MMA USA News & Media UFC

Josh Barnett scagionato dall’USADA – Strada aperta per Jon Jones

Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Josh Barnett ha vinto la disputa con l’USADA. L’ex baby face Assassin era sparito dalle scene dopo l’ ultimo match contro Arlovski.
Pochi sanno che Josh era risultato positivo ad un test antidoping nel dicembre 2016 per la sostanza Ostarina.
Siccome Josh è recidivo di due passate infrazioni per steroidi, USADA ha inizialmente deciso per 4 anni di squalifica.

Josh non ci stava ed ha deciso di portare la faccenda in tribunale. La scusa?Integratore contaminato.
Ed ora Josh ha vinto la causa e la squalifica si è tramutata solamente in un’ ammonimento verbale ufficiale. Josh può tornare a combattere e si spera presto siccome prima di tutto ciò era ancora solido top10.

Ma la notizia è anche che questo crea un precedente nell’era UFC-USADA che potrebbe giovare a Jon Jones.
Si aspetta a breve il giudizio del caso Jon Jones dopo che la commisione atletica aveva optato solamente per multare dopo il test positivo pre-pesa a UFC214.

Sembra un tempismo perfetto per avere Jon libero. C’è da dire che Jon ha mancato nella corretta amministrazione e consegna della lista di integratori che usa e nessuna delle cose che ha fatto testare dopo il test è risultata contaminata.
Però resta il fatto che abbia un test positivo in competizione schiacciato tra due test puliti nello spazio di un paio di settimane.

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

5 Commenti

  • Jon Jones è impresentabile, ne ha fatta una più di Al Capone, non scherziamo.
    E pure con arroganza. E poi la differenza è che lui si giocava anche il titolo. Doppia Tripla scorrettezza!

  • L’ostarina è un sarm, un simulatore che fa credere ai ricettori di essere qualcos’altro….tralaltro viene usato come “bridging” tra un ciclo e l’altro per non perdere i guadagni. Se è doping è il più blando , ammesso che sia doping perchè a questo punto sarebbe doping anche la creatina o l’arginina….nn scherziamo.

    • Lo so Redwolf. E’ l’eterno problema di cosa è considerabile doping e cosa non lo è. Un ginepraio. Ad esempio nel caso Sharapova – Meldonium, quest’ultimo medicinale era fino al 31.12.016 un medicinale valido, il giorno dopo (1.1.017) è diventato proibito. La Sharapova lo assunse per 15 gg massimo, dopo il limite ed è stata squalificata per svariati mesi.

    • Boh, io ho trovato questo: Ostarina (MK-2866)
      Ottima per il mantenimento e l aumento della massa magra noche nel miglioramento della composizione corporea
      E’ una molecola simile all’andarina efficace (dal punto di vista clinico) nel trattamento di stati di cachessia e deperimento fisico prorpio per la sua azione sui tessuti muscolari.
      Sembra anche ottimo per far piangere un Uomo grande e grosso come DC.
      Sinceramente è imperdonabile.

  • Ragazzi la chiave dell’assoluzione di Barnett non è se l’Ostarina sia dopante o meno.

    La chiave è che Barnett ha dimostrato in arbitraggio che il suo integratore era contaminato.

    Perciò puoi applicare la difesa anche agli steroidi che come dite voi sono molto più dopanti.

Rib
2 Discussions
Manolo
2 Discussions
Manolo
2 Discussions
Manolo
7 Discussions
Grigiosenna
5 Discussions
Lorenzo
5 Discussions
3 Discussions
Sonny
5 Discussions
Lorenzo
5 Discussions
Rib
5 Discussions
Total discussions 33632
X