UFC

Anderson Silva e Chael Sonnen Amiconi?

anderon-silva-Chael-sonnen-amiconi

Adesso che sono stato unto da Lord Chael Sonnen e sono diventato suo apostolo, posso proferire il suo verbo. Sembra che il feud tra Anderson Silva e Chael Sonnen sia finito.

Adesso che sono stato unto da Lord Chael Sonnen e sono diventato suo apostolo, posso proferire il suo verbo. Sembra che il feud tra Anderson Silva e Chael Sonnen sia finito.

anderon-silva-Chael-sonnen-amiconi

Sonnen è una spanna avanti a tutti e con questa dichiarazione di Anderson Silva c’è l’ennesima conferma. In una discussione rcente avevo fatto notare come la figura di Chael Sonnen, da cattivo si stia ripulendo diventando uno dei “buoni”.

Anche se il feud (per usare termini el pro-wrestling) tra Sonnen e Silva è ben documentata, sembra che il Ragno non abbia risentimento verso l’american gangster. Durante una rcente intervista dice che l’americano lavora tantissimo per l’UFC è questa è bene:

“Cahel parla davvero troppo, ma è un bravo ragazzo. Non è un cattivo è uno dei buoni. Chael è sempre sui media per combattere. Chael ha combattuto contro di me due volte, contro Jon Jones contro Shogun, e adesso ancora. Chael lavora per Dana dalla mattina alla sera. Dana non deve parlare perchè è Sonnen a fare quel lavoro. E’ normale. Chael chiacchera. “

Anderson Silva rispetta il fatto che Sonnen oltre alla parole ci mette i fatti, facendosi avanti con praticamente zero anticipo contro Jon Jones, avendo già programmato il match dopo quello  dell’UFC 167 con Rashad Evans ( il TUF Brasil 3 contro Wanderlei Silva) e in procinto di programmare il terzo ( Vitor Belfort).

A Manchester Sonnen ha anche detto che ha offerto un posto da coach nella sua squadra proprio ad Anderson Silva, e che stava aspettando una risposta.

Se a questo uniamo il fatto che Sonnen entra in terra brasiliana da super cattivo, ma con dei coach brasiliani mi aspetto che riuscira a farsi ben volere anche dai brasiliani. quello oppure lo spellano vivo.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

1 Commento

  • Appunto Chupa, dopo essersi travestito da cattivo, solo a chiacchere perchè non ha mai intimorito nessuno con la sua faccia monoespressiva, adesso per poter entrare in Brasile, stanno cercando di rifargli il trucco, mascherandolo da buono, amico di Silva ecc. Ma penso che difficilmente i brasiliani scorderanno i llinguaggio dirty da reality show americano. Aver detto che i bambini li giocano col fango ha un peso, e non c’è operazione commerciale che tenga. Speriamo solo Wanderley mantenga la promessa di spaccargli le gengive!

X