Persone & interviste Brazilian Jiu-Jitsu PRO Grappling & BJJ

Intervista con il campione del mondo IBJJF No-Gi ’19 Johnny Tama

Intervista con il campione del mondo IBJJF No-Gi '19 Johnny Tama 1
Jack Botinha
Scritto da Jack Botinha

Se avete seguito i Mondiali IBJJF No-Gi 2019 sapete che è stato incoronato un nuovo campione Lightweight: Johnny Tama! Con un enorme taglio sul viso e contro ogni pronostico, Tama è diventato il primo campione del mondo di BJJ proveniente dall’Ecuador. Grappling-Italia lo ha raggiunto per un’intervista.

(Un enorme Grazie a Johnny Tama per la gentilezza e la disponibilità!)

1- Prima di tutto congratulazioni per la tua vittoria al Mondiale No-Gi! Come ti senti? Il tuo pianto liberatorio dopo la finale è stato un momento toccante.

Vincere un Mondiale significava davvero tanto per me, perchè ci ho provato per tantissimo tempo e mi sono sempre dovuto fermare alla semifinale o addirittura alla finale. Anche quest’anno (2019) non ho collezionato tanti primi posti quanto nell’anno precedente, ma il mio sogno e il mio obbiettivo principale è sempre stato quello di vincere un Mondiale da cintura nera. Questo Mondiale No-Gi è soltanto il primo di tanti che voglio conquistare!

2- Sei il primo campione del mondo di BJJ proveniente dall’Ecuador: cosa significa questo per te? Che ne pensi della situazione del Jiu Jitsu in Ecuador?

Be’, sono anche il primo campione del mondo cintura nera proveniente dall’America Latina e il primo della comunità di lingua spagnola.
Il Jiu Jitsu in Ecuador ha tanti atleti talentuosi, e questa è la prova della quantità di passione per il BJJ che c’è in Ecuador: il Jiu Jitsu sta crescendo velocemente e sono molto felice di vedere le nuove generazioni competere e inseguire i loro sogni, ispirate da questi risultati.

3- La cosa divertente della tua vittoria al Mondiale No-Gi è stato il fatto che tu l’hai pronosticata, come si può leggere in un post sulla tua pagina Facebook risalente a poco prima del Mondiale. Come facevi a sapere che era finalmente arrivato il tuo momento?

L’ho capito nel momento in cui ho accettato una serie di fatti.
1) una volta che entri nel campo di battaglia, sei già morto: se sei in grado di accettarlo potrai dare veramente il massimo, perchè non hai più nulla da perdere. 2) essere attento e concentrato sulla respirazione e sul momento. 3) credere in me stesso più che mai.

4- Ho letto che affronterai Edwin Najmi a Fight 2 Win 136: che ne pensi di questo match? cosa dobbiamo aspettarci?

Sarà un incontro pazzesco, tanto rispetto per Edwin, ma proverò a sottometterlo nel minor tempo possibile. Sia io che lui siamo due Submission Artists, quindi saranno fuochi d’artificio!

5- Siamo nel 2020: quali sono i tuoi obbiettivi in questo nuovo anno?

Il mio obbiettivo più importante è vincere il Mundial con il Gi, poi voglio vincere il Panamericano, conquistare la cintura Fight 2 Win, fare quadruplo oro agli open IBJJF e aprire la mia palestra entro fine anno.

Intervista con il campione del mondo IBJJF No-Gi '19 Johnny Tama 2

Chi è l'autore

Jack Botinha

Jack Botinha

Rocker, cintura blu di BJJ, a volte anche persona normale.

1 Commento

X