MMA USA

Invicta FC 6: risultati e commenti (più video)

cris-cyborg-ritorna-invicta-FC6
Watcher
Scritto da Watcher

invicta fc 6- Una Cyborg impressionante diventa la prima campionessa FW dell’Invicta FC.

Invicta FC 6: risultati commentati

cris-cyborg-ritorna-invicta-FC6

  • Livia Von Plettenberg vince su Kathina Catron via UD (30-27, 29-28, 29-28)
  • Emily Kagan vince su Ashley Cummins via split decision (30-27, 28-29, 30-27)
  • Amikka Brents vs Ediane Gomes: cancellato (infortunio)
  • Tecia Torres vince su Rose Namajunas via unanimous decision (30-27, 29-28, 29-28)
    Primo round con partenza a razzo di entrambe e tanti colpi che connettono. C’è spazio anche per un paio di flying armbar (uno molto vicino a realizzarsi) tentati dalla Namajunas che le fanno vincere il round. Nel secondo continuano gli scambi a viso aperto ma è la Torres che riesce ad imporsi meglio. Il terzo round ha visto quasi sempre la Namajunas in top position ma incapace di fare danni di qualsiasi genere, più attiva la Tiny Tornado da terra. Grande incontro, decisione giusta, la Torres resta imbattuta ma la Namajunas tornerà.
  • Miriam Nakamoto vince su Duda Yankovich via TKO (strikes) – Round 1, 2:08
    Altro TKO per la Nakamoto, altre ginocchiate in faccia devastanti! Le credenziali parlano da sole e per ora la transizione è riuscita alla grande. Resta da vedere la TDD ma la Queen of Mean fa paura.
  • Mizuki Inoue vince su Bec Hyatt via unanimous decision (29-28, 29-28, 29-28)
    La ragazzina giapponese (19 anni da compiere) ce l’ha fatta! Mani velocissime, grande difesa ed un gioco in clinch sorprendente fatto di colpi (gomitate, ginocchiate, calci) cortissimi. King Mo in telecronaca ha parlato di boxe stellare… altro nome da mettere in conto nella strawweight division! Resta il dubbio della forza fisica.
  • Joanne Calderwood vince su Norma Rueda Center via unanimous decision (30-27, 29-28, 29-28)
    Vittoria meno decisiva del previsto per JoJo. Alla prima prova contro una wrestler vera, mostra un’ottima TDD e controllo della distanza ma in piedi non è riuscita ad essere davvero incisiva. Lei stessa si è detta un po’ delusa.
  • Jessica Penne vince su Nicdali Rivera-Calanoc via submission (rear-naked choke) – Round 1, 4:57
    Rientro comodo per l’ex-campionessa che non rischia niente e chiude la pratica nel primo round. Sconfitta dolorosa per la “BFF” di Miesha Tate (cedere a 4 secondi dalla campana non è mai bello).
  • Jennifer Maia vs Leslie Smith unanimous decision (30-27, 30-27, 29-28) – Fight Of The Night Bonus
    Ottimo esordio alle 125lbs per la Diaz Girl, questa vittoria le vale una title shot. Tiene fede al suo stile riversando su Maia una valanga di colpi, la brasiliana incassa e replica dando vita ad una guerra. Tecnicamente non sempre impeccabile, ma di un’intensità clamorosa.
  • Lauren Taylor vince su Sarah D’Alelio via unanimous decision (30-27, 29-28, 29-28)
    Sfida molto aperta, la Taylor si conferma un nome solido nelle 135lbs. La D’Alelio mostra miglioramenti nello striking (si allena con Miriam Nakamoto), ma alla sua quinta presenza su sei eventi Invicta non riesce ancora a spiccare il volo.
  • Claudia Gadelha vince su Ayaka Hamasaki via TKO (punches) – Round 3, 3:58
    Vittoria senza storia. Passata l’emozione di vedere Megumi Fujii all’angolo della Hamasaki, l’incontro regala poco. Fisicità debordante della brasiliana che domina a terra un’avversaria più leggera e molto meno potente. Andrà per il titolo contro la Esparza, scontro tra wrestler molto interessante. La Hamasaki resta un nome validissimo a 115, forse però potrebbe esserlo ancora di più a 105.
  • Cristiane Santos vince su Marloes Coenen via TKO (strikes) – Round 4, 4:02
    Una Cyborg impressionante diventa la prima campionessa FW dell’Invicta FC. Oltre alla solita brutale potenza, la brasiliana ha mostrato anche una capacità inedita di controllarsi e di gestire il ritmo dell’incontro. La strategia della Coenen (cuore enorme) di portare l’incontro per le lunghe quindi è riuscita ma è risultata inutile. La Cyborg infatti dosando le forze non è gassata minimamente e non ha avuto problemi a chiudere nel quarto round. Il prossimo avversario sarà la vincente tra la Gomes e la Budd… ma poi?

 

Chi è l'autore

Watcher

Watcher

Nostalgico per natura, rimpiange l'egemonia giapponese, il PRIDE e quasi tutto quello che non c'è più. Forse anche per questo si innamora delle WMMA dove ritiene di trovare barlumi di ciò che lo ha attratto alla controparte maschile.

4 Commenti

  • Cyborg è veramente su un altro pianeta, la Coonen ha grande cuore ma nessuno ce la può fare.
    Foooooorse soltanto Ronda, ma alle sue condizioni (ovvero 135 lbs)

  • Lauren Taylor un giudice ha dato 30-27: è ridicolo. Già non so se meritava la vittoria, ma il Primo round come ha fatto a vedere che l’aveva vinto?
    Forse il giudice si è sbagliato di fighter.
    Il terzo round della Leslie Smith è stato molto bello, i primi due molto farraginosi.
    La Rivera-Calanoc non ho capito cosa voleva alla fine. Le ha prese di santa ragione…

  • @Dave_Blizzard
    “Cyborg è veramente su un altro pianeta, la Coonen ha grande cuore ma nessuno ce la può fare.”

    In effetti è sembrata proprio di un altro pianeta, più che in passato a mio avviso.
    Julia Budd (ammesso che riesca a passare la Gomes) potrebbe avere la massa muscolare per non farsi strapazzare e portarla a terra….ma chi ci crede? :D

    La Knapp comunque ha detto che sta seriamente pensando di aprire una divisione a 155lbs! Chissà, magari arriva qualche nuova bestia.

    P.S.
    A proprosito della nuova divisione…la Rothenhausler non ha avuto il via libera medico perchè è svenuta mentre tagliava il peso! Sembra anche che sia crollata di faccia sul cemento…

  • Anche la Gomes non scherza, ho visto un video in cui se le dava con un paripeso uomo e, se non mi sbaglio, vinceva pure!

    Nota a margine sua la Budd che la Gomes sono state già sconfitte da Ronda “Rowdy” Rousey

X