SMASHPASSorizzontalepiccola
MMA USA UFC

5 motivi per guardare la fight night “Tsarukyan vs Gamrot”

Tsarukyan vs Gamrot
Scritto da Hype Art

Tsarukyan vs Gamrot: I 5 buoni motivi per connettersi all’evento

Tsarukyan vs Gamrot non è solo un semplice main event – come potrete pensare – ma è l’espressione più alta per definire il “FUTURO” all’interno della UFC, ci sono almeno 5 ragioni per guardare la card, ecco quali sono.

Shavkat Rakhmonov

Il nome Shavkat Rakhmonov vi dice qualcosa?

5 motivi per guardare la fight night “Tsarukyan vs Gamrot”

  1. Shavkat Rakhmonov: la futura star
  2. Il main event di altissimo livello
  3. Il ritorno di Thiago Moises
  4. Chris Curtis: il re degli upset
  5. Gli early prelims ricchi di azione

Shavkat Rakhmonov, la futura star:

Il kazako ha finalizzato tutti e 15 i suoi avversari, cioè il 100% dei suoi rivali. Fino ad ora è risultato impeccabile, regalandoci performance senza un graffio, la hype che lo accompagna accresce mese dopo mese e addirittura il confronto con Chimaev è sempre più citato. Magny fa sul serio, per questo siamo curiosissimi di scoprire se “Nomad” sarà all’altezza della competizione. Ricordiamo che Neil sarà la prova definitiva, la prova di “confine” per marchiare Shavkat con il timbro della TOP 10. Non possiamo aspettare!

Il main event di altissimo livello:

Arman e Gamrot sono due dei più lanciati e agguerriti pesi leggeri dell’ultimo anno.
Dispiace quasi che si debbano affrontare proprio in questo periodo della loro carriera, proprio quando sono in assoluta ascesa…Ma ci dovrà per forza essere UN solo vincitore.
Come nel caso di Guram e Ismagulov la “sconfitta” di uno dei due atleti NON profilerà la caduta libera del suo percorso in UFC, al contrario, con solo qualche mese in più l’inevitabilità dello sbarco in top 10 sarà comunque garantita vista la quantità immane di talento che possiede. Chi vincerà salirà nel club dei pochi, chi perderà lo stesso…Ma con un leggero ritardo. Connettetevi sabato, Tsarukyan vs Gamrot è qui!

Il ritorno di Thiago Moises:

Non potete perdervi il ritorno dell’uomo che – insieme a Tsarukyan – ha dato del filo da torcere a Islam Makhachev!
Moises combatterà contro Giagos per 3 round e ho come la sensazione che sarà un match a senso unico. Con Thiago la finalizzazione è quasi assicurata visto il matchup.

Chris Curtis, il re degli upset:

5 motivi per guardare la fight night "Tsarukyan vs Gamrot" 1

Curtis è un prospect pieno di sorprese che ha scioccato i fan per ben due volte in sole due presenze nella promotion: una upset win su Phil Hawes e un altro su Brendan Allen (entrambe per TKO). Ad oggi sono pure “invecchiate” bene queste vittorie, chissà: potrebbe addirittura finalizzare Vieira al 1 round. Assolutamente immancabile come appuntamento.

Gli early prelims ricchi di azione:

Non potete infine farvi sfuggire l’apertura dell’evento, troviamo infatti tanti  match interessanti: Raulian Paiva vs. Sergey Morozov; Brian Kelleher vs. Mario Bautista; Carlos Ulberg vs. Tafon Nchukwi e Shayilan Nuerdanbieke vs. T.J. Brown.
Soprattutto il primo contest è d’obbligo se si vuol diventare appassionati di nicchia fino all’osso! Davvero tanto, tanto divertimento alla “base” dell’evento.

Guarderete tutta la card di Tsarukyan vs Gamrot? Vi ho almeno tentato a seguire i combattimenti?

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Hype Art

UFC super nerd, ex praticante di Muay Thai e Judo.
Amante dei pronostici: you can call me ‘Mystic Art’...
Because I predict these things!

Hype Art