UFC

Post UFC 157: i tagli

ufc 157 tagli

Dana White ha detto che in UFC c’è un esubero di fighter e quindi a ogni evento ci saranno un bel po di tagli… ecco il bollettino.

Dana White ha detto che in UFC c’è un esubero di fighter e  quindi a ogni evento ci saranno un bel po di tagli… ecco il bollettino.

ufc 157 tagli

Post UFC 157: i tagli

Josh Neer (33-13-1 MMA, 6-9 UFC) ritornato in UFC nel 2011 inizia con un TKO contro Keith Wisniewski sub contro Duane Ludwig, e tre sconfitte  Mike Pyle, Justin Edwards , Court McGee – UFC 157 taglio che ci sta tutto

Brock Jardine (9-3 MMA, 0-2 UFC) – perde il debutto contro Rick Story e perde contro Kenny Roberts, considerando che era 9-1 prima di entrare in UFC, credo che sia una cosa psicologica, lo rivedremo

Jon Manley (7-2 MMA, 0-1 UFC), semifinalista al TUF 16, perde il debutto contro un altro prodotto del TUF 16 Neil Magny. Taglio che ci sta.

Caros Fodor (7-3 MMA, 0-1 UFC),  5-1 in Strikeforce (sconfitto da Pat Healy – marzo 2012) – debutto negativo all’UFc 157 contro Sam Stout e taglio.peccato Fodor mi piaceva, ma secondo me lo rivedremo.

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X