MMA USA News & Media UFC

UFC FIGHT NIGHT: VOLKAN VS SMITH

Lorenzo
Scritto da Lorenzo
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Dopo tre settimane dalla sbronza e dalle risse avvenute a Las Vegas nel mega evento Conor vs Khabib, l’UFC ritorna on the road con una visita al nuovo mercato canadese del New Brunswick. Nel Canada orientale va in onda questa notte un Fight Night capeggiato dai pericolosi pesi massimi leggeri Volkan Oezdemir e Anthony Smith.

Entrambi sono due casi di estremamente rapida scalata al top. Quella del franco-curdo-svizzero Volkan avvenne l’anno scorso con due vittorie nello spazio di 3 mesi. Dal totale anonimato di promotion russe ed europee, con due apparizioni nel 2013 e 2014 al Bellator, Volkan ricevette una chance all’ultimo minuto che concretizzò battendo a sorpresa Ovince Saint Preux. Dopo tre mesi fu la volta di un veloce ko contro il top10 Misha Cirkunov. Un altra vittoria per ko contro Jimi Manuwa li valse la title-shot contro Daniel Cormier.

Anthony “Lionheart”Smith è un altro emblema sia della debolezza della categoria dei 205 che della pratica dannosa del taglio del peso estremo. Pro dal 2008, Anthony è stato per anni un buon guerriero dal grande cuore ma mai uno da main-event. Dopo essere cresciuto nel circuito challengers della Strikeforce, ottenne una chance in ufc nel 2013 quando la Strikeforce venne inglobata. Dopo il ritorno nei circuiti regionali, Anthony comincia ad ingranare e ottiene un buon 4-2 nell’UFC. Gli ultimi match sono una tortura e più che altro l’allenamento si basa sul tagliare il peso.
La decisione di passare ai massimi leggeri gli vale due velocissime vittorie sulle leggende Rashad Evans e Shogun Rua e il balzo nella top 10.

Nel resto della card abbiamo il durissimo samurai Artem Lobov nel main-event contro Michael Johnson. Artem era destinato alla resa dei conti contro il compare di Khabib Zubaira Tukughov ma putroppo il coinvolgimento di quest’ultimo nella rissa post-match di tre settimane fa ne ha determinato la sospensione.
Altri volti noti e veterani nella card sono Gian Villante, altri due tosti 205 libbre come Misha Cirkunov contro l’All American Pat Cummings e l’Ultimate Fighter di qualche anno fa, Court McGee.

In loco è presente anche The Italian Dream Marvin Vettori che fa da corner a Sean Strickland.

Main Card:

Volkan Oezdemir vs Anthony Smith

Artem Lobov vs Michael Johnson

Misha Cirkunov vs Patrick Cummins

Andre Soukhamtath vs Jonathan Martinez

Gian Villante vs Ed Herman

Alex Garcia vs Court McGee

Preliminari:

Nordine Taleb vs Sean Strickland

Thibault Gouti vs Nasrat Haqparast

Calvin Kattar vs Chris Fishgold

Sarah Moras vs Talita Bernardo

Pre-preliminari:

Te’Jovan Edwards vs Don Madge

Arjan Bhullar vs Marcelo Golm

Stevie Ray vs Jessin Ayari

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

4 Commenti

Lorenzo
2 Discussions
2 Discussions
4 Discussions
Sonny
4 Discussions
Lorenzo
4 Discussions
4 Discussions
15 Discussions
2 Discussions
Sonny
15 Discussions
15 Discussions
Total discussions 33947
X