MMA USA

Invicta FC 6: annunciati gli incontri

Invicta_FC_6_Coenen_vs._Cyborg_2
Watcher
Scritto da Watcher

A poco più di un mese dal successo dell’ultimo evento, sono ormai ufficializzati gli incontri dell’Invicta FC 6 previsto per il 13 luglio.

A poco più di un mese dal successo dell’ultimo evento, sono ormai ufficializzati gli incontri dell’Invicta FC 6 previsto per il 13 luglio all’Ameristar Casino Hotel in Kansas City.

Invicta_FC_6_Coenen_vs._Cyborg_2
Invicta FC: La promotion che sta cambiando il volto delle WMMA non accenna a rallentare, anzi, presenta una card ricchissima colma di nomi interessanti. A farla da padrone è ovviamente il main event Cyborg vs Coenen che, in attesa del ritorno di Ronda, è l’incontro più grosso possibile a 145.

Scandalo doping o meno, la Cyborg resta il secondo nome di maggiore richiamo delle WMMA ma una sconfitta potrebbe cancellare ogni interesse per l’eventuale superfight (e super ingaggio) nella UFC, tantissima pressione sulle sue spalle dunque!

C’è poi il secondo titolo in palio di serata che vedrà la campionessa Esparza fronteggiare l’imbattuta Hamasaki per difendere la cintura della Strawweight division. Emigrati temporaneamente in casa Zuffa i talenti della 135, questa Ë sicuramente la divisione pi? attiva ed eccitante dell’Invicta.

E le stelle emergenti ci sono tutte: la fan favourite Bec Hyatt, Jojo Calderwood e la ragazza di Pat Barry nonchÈ armbar pi? veloce della storia Rose Namajunas. Per riempire la card poi, come non bastasse, ci aspettano le numero 3 e 4 dei Featherweight che si giocano una titleshot, l’ex campionessa dei pesi atomo Jessica Penne in cerca di riscatto, la ragazzina prodigio Mizuki Inoue che a soli 18 anni (!) E’ già top10 di categoria, la youtube sensation (con i suoi due KO in 5 secondi) Veronica Rothenhausler, il secondo incontro della striker pluri-decorata Miriam Nakamoto ed altro ancora.
Abbiamo detto ricchissima? Ecco, non stavamo esagerando…

invicta FC6

Invicta FC 6- Full Fight Card

  • Marloes Coenen vs. Cris Cyborg
  • Carla Esparza vs. Ayaka Hamasaki
  • Sarah DíAlelio vs. Lauren Taylor
  • Leslie Smith vs. Jennifer Maia
  • Jessica Penne vs. Nicdali Rivera-Calanoc
  • Joanne Calderwood vs. Claudia Gadelha
  • Ediane Gomes vs. Julia Budd
  • Bec Hyatt vs. Mizuki Inoue
  • Miriam Nakamoto vs. Duda Yankovich
  • Rose Namajunas vs. Tecia Torres
  • Ashley Cummins vs. Emily Kagan
  • Mollie Estes vs. Veronica Rothenhausler
  • Laura Sanko vs. Livia Von Plettenberg

Chi è l'autore

Watcher

Watcher

Nostalgico per natura, rimpiange l'egemonia giapponese, il PRIDE e quasi tutto quello che non c'è più. Forse anche per questo si innamora delle WMMA dove ritiene di trovare barlumi di ciò che lo ha attratto alla controparte maschile.

21 Commenti

  • Marloes è fantastica però Chris Justino (ex Dos Santos) come atleta è super.
    Poi magari il buon Bepo ha ragione nel paragonarla a Edinanci Da Silva, però propendo perché possa essere tutta roba genetica sua, stanozolol a parte.

  • e con questo articolo, manica di scappati di casa che non siete altro,

    diamo anche il benveuto a Watcher che si è preso in carico la gestione delle WMMA su G-italia !!!!! 1000 Grazie.

  • Grazie a te chupa. :)
    Cercherò di portare qualche news sull’Invicta che in questo momento è una promotion che merita tantissimo!

    Su Cyborg vs Coenen:
    la brasiliana parte ovviamente e meritatamente favorita ma io non mi sento di escludere sorprese. Il motivo è semplice: la Cyborg ha mesi e mesi di inattività da scontare ed ha passato appena 4 minuti nella gabbia negli ultimi 2 anni…se la Coenen sopravvive alle sfuriate iniziali come fece nel primo match (dove la portò al 3° round) può succedere di tutto.

  • Questo sito si fa sempre piu serio, se vuoi chupa io mi prendo il carico di scrivere gli articoli riguardanti le gare del lancio del nano, che svolgiamo ogni mese qui nel canton ticino

  • son curioso di vedere la Cyborg che nello scorso match mi sembrava molto più magra e naturale…peccato che affronta quasi sempre gente che va lì per fare il sacco

  • poi non è strano che mai nessuna avversaria si sia ribellata ed abbia chiesto un programma di controlli VADA o roba simile come hanno fatto BJ Penn o Roy Nelson?

