News & Media

ItalianMMA.it, MMAmag & Forum OFFline per qualche (dozzina di) ore

ItalianMMA.it, MMAmag & Forum OFFline per qualche (dozzina di) ore 1

Avviso ai navigatori: i siti amici di Grappling-italia.com & facenti parte del Network ItalianMMA: Sono stati messi offline

ItalianMMA.it, MMAmag & Forum OFFline per qualche (dozzina di) ore 2

Epic KO anche per alcuni siti di MMA in Italia

Avviso ai navigatori: i siti amici di Grappling-italia.com & facenti parte del Network ItalianMMA:

  • ItalianMMA.it,
  • MMAmag.it &
  • Forum

Sono stati messi offline per motivi precauzionali. Ci sono stati dei tentivi di intrusione su ItalianMMA da parte di pirati informatici (una settimana che le MMA sono al cinema e già ci spaccano i coglioni….). Il server su cui sono ospitati i suddetti siti è più economico rispetto a quello su cui gira Grappling-italia.com e non poteva sopportare un attacco. Onde evitare di compromettere i contenuti, si sono messi offline i siti per un periodo di qualche dozzina di ora.

I tecnici stanno lavorando, le divinità sono state evocate, e i grossoni della palestra stanno facendo le valige per andarli a prendere. nel frattempo bisogno sopportare questo disservizio.

Grappling-italia.com (toccandoci le parti basse) è su un server / provider diversi e NON ha problemi di questo tipo. Chiedo la vostra opinione:

E’ Ok tenere dei siti su dei sever “economici” (per modo di dire) e accollarsi tutte le spese, oppure sarebbe più saggio metterli su server più “corazzati” ma chiedere un piccolo contributo ( 5 € ?) ai lettori abituali?

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

14 Commenti

  • La soluzione migliore per risparmiare è, invece di tenere aperti vari siti, spostare tutto in un sito solo con un buon server.

    • Ciao Huber,
      i siti in questione sono gestiti da altre persone: siamo solo un Network di “siti amici”* che hanno la stessa visione delle MMA e con cui dividiamo la pagina facebook ItalianMMA, l’unione fa la forza :-) e i siti diversi per scopo:

      ItaMMA parla quasi solo di MMA Italiane
      MMA Mag è una rivista in PDF
      Gitalia parla di MMA USA & bjj/grappling

      *anche mmamania è scritto da amici, ma non fa parte del “network” :-)

  • Bisogna vedere se il rischio e davvero alto e il numero di lettori é copiscuo e ne vale la pena.
    E poi come si fa a discriminare tra lettori abituali e saltuari? Posso farmi 10 account così sembra che visiti poco il sito.

    • concordo pienamente Giga – per ora il server è OK (dopo l’upgrade dell’anno scorso) e credo che riesciura a gestire ancora un po di visitatori.

      come dicevo prima Gitalia NON ha intenzione di diventare a pagamento, ne di far pagare coattamente alcunche.

  • Chupa, qui c’è un problema: è giusto che tu non ci vada in perdita. E’ altrettanto giusto che proprio i lettori abituali NON debbano sborsarci loro di tasca propria. Soluzione più semplice: metti su quel pò di pubblicità che ti permetta di non perderci tu. :) (scusa l’estrema sinteticità, ma avrai notato che ultimamente sono costretto a latitare un pò!)

  • Concordo con Alex, metti un po di pubblicità, e comunque vedi, se i server economici subiscono altri attacchi cambia, se era solo un attacco di un nerd obeso che odia essere picchiato dal bullo della classe che fa mma, allora resta su quelli economici.

  • pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato
    pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato pagato

  • Ripeto: Non obblighero a pagare nessuno, ne tantomeno gli abituali, dato che siete la linfa che mi da la forza di scrivere quando invece dovrei dormire …

    Gitalia per ora NON ha bisogno di pubblicità

    dato che G-italia fa parte di un’associazione No profit, puo ricevere donazioni e mi sa che mettero il bottone DONA BASTARDO ! :-)

  • Se metti “caccia i soldi, bastardo” invece dei soliti, lamentosi, “vi prego non c’ho una lira datemi due spicci con paypal” giuro che 50 euro te li do di corsa!

    P.s.: il forum di italianMMA è ancora out, ne sai qualcosa?

    • Caccia li eurii, bastardo è un buon richiamo :-)

      il forum è out, ma adesso che il sito è sistemato ( va anche piu veloce :-)
      credo che sia questione di un paio di giorni..

X