SMASHPASSorizzontalepiccola
Judo

Abu Dhabi d’oro per Assunta Scutto

Abu Dhabi d'oro per Assunta Scutto 1
Scritto da Giada Chioso

In questo week-end ad Abu Dhabi c’è il Grand Slam di judo e ad Ufa, in Russia, il Campionato Europeo a squadre miste (categorie femminili: -57; -70 e +70 kg, categorie maschili: -73; -90 e +90 kg).

L’unica atleta italiana in gara ad Abu Dhabi è Assunta Scutto, mentre la Nazionale Italiana non è presente tra le 16 squadre ad Ufa, dove vince la Georgia sull’Olanda (4-3) e al terzo posto si classificano la Russia e la Turchia.

L’azzurra Scutto ha diciannove anni ed è l’attuale campionessa mondiale junior e medaglia di bronzo ai Campionati Europei di quest’anno, nel 2018 era vicecampionessa europea cadetta mentre nel 2019 si era laureata campionessa europea cadetta e bronzo mondiale cadetta, oltre ad aver conquistato il titolo nazionale assoluto e junior.

Per l’atleta napoletana questo Grand Slam è il suo terzo: ha esordito a febbraio a Tel Aviv e un mese fa circa è arrivata settima a quello di Parigi.

Assunta Scutto ha gareggiato venerdì 26 novembre nella categoria -48 kg e ha battuto al primo turno Mary Dee Vargas Ley (Chi), ai quarti di finale ha vinto con Shira Rishony (Isr), in semifinale con Sabina Giliazova (Rus) e in finale ha conquistato la medaglia d’oro al golden score ai danni di Shirine Boukli (Fra), con cui aveva perso a un mese fa al Grand Slam di Parigi.

Classifica aggiornata a sabato 27 novembre 2021

Categorie femminili

-48 kg

  1. Assunta Scutto (ITA),
  2. Shirine Boukli (Fra),
  3. Catarina Costa (Por) e Melanie Legoux Clement (Fra)

-52 kg

  1. Amandine Buchard (Fra),
  2. Chelsie Giles (Gbr),
  3. Khorloodoi Bishrelt (Mgl) e Gefen Primo (Isr)

-57 kg

  1. Telma Monteiro (Por),
  2. Priscilla Gneto (Fra),
  3. Faiza Mokdar (Fra) e Enkhriilen Lkhagvatogoo (Mgl)

-63 kg

  1. Lucy Renshall (Gbr),
  2. Sanne Vermeer (Ned),
  3. Ketley Quadros (Bra) e Andreja Leski (Slo)

-70 kg

  1. Giovanna Scoccimarro (Ger),
  2. Shiho Tanaka (Jpn),
  3. Marie Eve Gahie (Fra) e Kelly Petersen Pollard (Gbr)

Categorie maschili

-60 kg

  1. Yung Wei Yang (Tpe),
  2. Ramazan Abdulaev (Rus),
  3. Cedric Revol (Fra) e Samuel Sala (Gbr)

-66 kg

  1. Denis Vieru (Mda),
  2. Ismail Misirov (Rus),
  3. Baskhuu Yondonperenlei (Mgl) e Bogdan Iadov (Ukr)

-73 kg

  1. Tsogtbaatar Tsend-Ochir (Mgl),
  2. Khikmatillokh Turaev (Uzb),
  3. Armen Agaian (Rus) e Lasha Shavdatuashvili (Geo)

-81 kg

  1. Matthias Casse (Bel),
  2. Alan Khubetsov (Rus),
  3. Aslan Lappinagov (Rus) e Lachlan MoorHead (Gbr)

Si ricorda che domani, domenica 28 novembre, al Grand Prix di Abu Dhabi gareggeranno le categorie femminili -78 e + 78 kg, mentre quelle maschili -90, -100 e +100 kg.

 

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Giada Chioso

Atleta agonista di judo, grappling (-gi e no-gi) con partecipazioni a gare internazionali anche di sambo, kurash e sumo. Insegnante tecnico di judo FIJLKAM. Laureata in scienze motorie e alla magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate con esperienza nella rieducazione motoria.