News & Media

Sonnen perde 10 kili in 2 giorni grazie alla “The Dolce Diet”

Il giorno prima della pesa Chael Sonnen pesava 20 libbre più del limite delle 185, nonostante questo ha fatto il peso grazie alla Dolce Diet.

Sonnen perde 10 kili in 2 giorni grazie alla "The Dolce Diet" 1Il giorno prima della pesa Chael Sonnen (28-11-1 MMA, 6-5 UFC) pesava 20 libbre ( 9 chili occhio e croce) più del limite delle 185 per combattere Contro Anderson Silva (32-4 MMA, 15-0 UFC). Molti si sono questionati su questa cosa, ma poi alla pesa era perfetta.  Il suo Nutrizionista, Mike Dolce dice che fa parte del processo.

ho cercato un po su internet e ho trovato un po di info per un articolo.

Mike Dolce è un fighter di MMA che si è reinventato nutrizionista e il suo metodo di taglio del peso è innovativo: Non crede alla disidratazione, alle saune e a tutto quello a cui si sottopongono i fighter normalmente.

Dolce propone una dieta “vitale”, regime alimentare controllato e “manipolazione elettrolitica” (Wtf ??) – per ora i risultati gli stanno dando ragione. tra i suoi clienti ci sono grossi nomi.

– Quinton “Rampage” Jackson,
– Vitor “The Phenom” Belfort,
– Thiago “Pitbull” Alves,
– Chael Sonnen,  – Gray “Bully” Maynard,
– Nate “Rock” Quarry,  – Mike “Quicksand” Pyle,
– Jay “Thorobred” Hieron,
– Michael “The Count” Bisping,
– Jake “Juggernaut” Ellenberger,
– Chris “The Crippler” Leben,
– Duane “BANG” Ludwig,

Mike Dolce ha anche fatto un libro “The Dolce Diet: Living Lean” in cui promette grosse cose come esercizi di condizionamento fisico adatti per i taglio del peso, cene e ricette vegane e alltre cose.

Prometto che lo leggerò ( si trova anche su Amazon.it )

Mike Dolce da Joe Rogan

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

15 Commenti

  • Effettivamente i suoi “clienti” sono dei bei torelli, Sonnen, Alves, Maynard, Ellenberger…
    Sono sempre grossi il giorno dell’incontro e in generale non gassano tanto presto (Maynard per esempio).

  • pure io faccio la dolce diet. anzi la diet dolce. al mattino un bignè, a pranzo una torta e a cena una guantiera di cannoli. vi assicuro che funziona è un metodo brevettato.

  • Grande Emanuele, pure io la faccio a base di miele, vedessi che bel salvagente che mi ha fruttato, se mi vedi sono tutto magro: gambe, braccia, ho pure gli addominali alti che si vedono, pure la vita stretta ho, solo scendendo di qualche cm all’altezza dell’ombelico-fianchi ho questa ciambella morbidosa.

  • poi il caso di Chael non è solo dieta ma soprattuto weight-cutting che è un’altra cosa(disidratazione ecc…)

  • va be nn è che i suoi clienti nn si disidratano,semplicemente lo fanno in maniera meno drastica e meno stressante,in pratica con questa dieta oltre a diminuire massa grassa,si accelera il metabolismo e la sudorazione,quindi a quanto dice dolce con un semplice workout il corpo perde liquidi piu velocemente;funzionare funziona,visto che chael pesa 210 libbre nella gabbia,alves 200 ecc ecc,bisogna vedere se è dannoso in futuro,magari viene fori che è pure peggio del cutting classico fatto di tute sudorine,sauna ecc

  • Ora che ci penso ho visto anche Antonio Silva con la magliettina “The Dolce Diet” alla cerimonia del peso di ufc 146.
    Chissà quanto pesa normalmente.

  • Mah… Perdere 10kg in due giorni senza perdere liquidi mi pare abbastanza difficile se si esclude l’amputazione

  • gli americani mangiano da cani e i loro nutrizionisti non valgono i nostri veterinari.
    slow carb: fagiolame, petti di pollo, piselli, pesce, fagiolini e poco altro.
    il terzo giorno inizierete ad avere le visioni allucinatorie come il buon chael.

  • Io penso che più che suoi clienti i lottatori citati di sopra siano suoi testimonial. Questo è il tipico caso di marketing da strapazzo x gente ignorante. Non mi meraviglierei se Sonnen, daccordo con Dolce, si fosse “zavorrato” con dei pesi nascosti nei vestiti oppure ingerendo qualcosa, per poi palesare il MIRACOLO solo due giorni dopo al weight in. La gente che fa una dieta badando al peso e non alla forma è priva di qualunque conoscenza medico-scientifica, e i medici- nutrizionisti che pongono la cosa in questi termini sono dei truffatori ciarlatani. Ben inteso il peso è un dato non irrilevante nella misurazione dei parametri bio-medici, ma non è puntando alla riduzione di questo che si educa una persona che voglia stare meglio a dimagrire. Soprattutto alcune donne sono legate al peso.
    Negli anni basandomi su pochi elementari princìpi sono riuscito ad arrivare ad una metodo equilibrato per dimagrire(non perdere peso) in pochi mesi. Il mio amico, vero ciccione di 177 cm x 105 kg di peso è riuscito a perdere la ciccia di troppo e a mantenere il tono muscolare, con un peso attuale di circa 85 kg, avendo lo stesso una corporatura robusta.
    Sugli atleti il discorso cambia completamente, ma ho iol dubbio che dolce punti a ” far dimagrire” il grande pubblico.

X