PRO Grappling & BJJ Brazilian Jiu-Jitsu Submission Grappling

Sbarca in Italia il Combat Jiu Jitsu!

Sbarca in Italia il Combat Jiu Jitsu! 1
Jack Botinha
Scritto da Jack Botinha
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Ai fan più attenti del BJJ e del Grappling italiano non sarà sicuramente sfuggita una piccola ma storica novità.
Il 3 Febbraio, a Firenze, all’interno dell’evento WAR Submission Kings Championship 2 andrà in scena il primo match di Combat Jiu Jitsu di sempre in Italia.
Il match, organizzato dal promoter Marco Santi, vedrà di fronte il pioniere delle MMA italiane Matteo Minonzio (21-21 su Sherdog) ed Ernesto Papa, fighter di MMA nella categoria pesi massimi (7-2 su Sherdog).

Sbarca in Italia il Combat Jiu Jitsu! 2

Ma cos’è il Combat Jiu Jitsu? Innanzitutto bisogna dire che questo sport è stato architettato dalla geniale mente di Eddie Bravo, l’inventore del 10th Planet Jiu Jitsu. Eddie Bravo ha sempre cercato di creare uno stile di combattimento che riuscisse a legare il Jiu Jitsu Brasiliano e le Arti Marziali Miste in maniera efficiente, e proprio per questo motivo il 10th Planet Jiu Jitsu cerca di focalizzarsi su tecniche di grappling che possano funzionare in uno scontro reale. Da qui, il passo verso il CJJ è davvero breve.

Nel Combat Jiu Jitsu sono permessi colpi con il palmo della mano (quindi a mano aperta, non pugni) quando l’avversario è a terra. Ciò significa che l’atleta che colpisce può colpire sia da in piedi che da terra, e sono chiaramente vietati colpi di ogni altro genere come ginocchiate, gomitate e calci (da confermare se gli upkick saranno resi regolari). Tutto il resto del match è regolamentato dalle regole EBI (Eddie Bravo Invitational).

Sbarca in Italia il Combat Jiu Jitsu! 3

Il CJJ non è fine a sè stesso, ma ha due ben precisi scopi: Il primo è quello di preparare i praticanti di BJJ al meglio nel caso di un’eventuale match di MMA, cercando quindi di rendere meno scioccante la transizione da uno sport che per sua natura è privo di colpi verso un altro dove lo striking è elemento preponderante, il secondo è aumentare il tasso di spettacolarità nel Grappling diminuendo il più possibile le fasi di stallo.
Vi immaginate una situazione di Fifty-Fifty che viene risolta a schiaffoni? A me l’idea piace parecchio.

Il match di CJJ tra Minonzio e Papa sarà visibile dal vivo al TuscanyHall di Firenze (biglietti qui) o in diretta streaming su Purefights.tv (PPV  a questo link ), sperando sia soltanto il primo di una lunga serie di incontri di Combat Jiu Jitsu sul suolo italiano!

Sbarca in Italia il Combat Jiu Jitsu! 4

Chi è l'autore

Jack Botinha

Jack Botinha

Rocker, cintura blu di BJJ, a volte anche persona normale.

2 Commenti

  • Credo sia molto divertente per gli spettatori. Meno per chi prende gli schiaffoni.
    Interessante

    • Neanche io non vorrei prendere gli schiaffoni da Minonzio. Sto sanguinando solo a pensare a quante botte prenderei dalla mezza guardia.
      Mi piace come idea comunque quella di aggiungere un minimo di striking

Luca Morello
2 Discussions
Sonny
9 Discussions
Sonny
25 Discussions
redwolf
25 Discussions
bepo
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
Sonny
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
Sonny
25 Discussions
Sonny
25 Discussions
Sandro
25 Discussions
Sandro
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
bepo
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
bepo
25 Discussions
bepo
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
Total discussions 34646
X