Tornei in Italia

Intervista a Dario Bacci ( Italian Open Bjj / UIJJ )

Intervista a Dario Bacci ( Italian Open Bjj / UIJJ ) 1

Intervista a Dario Bacci ( Italian Open Bjj / UIJJ ) in attesa dell’ Italian Open di BJJ

Intervista a Dario Bacci ( Italian Open Bjj / UIJJ ) 2ciao Dario.Per chi non ti conosce racconta un attimo chi sei.
Pratico arti marziali dall’87 quando, dodicenne, intrapresi la strada del Kung Fu. Ho alternato con san-da e pugilato fino a quando intorno al 2002 approcciai il grappling.
Abitavo a Londra, dove ho vissuto dal 2000 al 2010, e dopo aver scoperto solo allora il BJJ, ho praticato presso il rinomato Carlson Gracie Team di Londra fino alla mia cintura viola, nel 2008.
Conseguentemente sono uscito dal Carlson Gracie Team per mia personale scelta e ricerca di uno stile più tecnico, dopo che nel 2007 avevo speso due mesi in Rio de Janeiro presso il gruppo di Ricardo Vieira, scoprendo le meraviglie e l’estro che certe metodologie di lotta nascondevano.
Nel 2008 ho scelto di seguire Leopoldo Pires allievo cintura nera del grande campione Mario Reis. Con Leo ho studiato fino alla mia cintura marrone, arrivata anche come premio del mio argento agli Europei del 2010.
Già dal 2009 ho intrapreso un cammino parallelo insieme al grande Mestre Jean Jacques Machado, grazie al rapporto di collaborazione tra il mio Maestro di kung fu Gianfranco Russo, che nel frattempo era arrivato al livello di rappresentante per l’italia di Sifu Guro Dan Inosanto, e la Inosanto Academy.
Nella Inosanto Academy è praticato il BJJ sopraffino di Jean Jacques Machado, che è anche una delle 4 living legends (così definite da Inosanto) che costituiscono la parte più autorevole della didattica del loro sistema.
Con questo nuovo rapporto intessuto tra incontri e seminari in Los Angeles ed in Italia, ho avuto modo di conoscere meglio Jean Jacques, un grande Campione ma ancor prima un uomo di uno spessore unico nel suo genere, per i risultati conseguiti nella vita, nonostante tante grandi difficoltà che, come molti sanno, non sono parte dell’ordinario comune.
Nel novembre 2010 ho studiato per un mese presso la scuola di Mario Reis, in Porto Alegre nel Sud del Brasile, e poi due settimane da Jean Jacques in Los Angeles. Questo mi ha aiutato a conseguire un altro buon risultato agli Europei del 2011 nelle marroni, un altro argento!
Nel Giugno 2011 ho speso un lungo periodo di allenamento di 2 mesi in Rio de Janeiro di nuovo presso il famoso Ricardo Vieira, combattendo poi al mondiale nel leggendario Tijuca Tennis Club, arena dei grandi campioni di sempre.
Subito dopo ho visitato nuovamente Mestre Jean Jacques Machado che mi ha riconosciuto il grado di Cintura Nera, la sua prima Cintura Nera in tutta Europa, nell’agosto 2011.
Rappresento il Team Budo Clan, fondato nel 2010, che ha attualmente sedi in Roma, Modena, Cava dè Tirreni (Salerno), Potenza e Milazzo.
Insegno, pratico, studio, vivo ed assaporo il jiu jitsu brasiliano quotidianamente con molto entusiasmo, ora anche professionalmente come lavoro.

