News & Media

Cro Cop ritorna contro Emelianenko jr.

Cro Cop ritorna contro Emelianenko jr. 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Rematch del match del 2004

cro-cop
Cro Cop non ne vuole sapere di andare in pensione e dopo il ritorno al K-1 con la vittoria del WGP lo scorso marzo ritorna nelle MMA. Il suo avversario è il tormentato Aleksander Emelianenko.
I due come ricorderete si erano scontrati nel 2004 al Pride, quando l’high kick di Mirko mandò al tappetto Aleks e fece imbestialire il solitamente mansueto Fedor.

images
Dopo aver annunciato il ritiro nel 2011 al termine dell’ennesima sconfitta in UFC e con un tendine del braccio lacerato, pochi si sarebbero aspettati il ritorno dell’idolo croato a giudicare dalle sue scarse motivazioni e fisico logoro.
Invece ci ha stupito prima con un match farsa nello scorso capodanno in Giappone e poi con il ritorno al K-1.
Aleksander invece dopo aver espresso grandissime potenzialità al Pride non è mai riuscito a raggiungere quello che ci si aspettava e ha finito ad errare in vari show e match per fare cassetta, mostrando spesso una forma scadente a causa di un carattere incostante e difficile.

Il match dovrebbe andare in scena a Mosca in autunno. Ce lo spiega FightersOnly:

“La notizia arriva sul sito croato FightSite.hr dal manager di Filipovic Orsat Zovko, che è anche il promotore del ‘Final Fight’ show kickboxing di CroCop a Zagabria.

A quanto pare la rivincita si svolgerà in ottobre o novembre sotto la bandiera della nuova promozione russa ‘Legend’, che recentemente ha organizzato il suo primo evento, headlinato da Badr Hari e Zabit Samedov.

– Dopo aver vinto il titolo K-1 WGP, abbiamo avuto offerte provenienti da tutto il mondo, dai brasiliani che erano tra i più determinati, dal Giappone, Stati Uniti ed Europa. Il mio suggerimento a Mirko, dopo aver vinto il suo primo titolo K-1 WGP,  è stato che si prendesse un buon riposo di due mesi prima ancora di pensare al prossimo match -, così è stato citato Zovko.”

Perciò ecco l’ennesimo fighter che tenta invano di sfidare il tempo e la biologia. Non sai mai cosa aspettarti da Aleks ma se si tira a lucido può essere molto pericoloso per Mirko.

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

20 Commenti

  • va be il k1 gp vinto da mirko vale la metà della metà di quello organizzato da glory,lo dico da fan!!per me con alex deve stare attento,sulla carta anche a quest’età parte favorito,ma il fratellino di fedor se si rimette in forma può davvero far male,in goni caso WAR MIRKO!!!!

  • Non lo sapevo ma Alex ha combattuto il mese scorso contro Sapp sconfiggendolo in 1:18; ovviamente una vittoria con Sapp non vale niente e io non ho visto l’incontro ma una vittoria convincente fa sempre morale per Alex che, a mio modestissimo avviso, a livello fisico è più integro del croato.

  • anche se non sono più giovincelli e non sono più nello splendore della forma a me questi match gasano un sacco! tipo combattimenti epici tra vecchi veterani! forza crocop…

  • Non c’è stato nessun incontro tra Alex Emelianenko e Bob Sapp.
    Bob Sapp si è rannicchiato subito in posizione fetale e l’arbitro ha decretato il kot.
    Negli ultimi 5 anni 17 incontri 15 sconfitte di cui le ultime 11 consecutive.
    Dicono che combatta per raccogliere fondi per un amico malato.

  • E possibile che l’unico cog… che non riesce a trovare un incontro farsa sia lui(Bob Sapp)? Possibile che la parte del toro matado debba farla sempre lui? Anzi sono sicuro che almeno una volta ogni tanto un toro nell’arena vince.

  • il bello è che nel 2002 bob sapp è arrivato davvero molto vicino al titolo di “baddest man on the planet”!!in quell’anno ha maciullato 2 volte su 2 il leggendario ernesto hoost,uno dei 3migliori k-1 champion di tutti i tempi(la bestia nera di mirko tra l’altro) ed è arrivato molto vicino a battere il campione pride minotauro nogueira,in pratica era al top in 2 sport,altro che dopereem!!!chissà cosa sarebbe potuto diventare se si fosse allenato davvero!!ora è giusto offenderlo e screditarlo,e ridere di “svistoski”è sempre divertente,ma mi sembra giusto ricordare anche il passato di quest’uomo,chissà cosa è accaduto nella sua vita per farlo passare da futuro campione a clown!!!

