MMA USA News & Media UFC

RISULTATI UFC 226

Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Ieri impresa storica di Daniel Cormier che si è laureato bi-campione UFC vincendo il titolo dei pesi massimi.
Una randellata corta con il destro in uscita dal clinch ha spento le luci di Stipe, che deteneva la migliore striscia da campione dei massimi.

Nel post-match Cormier chiama Brock Lesnar alla sfida, il quale entra nell’ottagono e piazza un grande promo tra uno spintone e l’altro.

Nel co-main event, incredibile match soporifero per colpa di Ngannou contro Derrick Lewis. Francis non vuole ingaggiare, si becca un richiamo e conclude il match con qualcosa come solo 10 colpi messi a segno.

Nel resto della main card grande ritorno di Anthony Pettis che mostra ottimi colpi ma soprattutto gioco a terra che gli permette di sottomettere Chiesa con un’ ottima combinazione triangolo armbar.
Bel match è stato anche la split-decision tra Mike Perry e Paul Felder.

Khalil Rountree jr sorprende con un contraccolpo che mette KO  il campione K1 Gokhan Saki. Nei preliminari Paulo Henrique Costa si dimostra un treno e uomo da tenere d’occhio nei pesi medi. Enorme, costante marcia in avanti con buoni fondamentali e una potenza nei ganci straordinaria.

Da ultimo segnale l’ennesimo KO del neo-zelandese Dan Hooker che merita adesso una chance contro un top10 e più in alto nella card.

Risultati:

Daniel Cormier batte Stipe Miocic via  KO rd1 (pugni) – vince il titolo dei pesi massimi

Derrick Lewis batte Francis Ngannou via decision

Anthony Pettis batte Michael Chiesa via sottomissione rd2(armbar)

Khalil Rountree Jr. batte Gokhan Saki via KO rd1(pugno)

Paulo Costa batte Uriah Hall via tko rd2 (pugni)

Mike Perry batte Paul Felder via split decision

Raphael Assuncao batte Rob Font via decision

Curtis Millender batte Max Griffin via decision

Dan Hooker batte Gilbert Burns via KO rd1(pugno)

Drakkar Klose batte Lando Vannata via decision

Emily Whitmire batte Jamie Moyle via decision

 

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

11 Commenti

  • Grande DC che vince su un Miocic che di solito mostra un’ intelligenza strategica notevole e altrettanta forza nelle mani. Ma Daniel Fried Chicken Cormier sapeva del difetto di tenere bassa la guardia di Stipe e l’ha colpito lì in uscita dal clinch (dopo essersi allenato per mesi con i suoi sparring).
    GLi altri incontri li ho visti e mi sono piaciuti tutti. Una bella nottata – mattinata. Sono riuscito a stare sveglio e ne è valsa proprio la pena. Gasatissimo.

    • Si, ha approfittato di un bel buco e c’è entrato pesante. Alla fine, nel post match, Miocic non sapeva ancora se a buttarlo giù fosse stato un gancio o una gomitata. Sempre un signore, cmq. Non tutti riescono a perdere con un simile classe. Cormier pareva un bambino obeso. Cmq bella vittoria macchiata solamente da quelle dita negli occhi. Dagli e dagli, alla fine l’occhio sinistro lo ha centrato. Sulla strategia di Miocic concordo. Mi aspettavo qualcosa di diverso e non solo in considerazione delle vittorie precedenti ma anche per le sconfitte di Cormier con Jones. L’unica cosa portata dai precedenti sono state le ditate. Peccato. Il resto non ho visto ma recupererò

      • Come fa un essere umano che si allena tutti i giorni per 3-4 ore (se va bene) ad essere così ciccione non me lo so spiegare. Almeno che quando ritorna dagli allenamenti, non svuoti 2 frigoriferi di polletti e 1 dispensa di merendine.
        Daniel lo vedrei come uomo gallina nel cartone animato Toy Story.

  • Saki si è fatto beccare da un finto jab e diretto sinistro da manuale, e da un mancino anche, ingenuo per un kikboxer del suo livello. Felder Perry grandi, Lewis era addirittura incazzato di aver vinto in un incontro di merda del genere.
    DC Miocic, capita raramente che non so chi preferire, stavolta era così. Due veri uomini, signori combattenti, DC sembrava un astice incazzato, l’ha bloccato ripetutamente con la sua chela e boom, gancio corto ammazza draghi, che figata.

  • Non è esattamente grasso tommy, è il suo fisico che ha quella forma, è un pancione, ma conta anche che ha quarant’anni, se guardi le foto di cormier a 20 non era così.
    Comunque cormier alla fine è davvero un grande, è un fenomeno c’è poco da fare, peccato solo non sia riuscito nell’impresa di battere jones perchè a quel punto sarebbe stato davvero il GOAT più probabile.

  • Comunque lewis ngannou match pessimo, grande delusione, che caspita gli ha preso a tutti e due non lo so, c’erano i presupposti per un grande combattimento, mi viene da pensare che nessuno dei due volesse rischiare sul serio di farsi male, mah…

    • Alla fine se ci pensi, contro Miocic è stato umiliato.
      Secondo me non si è ancora ripreso mentalmente.

      E Lewis ha la schiena malandata. Secondo me ha influito…

      • Hai ragione Lorenzo. L’ha detto pure lui che si sentiva bloccato, dopo il ridimensionamento subito da Miocic. Insomma aveva una paura fottuta di prendere un treno di incontro per cui ha preferito stare sulle sue.
        Su tutti i forum si leggeva di quanti anni avrebbe dominato…e io a spegnere gli entusiasmi.
        Non è detto che non riesca a vincere il titolo, ma comunque per ora non è stato per niente facile, malgrado una superiorità fisica disarmante.

Rib
2 Discussions
Manolo
2 Discussions
Manolo
2 Discussions
Manolo
7 Discussions
Grigiosenna
5 Discussions
Lorenzo
5 Discussions
3 Discussions
Sonny
5 Discussions
Lorenzo
5 Discussions
Rib
5 Discussions
Total discussions 33632
X