UFC

A volte ritornano ( Brandon Vera edition…)

A volte ritornano ( Brandon Vera edition...) 1

Brandon Vera (11-6 MMA, 7-6 UFC) alla terza sconfitta consecutiva era stato tagliato dall’UF.. MA ….. ci sono sempre dei Ma e dei PERO’

A volte ritornano ( Brandon Vera edition...) 2 Brandon Vera (11-6 MMA, 7-6 UFC) alla terza sconfitta consecutiva era stato tagliato dall’UF..

Però dopo un test anti-doping sull suo avversario Thiago Silva (15-2 MMA, 6-2 UFC), questi è risultato positivo… Quindi il suo ultimo incontro è stato modificato in un No-contest e Mamma UFC ha richiamato Brandon all’ovile.

Thiago Silva avrebbe dovuto incontrarsi con Quinton “Rampage” Jackson all UFC 130 ma adesso risulta che è stato sostituito da Matt Hamill.

Vera ha debuttato nell’ottagono all  UFC Fight Night 2 come peso massimo, vincendo su Frank Mir, Assuerio Silva, Justin Eilers e Fabiano Scherner. Dopo la sconfitta per mano di Tim Sylvia e Fabricio Werdum, è sceso nei LHW con un decente 3-1 prima della tripletta…

E’ un segno per Brandon questo? il destino ha dei grossi progetti per lui??

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

3 Commenti

  • il fatto che vera fosse l’astro nascente negli hw 5 anni fa la dice lunga su come stava messa la ufc in tale categoria;appena il livello generale si è alzato ha fatto fatica anche nei lhw dove cmq piu di un gatekeeper nn diventerebbe mai;thai di altissimo livello,poi zero;nn ha molto senso richiamarlo se non per darlo in pasto agli astri nascenti o come vittoria facile per i top che vogliono risalire la china

  • Vera ha anche un buon jj….

    Cmq come massimo leggero nn mi dispiace !!

    P.s. Grazie a tutti x aver detto che mi merito i guanti!!!!!!

X