UFC

Jose Aldo Vs Anthony Pettis per il titolo: S P E T T A C O L O !

Jose-aldo-vs-anthony-pettis

Anthony Pettis, non gli va di aspettare mesi per il title match nei pesi leggeri, e cosi pensa che un match contro Jose Aldo possa essere una buona scelta per tutti.

Anthony Pettis, a cui non va di aspettare mesi per il title match nei pesi leggeri, pensa così che un match contro Jose Aldo possa essere una buona scelta per tutti

Jose-aldo-vs-anthony-pettis

Sono Fan di Jose Aldo, sono Fan di Pettis… non saprei chi tifare… ma che godimento

Come annunciato qualche giorno fa Anthony Pettis, il contender numero 1 dei pesi leggeri UFC, non vuole aspettare il match tra Ben Henderson e Gilbert Melendez, quindi ha deciso che potrebbe essere il momento di scendere di categoria per sfidare Jose Aldo, incontrastato campione dei pesi piuma (recente la sua ennesima difesa del titolo all’UFC 156 contro Frankie Edgar).

Anthony Pettis, campione della defunta WEC, ha tra le altre una vittoria importante (e devastante) contro Donald Cerrone all’UFC on FOX 6, una contro Joe Lauzon, e ricordiamoci che il titolo WEC se l’era guadagnato proprio battendo Bendo.

La scelta è quindi tra aspettare 6-8 mesi per il title match, oppure scendere di categoria per un immediato incontro con Jose Aldo. Lo stesso Pettis spiega le sue ragioni. “Sono a un punto della mia carriera in cui voglio (e posso NdChupa) sfidare i migliori. La categoria dei 145 è sempre stata un’opzione, ma c’era il mio team mate Erik Koch… quindi scendere non è una mossa definitiva, ma ha la sua logica rispetto all’aspettare. E poi consideriamo che Aldo è nella classifica dei più forti… e lì ci voglio essere anche io. Voglio essere il migliore della mia categoria di peso e magari di quelle vicine :-) Non voglio aspettare, e un match con Aldo ha scritto “fuochi d’artificio” sopra. Voglio il title shot a 155 ed credo che tra me e Bendo ci siano delle questioni non risolte, ma francamente mi sono rotto di aspettare.”

Non saranno felici Ricardo Lamas, e “Il Korean Zombie” Chan Sung Jung, che sono il lizza per il title shot a 145… ma dal punto di vista business e spettacolo, io concordo!!!

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

7 Commenti

X