Bellator MMA News & Media

Paul Daley scazzotta in un bar: estromesso dal torneo Bellator

Paul Daley scazzotta in un bar: estromesso dal torneo Bellator 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Problemi di Visa per lui

paul_daley_5_crop_340x234
Dopo il famigerato licenziamento UFC, quando diede un pugno a Koscheck dopo il gong finale, Paul Daley (30-12-2) si fa estromettere anche dal torneo dei welterweight di Bellator.
Si tratta infatti degli stessi problemi di Visa che lo estromisero dalla card di novembre. Però questa volta sembra siano ben motivati.
Infatti su di lui pende un’accusa di violenze in seguito ad una presunta rissa in un bar, cosa che potrebbe costargli due anni di prigione. Lui ha negato il coinvolgimento su facebook, “Non sono stato coinvolto in nessuna rissa da bar. E’ un’affermazione falsa al 100%” ha sbottato Paul.

Un vero peccato siccome si tratta di uno dei fighter più interessanti del Bellator. Egli infatti era stato scelto dai fans per affrontare l’altro “nemico” della legge Jon “War Machine” Koppenhaver, anche lui estromesso dal torneo per una frattura alla tibia e crociato anteriore rotto.

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

X