UFC

Anthony Pettis fiero di essere l’ultimo campione WEC

Anthony Pettis fiero di essere l'ultimo campione WEC 1

Anthony Pettis crede che i pesi leggeri WEC erano una categoria ultracompetitiva

Anthony Pettis crede che i pesi leggeri WEC siano stati una categoria ultracompetitiva

Anthony_Pettis_Headshot

Quando si pensa ad alti standard di MMA la mente va subito all’UFC. Ci sono però alcune categorie di peso che hanno espresso il loro meglio anche fuori dall’UFC, e questo in tempi recenti. Mi vengono in mente i pesi leggeri made in WEC e i pesi massimi della Strikeforce.

Se quest’ultima ha fatto una fine davvero ingloriosa, cannibalizzata dall’UFC, con il WEC il passaggio è stato più indolore. Anthony Pettis è stato il campione finale dei 155 (e ha strappato la vittoria a suon di calci volanti a Benson Henderson, attuale campione pesi leggeri UFC).

Il WEC si è unito all’UFC nel dicembre 2010, Pettis è stato un po’ sfortunato (incontro perso un po’ ingenuamente contro Clay Guida e poi problemi di salute) ma i suoi compagni Henderson & Cerrone sono andati molto bene.

Henderson è diventato campione del mondo, ha difeso due volte il titolo e ultimamente ha maltrattato Nate Diaz.

Cerrone ha combattuto 5 volte nel 2011 (!!!)  e un paio nel 2012, diventando un grosso nome in UFC.

Pettis ha solo 3 match in UFC, quello perso con Guida, quello vinto contro Jeremy Stevens (per sua ammissione ha giocato molto “sicuro”) e quello vinto spettacolarmente contro il pericoloso Joe Lauzon.

Proprio Anthony Pettis (15-2 MMA, 2-1 UFC) e Cerrone (19-4 MMA, 6-1 UFC) si scontreranno per il la possibilità del title match all’UFC on FOX 6, e anche se nella stessa card combatte Rampage e c’è il main event Johnson vs. Dodson per il titolo dei pesi mosca, io mi aspetto scintille da Pettis vs Cerrone, incontro alla pari che potrebbe finire in ogni modo.

Solo il probabile arrivo di Melendez dalla Strikeforce potrebbe mettere i bastoni tra le ruote al vincitore. Pettis la prende con filosofia e sa che potrebbe aspettare ancora anche in caso di vittoria.

Il calcio che ha reso immortale Anthony Pettis:

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

5 Commenti

  • sia henderson che pettis saranno cresciuti (tecnicamente)! chissà se non ci regaleranno un futuro bellissimo match!

  • sisi bendo mi ha davvero entusiasmato contro diaz! e son d’accordo anche su pettis! però per gli amanti della thai l’highkick che ha mandato ko lauzon è da leccarsi i baffi!

  • Tanti spunti tecnici nel match con Cerrone. Entrambi straordinari kicker. Uno dei due potrebbe cercare il contraccolpo nella boxe. Pettis non ce l’ho presente come pugni ma Cerrone ha delle lacune. Cowboy è il miglior wrestler ma Pettis ha una mega guardia quasi inground and poundabile…

  • pettis tutta la vita!!!cerrone è piu concreto come fighter ma a sto giro le prende secondo me!!do pettis ai punti in un match da paura!!!

X