Brazilian Jiu-Jitsu News & Media

Buchecha incerto sul suo futuro, salterà il Mundial 2020?

Buchecha incerto sul suo futuro, salterà il Mundial 2020? 3
Jack Botinha
Scritto da Jack Botinha

Marcus “Buchecha” Almeida, probabilmente il migliore lottatore di Jiu Jitsu in attività, ha recentemente preso parte al podcast di Nick The Tooth, durante il quale ha parlato di varie questioni legate al BJJ.

Buchecha ha parlato anche dei suoi piani futuri, che allo stato attuale delle cose non sembrano chiari.

“Deve essere qualcosa che paghi davvero bene, altrimenti non ha senso per me. Il Panamericano, l’Europeo, gli Open non hanno davvero senso. Ormai ho più da perdere che da guadagnare. Anche il Mundial.. sento di avere un grosso bersaglio sulla mia schiena.”

Anche il Mundial 2020 appare in forse, come suggerito dal campione brasiliano.

“Per il Mundial ci sto ancora pensando, ma è ancora troppo presto per decidere. Andrò in Brasile, mi rilasserò insieme alla mia famiglia e mi godrò un po’ la vita. Quando sarò tornato da lì deciderò davvero il da farsi. Vivo la mia vita un giorno per volta: non faccio piani per il futuro, penso solo al presente.”

Ricordiamo che Almeida è un 13 volte campione del mondo IBJJF, ed è tutt’ora campione in carica nell’Assoluto e nella categoria +100 Kg. Dal 2013 Buchecha ha iniziato a prendere parte soltanto alle competizioni di livello mondiale come il Mundial IBJJF, il World Pro e l’ADCC, lasciando da parte le competizioni minori.
Inoltre sembrava imminente un suo debutto nelle MMA nel 2017, che ad oggi però non è ancora avvenuto.

Buchecha incerto sul suo futuro, salterà il Mundial 2020? 4

Chi è l'autore

Jack Botinha

Jack Botinha

Rocker, cintura blu di BJJ, a volte anche persona normale.

1 Commento

  • Come non capirlo. Buchecha è umano come tutti e dopo anni di dominio totale è giustamente in fase calante (l’ultimo mondiale l’ha sì portato a casa ma senza convincere). Credo che il rischio di perdere lo scettro al prossimo campionato sia molto probabile, visto i nuovi fenomeni Meregali e Duarte. D’altronde è ancora giovane per chiudere definitivamente con il professionismo e forse, considerando che è un ’90, è il momento giusto per effettuare la transizione alle MMA e provare a portare a casa qualche borsa interessante

X