News & Media Strikeforce

Intervista a Paolo Lanati, voce della Strikeforce in Italia

Come avrete letto, Eurosport ha deciso di iniziare a pompare con le MMA e questa settimana ha una programmazione di MMA davvero intensissima. (leggi qui orari ed eventi Strikeforce: http://www.grappling-italia.com/21350/2012/una-settimana-di-strikeforce-su-eurosport-2.html  ) L’occasione quindi è perfetta per fare l’intervista a Paolo Lanati, la voce della Strikeforce in italia.

Si è dimostrato davvero disponibilissimo, e lo ringrazio per il tempo record con cui ha chiuso l’intervista ! Grazie Mille.

Intervista a Paolo Lanati, voce della Strikeforce in Italia 1

Ciao Paolo, direi di iniziare con le presentazioni  per chi (ancora) non ti conosce

 Mi pare giusto iniziare con un saluto a tutti i lettori di “Grappling-italia”. Vi racconto brevemente la mia storia. Sono nato a Milano il 23 febbraio 1975 e ho iniziato a scrivere di wrestling ed MMA sul web con i siti TuttoWrestling e TuttoPuroresu. Ho esordito in TV a dicembre 2004 nelle vesti di opinionista e commentatore di wrestling nella trasmissione NuWrestling TV andata in onda sul canale satellitare Play TV. Notato da Eurosport sono stato investito del ruolo di commentatore di wrestling ed MMA per la TV satellitare francese. Ricopro questo ruolo da oltre sette anni. Attualmente sono il telecronista ad aver commentato più federazioni di pro-wrestling e lo stesso record lo posso vantare anche per le MMA. Tra PRIDE, SHOOTO, K-1, Pancrase e Strikeforce ho al mio attivo più di 60 ore di commento. Ho prestato la voce al videogioco TNA Impact, ed ho realizzato in team con Dan Peterson e Paolo Mariani il commento della collana di DVD della Gazzetta dello sport, “WWE Wrestling Legends”. Attualmente commento per Eurosport ed Eurosport 2 il calcio, il wrestling WWE, le MMA e svariati sport di nicchia tra i quali l’armwrestling, gli strongest man, gli eventi della Red Bull ed il beach soccer.

 Le MMA stanno diventando un argomento caldo, ma in italia sono ancora quasi sconosciute. E’ stato difficile convincere  i Boss di Eurosport?

La trattativa si è svolta in Francia, dove c’è la sede centrale di Eurosport. Non saprei dirti se sia stato difficile o meno convicere i vertici del canale per il quale lavoro. E’ un dato di fatto che le MMA stiano risquotendo un grande successo in questo periodo.

 come mai la scelta della Strikeforce (con il rischio che venisse chiusa nel 2012) invece che altre promotion?

Per quanto detto sopra non saprei risponderti a questa domanda. In ogni caso la scelta di Strikeforce è stata fatta a livello europeo, non italiano.

 Per chi non ha mai sentito i tuoi commenti, come li descriversti?

Diciamo che è un commento tendenzialmente tecnico, anche se di tanto in tanto mi piace divagare un po’ raccontando la vita degli atleti. Quando commentai qualche anno fa il PRIDE il commento fu molto apprezzato dai telespettatori. Spero che si crei la stessa chimica anche ora, con i fan della Strikeforce. In genere sono aperto alle critiche costruttive circa il mio operato. Quindi se avete da farmi degli appunti non esitate, se miglioro io, migliora anche il prodotto. E come ovvia conseguenza gli appassionati saranno più soddisfatti.

 in america va molto la figura del color comment a supporto dell’host.. pensate di introdurla anche voi?

In passato ho commentato spesso le MMA con Stefania Bianchini, mentre una volta sono riuscito addirittura a portare in cabina Alessio Sakara. Potete leggere un breve resoconto a questo indirizzo: http://tuttopuroresu.altervista.org/pensiero/pensiero.html

Ad oggi non è prevista una figura di questo tipo, in futuro chissà…

Quali sono i piani? possiamo aspettarci di vedere la Strikeforce in diretta dall’america dal prossimo evento?

Direi che è molto difficile il discorso della diretta, anche se abbiamo trasmesso l’evento “Melendez vs Masvidal” con meno di 24 ore di ritardo e penso sia già un ottimo risultato.

Quali sono i tuoi fighter preferiti?

Sono ancora legato ai fighter dei miei primi commenti. Qualcuno forse storcerà il naso se nomino grandi fighter ora in declino, come Fedor Emelianenko o Mirko “Crocop” Filipovic. Però già che ci sono vi faccio ‘incazzare’ un po’ e nomino anche Bob Sapp, forse non un grande fighter, ma sicuramente un grande personaggio. Citazione d’obbligo per i Nogueira, Silva e Couture. Che fai non mi chiedi di Overeem ? Me gusta mucho !

Chi vincerà l’Heavyweight tournament secondo te?

Ti posso dire che tifo per Barnett, lo conosco bene, avendolo commentato sia nel wrestling che nelle MMA. Spero nella sua vittoria, anche se Cormier sarà un osso duro, come confermano il suo record ed il suo palmares.

Credi che l’emmorgia di fighter da Strikeforce a UFC sia finita?

La situazione è in continua evoluzione, a mio parere i migliori passeranno in UFC, difficile il percorso inverso. Teniamo presente però ciò che ha detto Dana White, difficilmente si sbaglia.

Le MMA femminili a me piacciono molto ma credi che il pubblico italiano sia pronto a vedere due atlete praticare uno sport del genere?

Se devo essere sincero il pubblico italiano non è pronto in generale per le MMA. Figuriamoci per un match femminile. Non è un caso che le MMA non siano in prima serata sulla Rai o Canale 5, ma su un canale satellitare (seppur importante) in seconda serata. Probabilmente i benpensanti definirebbero le MMA troppo violente e ad oggi avrebbero una vita difficile in TV. In ogni caso a me i match femminili piacciono. Gina Carano è brava e ricca di fascino, Cyborg è meno fascinosa, ma chi la batte, peccato per il discorso del doping…

 ci saluti da qualche diretta vero :-) ?

Beh questo mi pare ovvio ;-)

Ciao a tutti e… never give up !

Paolo Lanati

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

1 Commento

X