  • Ma è sempre stato un clown e nelle mma una sfuriata disordinatasteroidata di 2 minuti non è un prospetto per il top.
    Nel K-1è stato curioso come sia riuscito a battere due volte Hoost perché io ricordo un torneo in giappone contro ragazzini di 90kg che vinse per il rotto della cuffia. Secondo me Hoost prendendolo seriamente e con un po’ di strategia lo batte 8 volte su 10

  • Il primo Sapp, come ricorda Crocop faceva impressione.
    Ho visto tutti i suoi incontri dell’epoca ed era faticoso per tutti batterlo anche solo per la paura che la sua stazza fisica incuteva.
    Il suo modo di combattere tipo rage-bull non è così facile da affrontare, Lorenzo. Uno non ha il tempo di organizzare una risposta tecnica adeguata e c’è il serio rischio di prendere qualche gancione di troppo. Anche Wanderlei, di stazza notevolmente inferiore, combatte in modo simile: punta i piedi per terra e poi destro-sinistro destro-sinistro finché non succede qualcosa.

  • 1. l’ho detto anche io che un match contro Sapp non è affatto probante della buona forma del suo avversario
    2. Quoto Crocop, sfuriate o no nella prima parte della sua carriera aveva un buono score sia di Kick che di MMA, poi è crollato; anche ora si nota che combatte troppo spesso per essere uno che prepara i match, si vede che ha bisogno di soldi.
    3. Anche Alex ha sempre avuto il suo punto debole nella preparazione.

  • Ma in che condizioni è adesso crocop? Mi ricordo che durante le ultime apparizioni in ufc aveva diversi tic.

  • ok ma passato il minuto hai vinto…mi sembra poco come biglietto da visita per il top. Nei suoi primi due anni di mma gli unici massimi seri che ha affrontato lo hanno scassato(Nog e Fujita).
    Per come avanzava lui ti butti alle gambe, male che vada sei sotto, ti prendi due borsettate in g ‘n p che non mandano ko nessuno perchè sono il peso del braccio e poco più. Malissimo che vada ti solleva e slamma in maniera inefficiente, embolo—> hai vinto.
    Nella kick è già più difficile perchè devi stare in piedi e si è visto.

    @yshmael: crocop non dovrebbe avrebbe più il tic perchè si è fatto riparare il tendine del braccio

  • @lorenzo guarda che nog veramente ce le stava prendendo secche da bob sapp,che ha passato quasi tutto il match nella sua gurdia evitando sottomissioni e riempiendolo di mazzate,mi ricordo bas rutten che diceva” è solo questione di tempo prima che bob sapp diventi campione,anche se gassa e perde cmq si rifarà in futuro,basta,piu il tempo passa peggio sarà per i suoi avversari”piu o meno il concetta della telecronaca era questo!!poi è diventato una ciofeca-bufala-sola-freakshow,ma in quel momento era qualcuno!!!poi le mma sono spietate,se ti alleni sempre a grandi livelli è un conto,se smetti e vai sul ring a prenderle solo per soldi,perdi anche con i top 200!!anche houston alexander era 2-0 in ufc,aveva distrutto sakara e jardine(il quale a sua volta vantava vittorie sui due hall of famer chuck e forrest),poi appena joe rogan gli ha gufato contro ha perso con chiunque!!!

  • in un’intervista di qualche anno fa a Big Nog gli veniva chiesto quale fosse il mach più duro da lui combattuto…io pensavo che la risposta fosse scontata!!!!quello contro Fedor!e invece?quello contro Bob Sapp,perchè i suoi 160 kg li faceva sentire tutti…e lo stesso Hoost ha affermato che i due peggiori ko furono quelli con Saap e lo stesso Bonjasky affermo che l’americano è stato per lui un avversario difficilissimo da affrontare!quindi ok,ora è una bufala,ma non fu per nulla uno scherzo quand’era al top!nn lo dico io che nn sono nessuno,ma chi lo ha battuto o è stato battuto da Bob Saap

  • be si in quegli anni ha rischiato di diventare campione pride e vincere il k-1….certo che combatteva con 50 kg di vantaggio su tutti i massimi

  • Bob è una sega!non avrebbe mai vinto niente…una tramvata da Fedor ed era ancora adesso a piangere!
    poi come ha fatto a non morire con tutte quelle bombe?

X