News & Media UFC

UFC FIGHT NIGHT ARGENTINA

Lorenzo
Scritto da Lorenzo
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Questo weekend l’UFC irrompe in un nuovo paese. Dopo il Cile di qualche mese fa ora tocca all’Argentina con uno show a Buenos Aires.

La card è passabile con quattro o cinque fighter top10 o a ridosso. Il più atteso è sicuramente Santiago Ponzinibbio che è il padrone di casa e ha un rispettabilissimo record di 8-2 nell’UFC avendo battuto gente del calibro di Mike Perry e Gunnar Nelson. Santiago ha un gioco piuttosto completo con buona muay thai e takedown quando servono.
Il suo avversario è la cardio machine Neil Magny, oramai veterano della division dei welter con ben 18 match in ufc di cui 13 vittorie. Tra le sue “vittime” abbiamo Johny Hendricks, Carlos Condit, Kelvin Gastelum e Hector Lombard.

Come scena mma l’Argentina non è ancora sviluppata con solo altri due atleti nella card, il debuttante Laureano Staropoli e il 38enne peso gallo Guido Cannetti. Comunque la presenza di altri latino-americano permette di riempire questa prima card argentina.
Nel resto della card da segnalare la top10 peso paglia Cynthia Calvillo, al ritorno dopo la sospensione per marijuana, e il match pesi piuma tra lo zombie Darren Elkins e Ricardo Lamas.

Card Completa:

Santiago Ponzinibbio vs Neil Magny

Ricardo Lamas vs Darren Elkins

Khalil Rountree vs Johnny Walker

Cezar Ferreira vs Ian Heinisch

Guido Cannetti vs Marlon Vera

Cynthia Calvillo vs Poleana Botelho

Michel Prazeres vs Bartosz Fabinski

Alexandre Pantoja vs Ulka Sasaki

Humberto Bandenay vs Austin Arnett

Hector Aldana vs Laureano Staropoli

Devin Powell vs Jesus Pinedo

Enrique Barzola vs Nad Narimani

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

13 Commenti

  • La Calvillo è ottima, il match di Ponzinibbio è interessante.
    Ma l’ Ufc perché non sbarca anche in Italia? C’abbiamo la tigna?

    • chissà se c’è la remota intenzione da parte dell’UFC? non si direbbe a giudicare dall’assenza totale di discussioni in merito sui media.
      Manolo chiedi al Dandi…

  • Per venire in italia ci vorrà ancora parecchio, un vettori o di chirico main event di un fight night suppongo..

    • Spero allora che non facciano la baggianata di farli combattere alle 4 di notte come è accaduto in Svezia per Gustaffson vs Anthpny Johnson…

  • Il main event è stato veramente a senso unico. Ponzinibbio ha colpito sistematicamente occhio destro, gamba sinistra di Magny. Primo round beccato subito l’occhio, con evidenti problemi per l’avversario. Di una precisione chirurgica. Ancora e ancora. Poi, dopo una fiammata di Magny a inizio secondo, ha preso a colpire la gamba. Al quarto round Magny aveva evidenti difficoltà a poggiare il piede a terra. Il KO era questione di secondi… ‘sti ragazzi gettano sempre il cuore oltre l’ostacolo ma se non riesci più a muoverti e, di conseguenza, a schivare bene e/o uscire, dove vuoi andare? Si, il colpo della domenica, ma non capita tutte le domeniche. Passi il primo round, passi il secondo ma, pure di cartellino, il divario stava diventando incolmabile. A me Magny neppure risulta troppo simpatico ma prenderle e basta non è bello. Ponzinibbio è segnato in volto, zigomo e arcata, per una testata, non per i colpi ricevuti. Lì poteva esserci la svolta. Fosse stata un po’ più forte, la capocciata, l’incontro poteva essere fermato. Ovviamente niente di volontario. Un incidente. Solo così, o con il colpo della domenica, Magny poteva salvarsi. Bella prova dell’argentino ma qui entra sempre in ballo la questione: solo bravissimo Ponzinibbio oppure Magny sgasato? Dove finiscono i meriti dell’uno e iniziano i demeriti dell’altro? Cmq vincere in casa deve essere una figata.

    • Non avevo mai visto jab all’occhio così…e se non sbaglio, vedendo Magny comparsare ad una chiacchierata post-match, nessuna ditata nell’occhio ma solo pugni regolari

      • Effettivamente pure io, almeno al primo colpo, avevo pensato alle dita, in stile JJ. Invece no. Però un minimo di dubbio ancora ce l’ho, su un colpo non perfettamente pulito.

      • Aggiungo che Magny, per il KO, ha preso una sospensione di 60 giorni di cui 45 senza contatto. Stesso stop per Khalil Rountree. Pure lui è andato giù male. Walker con le sue mossettine a toccarsi la gamba non è parso un mostro di simpatia ma cavoli che gomitata ha messo. Pure Elkins ha perso male ma almeno ha dato l’idea di fare qualcosa.

          • Anche per me. Mai visto prima e mi ha fatto una grande impressione. Considerando che, se non ricordo male, è 1.96, con quell’esplosività e quell’agilità, potrebbe essere interessante. Certo, una rondine non fa primavera. L’incontro è durato troppo poco e, sebbene abbia uno score di 15 vittorie, ( ultime sette consecutive, 5 nel primo round), e 3 sconfitte, ( ultima nel 2016), non saprei farmi un’idea precisa. Bisogna rivederlo. Certo, ha fatto una grande impressione. Non tanta quanto me ne fece Diakiese che però, da quella vittoria dominante, ha beccato tre sconfitte consecutive.

          • ho appena letto su bloodyelbow che qualche mese fa Johnny ha fatto pubblicità su instagram ad un prodotto dopante…lo stesso che inchiodò Yoel Romero nel 2015.

  • Scusate il doppio invio ma ho avuto problemi con l’invio dei commenti.
    Manolo, o chi in grado, cancelli il doppione. Grazie
    Un sorriso

  • Ponzi ponzi è forte ragazzi c’è poco da dire, non batterà woodley ma è forte e c’è pure da dire che per la categoria è enorme.

17 Discussions
Manolo
Manolo "El ChupaCabra" in RISULTATI BELLATOR HAWAII
17 Discussions
Manolo
Manolo "El ChupaCabra" in RISULTATI BELLATOR HAWAII
17 Discussions
Sonny
7 Discussions
Manolo
1 Discussions
17 Discussions
Lorenzo
17 Discussions
17 Discussions
Lorenzo
17 Discussions
Lorenzo
2 Discussions
Total discussions 34152
X