rischiato troppo. Poi ha preso il controllo, rimbrottato pure dall’angolo. Bella la gomitata.
    Maia si riprende dalla striscia di sconfitte. Incontro semplice. Effettivamente è uno zainetto indigesto.
    Moraes ha una bella castagna, (non solo quella). Questo incontro è l’ennesima dimostrazione, se mai ce ne fosse bisogno, che l’aspetto conta assai poco.

  • Oliveira ha il record di submission in ufc(anche se alcune le ha subite). Ma non so se che il suo bjj vincerà il titolo come in passato hanno fatto Werdum o Mir. Anche se fare submission non è detto che vuol dire avere il miglior ground game MMA. Vedi Khabib, Jon Jones,etc. L’unica cosa che vedo è che il bjj o il sambo se non ci sei nato difficilmente lo porti in MMA

    • Rimane che la Mecca per MMA per gli europei rimane Dublino. Non solo per lo striking di Mcgregor , ma anche per il bjj di Gunnar Nelson che se la cava bene in Ufc

  • Aldo è un fighter spettacolare davvero, ed è altrettanto forte, rarissimo un fighter come lui, peccato che contro max non abbia trovato il colpo risolutivo perchè se andiamo a vedere holloway di castagne da aldo ne ha prese non poche ma onore a lui che ha resistito. Aldo rimarrà un campione indelebile di questo sport, purtroppo non si ritirerà con la cintura come gsp che è un peccato perchè lo meriterebbe.
    Oliveira è il fighter più ambiguo che abbia mai visto, ha battuto teymur che scemo non è pero non si capisce se sia davvero forte o cosa, contro pettis successe quella cosa strana che si è rotto la giugulare (?) ma poi vince in modi assurdi non capisco…per me oliveira è un ?(??).
    Dillashaw non credo che combatterà mai più a 56 chili sinceramente, la storia con cejudo credo finisca lì, peccato che manchi cruz perchè per me è davvero un grandissimo, penso anche che garbrandt sia il vero campione di quella divisione, lo so che ha perso con dillashaw 2 volte ma è uno di quei rari casi in cui per me dovrebbe esserci un terzo match senza se e senza ma, contro cruz cody ha dimostrato di essere un grande fighter, migliore di tj.

    • Garbrandt è un fighter complessivamente migliore di Tj? Forse si. Peccato che Tj sia più potente e sappia incassare e Cody no.. Basta con sti feud alla wwe, Cody non meritava neanche il rematch immediato, figurati un terzo incontro.. Il contender n° 1 è Moraes, più di così non so che deve fare o lo vogliamo bruciare aspettando che invecchi o che prima o poi perda un incontro a forza di combattere
      Ps: per me pure TJ ci aveva vinto con Cruz
      Walker non vedo l’ora incontri qualcuno di serio che lo metta a nanna

    • Fai il diplomatico di mestiere eh..?
      leggo sempre il sito, ogni tanto commento e naturalmente leggo anche i vostri di commenti. Tu hai spesso delle opinioni bizzarre: adesso te ne esci che Garbrandt, dopo 2 ko consecutivi subiti da Tj, è il vero campione dei gallo e, correggimi se sbaglio, sei lo stesso che diceva che Mcgregor aveva solamente sbagliato la difesa dal td (esiste qualcuno che l’ha azzeccata contro Khabib?!) e ,se non era per quello, ormai aveva preso le misure a Khabib e nel 3° round aveva ampliamente dimostrato di essergli superiore. Insomma, non so se queste cose le dici perchè le pensi veramente o per spirito di contraddizione, tutte e due probabilmente..
      In ogni caso queste sono le stats del match di Tj contro Cruz e, come vedi, sono molto simili. Se aggiungi che i colpi di Cruz non avevano minimamente la stessa potenza di quelli di Tj eccoti spiegato quello che ho visto
      http://ufcstats.com/fight-details/c4938baf92d2dc31

      • Mannaggia. Per colpa vostra, potrei pure dire merito dato che è stato un bell’incontro, sono andato a rivederlo. Cruz ha fatto la differenza nei primi due round e forse, anche grazie a questo, è riuscito ad avere quella spinta in più sui tabellini. Che poi, solo uno dei tre, ma non so che incontro abbia visto per dare 49 a 46, ha premiato TJ. Sulla distanza, grazie ai molti low kick portati e anche al passare dei minuti, Dillashaw era riuscito a rallentare un Cruz all’inizio quasi imprendibile. Dal mio pdv, un incontro abbastanza difficile da giudicare dallo schermo. Alcuni colpi, mancando la profondità o l’inquadratura giusta, non si capivano se/quanto fossero andati a segno o a vuoto. In ogni caso, avrei dato 48 a 47 per Cruz. Ovviamente questa è la mia. Concordo sui colpi più potenti di TJ. Però Cruz lo ha portato giù più volte, ed era, in carriera, la prima volta che gli capitava. Come detto, gran bell’incontro.
        Sui toni, cerco sempre di tenerli bassi. Qui vengo in pace.
        :-)

  • Rib su quel match si può dire di tutto ma non che abbia vinto dillashaw davvero e non ho voglia di stare a discutere con uno che è convinto di questo perchè non c’è nessuna discussione, cruz ha chiaramente vinto e basta. Se persegui nel voler dire una cosa non vera più che mandartici che posso fare…

Lorenzo
Lorenzo in BELLATOR 215 & 216
2 Discussions
Rib
5 Discussions
Sonny
2 Discussions
Lorenzo
5 Discussions
5 Discussions
Sonny
5 Discussions
Lorenzo
6 Discussions
Fidi
5 Discussions
Rib
6 Discussions
Luca Morello
5 Discussions
Total discussions 34390
X