  • La Coenen ce la può fare. Dopo tutto anche Edinanci è stata battuta da alcune donne durante la sua carriera.

  • spero nella vittoria della Hamasaki, a quel punto avrebbe le due cinture più importanti dei pesi paglia …
    Joanne Calderwood vs. Claudia Gadelha per la title shot, sono due lottatrici fenomenali focalizzate la prima nello striking e la seconda nel BJJ …

    i pesi paglia sono la vera divisione talentuosa delle WMMA, secondo me più dei pesi gallo …

  • @Zwon
    La 115 è una divisione in pieno fermento e con un sacco di nomi interessanti, però personalmente continuo a vedere la 135 come leader. Anche semplicemente per un fatto numerico…

    Per il resto quoto tutto, anche io tifo la campionessa Jewels anche se sarà dura perchè le giapponesi hanno sempre problemi ad adattarsi alle regole nord-americane.
    E sempre parlando di Jewels curiosissimo per la Inoue! Questa fa la superiori (in giappone poi) ed è già professionista affermata nelle MMA e nella Kick Boxing…

    Calderwood-Gadelha sarà un grande scontro tra stili..la scozzese in piedi è spettacolare ma non ha mai incontrato una grappler di questo livello, anche nel suo camp si aspettano l’incontro più duro della carriera.

  • Bec Hyatt- Enson Inoue
    Ho trovato, per il momento, solo un video sulla giapponese Inoue (chiedo una consonante!?)
    Ha delle mani velocissime! Pazzesche! Ma non posso dire altro. La Hyatt è molto brava, abile a passare da una situazione di combattimento ad un’altra; la curiosità è che combatterà contro la Inoue, ed ha un figlio che si chiama Enson, in ricordo di Enson Inoue, fighter giapponese ‘leggendario’.
    La Inoue benchè sia una kickboxer ha vinto tutti i suoi match per submission (una sconfitta). Ha quasi 19 anni ma ha già moltissimi incontri ufficiali tra mma, shoot boxe, kickboxe e grappling.
    Vedo favorita la nipponica.

  • @chiorri
    Si della Inoue si trova pochissimo online… sembra che usi molto Judo e abbia mani veloci ma sono informazioni estrapolate da un incontro, quindi da prendere con le molle.
    Il motivo però per cui mi sento di favorire la Hyatt a prescindere è che la Inoue pagherà il pirmo match internazionale..e può influire molto sia dal punto di vista di volo e ambiente (che per una 18enne non sono cose da poco) sia sopratutto da quello della differenza delle regole.

    @lorenzo
    Quoto sul discorso Cyborg meno pompata nell’ultimo incontro…si vedeva già dalla pesa. Contro la Yamanaka (quando l’hanno beccata) invece era ridicola…

  • @watcher
    mi sono dimenticato di farti i complimenti e l”in bocca al lupo’ di rito per la tua nuova mansione!

  • Si Lore ne sono ancora convinto. Quella non ha nulla di femminile, oltre agli elementi posticci come labbra e zigomi gongfiati, e i capelli tinti. La forza bruta è solo apparentemente un aspetto secondario. Prima o poi salterà fuori la verità.

  • a me pare strano come si possa nascondere una roba del genere visto anche che l’operazione ti permette di essere considerata donna…
    Io non sono riuscito a trovarle ma molta gente giura che ci siano foto di lei quando giocava a pallavolo(o pallamano) totalmente smaschizzata.
    Io propendo per l’abuso di steroidi e altre sostanze dopanti.

    Poi scusa quando ti fanno le visite mediche non si rendono conto che sei un ermafrodita?

  • Non ho mai letto tesi fondate, simili a quelle che sostiene Bepo, sulla Cyborg. Ho letto riferimenti al suo doparsi (di stanozolol), al suo aspetto poco femminile, ma mai che potesse essere un ermafrodito, o che avesse avuto una qualche operazione. Credo che gli atleti devono essere visitati più volte nelle loro carriera da commissioni mediche per cui mi pare molto improbabile la sua incertezza sessuale. All’anagrafe poi dovrebbe risultare chiaramente il suo genere. Credo piuttosto che, un maschio che si opera e diventa ‘femmina’ (Fallon Fox) e una donna che assume steroidi (Cyborg), non abbiano molte differenze dal punto di vista della forza e dell’ aggressività.

  • @ tutti – non ho nulla da aggiungere sulle WMMA sono davvero impreparato. ascolto e speriamo che mettano le quote per il fanta… :-)

    @rez – se dopo il lancio del nano vi picchiate come le sagre di paese russe, direi che si può fare !

X