Tornei in Italia

FigBjjMMA: Atleti dell’anno 2011

FigBjjMMA: Atleti dell'anno 2011 1

La FigBJJMMA mi manda un po di info sull’assegnazione del premio Atleta del 2001 + alcune modifiche ai regolamenti

La FigBJJMMA mi manda un po di info sull’assegnazione del premio Atleta del 2001 + alcune modifiche ai regolamenti

FigBjjMMA: Atleti dell'anno 2011 2

ATLETI DELL’ANNO 2011

La Federazione è lieta di annunciare l’assegnazione del premio “Athlete of the Year 2011” agli atleti che si sono maggiormente distinti in campo agonistico internazionale.

Gli atleti vincitori sono stati determinati in base ai risultati ottenuti alle competizioni internazionali del 2011 secondo i seguenti criteri in ordine di prorità:

 

1) medaglia d’Oro al Campionato Mondiale o agli SportAccord World Combat Games.

 

2) medaglia d’Argento al Campionato Mondiale o agli SportAccord World Combat Games.

 

3) medaglia di Bronzo al Campionato Mondiale o agli SportAccord World Combat Games.

 

4) medaglia d’Oro al Campionato Europeo.

 

5) medaglia d’Argento al Campionato Europeo.

 

6) medaglia di Bronzo al Campionato Europeo.

 

7) miglior risultato italiano al Campionato Mondiale o agli SportAccord World Combat Games.

 

8) miglior risultato italiano al Campionato Europeo.

 

 

 

Gli atleti vincitori del premio “Athlete of the Year 2011” sono i seguenti:

 

Grappling No-Gi Uomini

 

LUCA ANACORETA (oro al Campionato Mondiale)

 

 

 

Grappling Gi Uomini

 

LAMBERTO RAFFI (oro al Campionato Mondiale e oro al Campionato Europeo)

 

 

 

Grappling No-Gi e Gi Donne

 

JULIA KLAMMSTEINER (bronzo al Campionato Mondiale No-Gi e argento al Campionato Europeo Gi)

 

 

 

Mixed Martial Arts (MMA) Uomini

 

LUCA BRUGNOLINI (oro al Campionato Mondiale e oro al Campionato Europeo)

 

 

 

La cerimonia di premiazione degli “atleti dell’anno” si terrà in occasione del Campionato Italiano di Grappling 2012 che si svolgerà al Palafijlkam di Ostia il 25 marzo 2012.

 

La Federazione si congratula vivamente con questi quattro atleti eccezionali, con i loro Insegnanti Tecnici e le loro società sportive e gli augura un 2012 ricco di grandi successi !

 

MODIFICHE AI REGOLAMENTI

 

Si informa che sono state apportate le seguenti modifiche ai regolamenti di Grappling e di MMA:

 

– Nella lotta a terra le posizioni dominanti sono quelle che fanno guadagnare punti e sono tre: la side mount, la full mount e la back mount. Le posizioni non dominanti sono quelle che non fanno guadagnare punti (es. guardia, mezza guardia, greca, ecc…). Per ottenere i punti la posizione dominante va mantenuta per almeno 3 secondi.

 

La progressione nelle posizioni dominanti che attribuisce i punti è la seguente:

 

side mount (2 punti) > full mount (3 punti) > back mount (4 punti)

 

L’atleta dopo che ha guadagnato i punti per una posizione dominante (side, full o back mount) non può più guadagnare i punti per la stessa posizione dominante o per un’altra posizione dominante che attribuisce meno punti, se prima non resetta il conteggio delle posizioni dominanti. Il conteggio delle posizioni dominanti si resetta quando si sta per almeno 3 secondi nella guardia chiusa dell’avversario (nelle gare nazionali anche in qualsiasi tipo di guardia o mezza guardia) o in posizione neutra in piedi per almeno 3 secondi o quando si perde un punto per un ribaltamento. Quindi se un atleta perde la posizione dominante e, per almeno 3 secondi, sta nella guardia chiusa dell’avversario (nelle gare nazionali anche in qualsiasi tipo di guardia o mezza guardia) o torna in posizione neutra in piedi o perde un punto per un ribaltamento, può nuovamente guadagnare i punti con tutte le posizioni dominanti.

 

– Back Mount: Quando un atleta controlla il suo avversario da dietro, con il petto appoggiato alla sua schiena e le sue gambe agganciate all’interno di quelle dell’avversario per almeno 3 secondi. E’ l’unica posizione dominante che può essere eseguita anche quando l’avversario è in piedi. L’atleta che è in back mount può anche avere una gamba sopra ad un braccio dell’avversario o tutte e due le gambe sopra ad entrambe le braccia dell’avversario. La posizione con le gambe a triangolo sul tronco dell’avversario non da i punti della back mount.

 

Le modifiche introdotte sono state evidenziate sui regolamenti pubblicati sul sito web federale ed entrano in vigore il 12 marzo 2012.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

1 Commento

  • Grande Luca!!Pure fresco oro europeo nelle marroni adulto. Quello è forse il suo miglior risultato dato che il mondiale di grappling non è ancora collaudato come l’Europeo di bjj in quanto a livello dei partecipanti.

X