Persone & interviste

Ciro Ruotolo

Domande a cura della Federazione Italian Grappling www.figr.it

Prima della partenza per l’evento  SportAccord  Combat games ( http://www.agfisonline.com/ )

Ciro Ruotolo 3CIRO RUOTOLO (70 kg)

– Ciao Ciro, allora siamo in partenza. Grazie alla tua ottima prestazione all’ultimo Campionato Mondiale in Polonia (dove ti sei classificato ottavo nel No-Gi e secondo nel Gi) hai ottenuto una prestigiosissima qualificazione per i primi SPORT ACCORD COMBAT GAMES che si svolgeranno a fine agosto a Pechino. Sai bene che questi giochi saranno un evento planetario in cui ci saranno moltissimi sport di combattimento tra cui ben 4 olimpici (judo, lotta, pugilato e taekwondo). Non a torto dunque vengono chiamate le “OLIMPIADI DELLE ARTI MARZIALI”. Dacci qualche tua impressione e facci qualche commento su questo evento.
Penso che sia un’ottima iniziativa fare delle olimpiadi a parte per le arti marziali, perchè è un mondo molto vasto dove ciascuna disciplina ha la sua importanza e la sua necessità di crescere.
– Quali pensi siano gli avversari più pericolosi nella tua categoria ?
Tutti saranno pericolosi, penso che nessuno si farà sfuggire l’occasione di vincere una competizione così importante.
– Raccontaci un po’ della tua preparazione per questo importantissimo appuntamento agonistico.
Sto allenando tutti gli aspetti che riguardano un combattimento di grappling, in piedi, a terra, il fisico e la mente. Qquesto periodo sto lavorando molto per Pechino.
Grazie e in bocca al lupo per la gara.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X