UFC

Dana White: l’espansione in Europa dipende molto dagli accordi TV

Dana White: l'espansione in Europa dipende molto dagli accordi TV 1

Il presidente dell’UFC Dana White non fa mistero che l’espansione dell’UFC in Europa dipende molto dagli accordi in TV.

Dana White: l'espansione in Europa dipende molto dagli accordi TV 2

Il presidente dell’UFC Dana White non fa mistero che l’espansione dell’UFC in Europa dipende molto dagli accordi in TV.

L’UFC 138 è alle spalle e nonostante ( o forse grazie) alla Card senza nomi di spicco è stato un ottimo evento. La domanda classica è: “Quando verrete in XXX?”

Dopo i 7 anni dell’adolescenza con Spike TV, l’UFC fa il salto e diventa maggiorenne andando alla FOX nel 2012. Una maggiore esposizione porta si a riempire i palazzetti, ma a vendere più PPV che sono le fonti principali di reddito.  ” La cosa è che dobbiamo assicurarci un accordo TV qui. Se vedete i mercati in cui siamo andati, prima abbiamo avuto una lunga presenza in TV.”

In UK l’ultimate Fighter viene trasmesso il giorno dopo della trasmissione in USA, e Dana ha detto che con l’accordo con Fox si potrebbe aprire un mondo (FX & SkySport) –  L’UFC ha già provato ad assaggiare l’europa (3 eventi 2008, 4 nel 2009, 2 nel 2010 ma solo 1 nel 2011) ma di sicuro il successo in Canada & Brasile (senza considerare il Giappone) di sicuro mette in secondo piano il vecchio continente.

Dana Sa anche che gli europei sono capaci di animare bene un palazzetto e quindi promette un 2012 più sugoso: Scandinavia, Irlanda, UK… e si parla anche dell’Italia.

se andate sulla nosta pagina di FAcebook ( https://www.facebook.com/ItalianMMA )  trovate anche l’intervista a Lorenzo Fertitta

 

 

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

4 Commenti

X