Intervista a Dario Bacci ( Italian Open Bjj / UIJJ ) 3Spiegaci il perche dell’associazione UIJJ
L’Unione Italiana Jiu Jitsu rappresenta la naturale esigenza di unire delle persone che fondino un’organizzazione che vada a regolamentare, promuovere e seguire lo sviluppo di questa disciplina che sta dimostrando sempre più capacità di aggregare atleti, più o meno giovani, con il reale interesse e la vera passione per l’agonismo, la tecnica, l’efficacia e la profonidtà che questa disciplina ha dimostrato di contenere.
L’UIJJ nasce con diretta ed esplicita richiesta della IBJJF, International Brazilian Jiu Jitsu Federation, per cui sarà fondata ed imposterà la propria struttura e le metodologie di regolamentare il BJJ in Italia secondo le autentiche regoe dell’unica federazione mondiale.
Solo una persona poteva ricoprire l’incarico di fondare questa Unione e sostenere tale obiettivo, ovvimente il Maestro Federico Tisi, il quale sarà il Presidente, ed il sottoscritto il Vice Presidente.

e il primo Italian Open, quali sono i suoi obiettivi ?
l’Italian Open è il primo Campionato Open di Jiu Jitsu Brasiliano in Italia con l’impronta di un vero torneo nazionale, aperto anche a stranieri in quanto Open, organizzato professionalmente sotto la supervisione della neonata Unione Italiana Jiu Jitsu che riconosca ufficialmente un titolo importante, con dei premi per i campioni della categoria assoluto e che riporti il fulcro della divulgazione e dello sviluppo della disciplina del bjj su Roma, la Capitale geograficamente comoda a tutti, ed in una location prestigiosa come il Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano.

so che le iscrizioni non sono ancora chiuse… come vanno? ci sono dei grossi nomi?
al momento, mentre scrivo siamo a 258. mancano 2 giorni, per esperienza gli utlimi 2 giorni succede di tutto, per cui non ti so proprio dire.
abbiamo atleti oltre che italiani, da Inghilterra, America, Brasile, Francia, Spagna, Montenegro, Cecoslovacchia, Egitto, Costa Rica, e non ricordo più…
nomi a livello italiano ce ne sono eccome, abbiamo diverse nere e le marroni stanno arrivando. Comunque… domenica si vedrà!

Intervista a Dario Bacci ( Italian Open Bjj / UIJJ ) 4alla luce della tua esperienza in gare internazionali credi che ci sia spazio per un altro evento a caratura internazionale in europa dopo Gli europei e gli scandinavian?
assolutamente si. soprattutto perchè l’approccio di gare internazionali ed importanti come ad es. gli europei devo dire che hanno, a mio giudizio, un gorsso margine di miglioramento nell’organizzazione.

l’italian BJJ Open potrebbe diventarlo?
l’obiettivo è proprio quello. abbiamo messo dei premi, anche se non sono soldi o ville in regalo, sono cose importanti come l’iscrizione al campionato europeo IBJJF, che promuove nuovamente la disciplina nel mondo, e sopratuttto è il nostro primo passo. i nostri premi cresceranno, aumenteranno di quantità e valore, nelle edizioni a venire!
la cosa fondamentale che voglio ci distingua sarà la cura per ogni singolo atleta, e le loro esigenze, per quanto questo ci sia possibile nella prima edizione.

grazie mille per il tempo, sappiamo che gli ultimi giorni sono i piu stressanti: ci ricordi date e informazioni vari?
grazie a te e a Grappling Italia per il supporto. spero di vedervi tutti al palazzetto!
alcune info utili:
• le iscrizioni si chiudono sabato 5 maggio a mezzanotte sul sito www.bjjopen.com
• la categoria assoluti per le cinture bianche non si terrà, dalla blu alla nera si, e darà luogo alla premiazione con il voucher per l’iscrizione gratuita agli europei IBJJF di lisbona 2013 per i primi classificati.
• gli incontri cominceranno alle ore 10 del mattino di sabato 12 maggio presso il Palazzetto dello Sport di viale Tiziano in Roma. Ingresso al pubblico gratuito.
• il cronogramma con gli orari delle categorie e gli accoppiamenti verranno pubblicati sul sito www.bjjopen.com durante la prossima settimana, prima di venerdi 11.
• per qualsiasi dubbio, problema o perplessità contattateci a: dario@bjjopen.com

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X