MMA Italia: Incontri Pro UFC

UFC 95 – Chi c’è & chi non c’è.

UFC 95 Diego Sanchez vs. Joe Stevenson;
Dan Hardy vs. Rory Markham e in piu: Paulo Thiago, Josh Koscheck, Stefan Struve

Come è tipico dell UFC in Europa, c’è un misto di incontri di veterani dell’ottagono e “debuttanti”. Ben sei dei 20 combattenti saranno infatti persone che non hanno mai combattuto nella gabbia dell Ufc.

Diamo la voce ai bookmakers:

Joe Stevenson (+281) vs. Diego Sanchez (-295)
Dan Hardy (even) vs. Rory Markham (-108)
Nate Marquardt (-258) vs. Wilson Gouveia (+250)
Demian Maia (-256) vs. Chael Sonnen (+236)
Josh Koscheck (-450) vs. Paulo Thiago (+450)
Terry Etim (-220) vs. Brian Cobb (+205)
Junior Dos Santos (-260) vs. Stefan Struve (+240)
Mike Ciesnolevicz (-115) vs. Neil Grove (-105)
Per Eklund (-160) vs. Evan Dunham (+140)
Paul Kelly (-290) vs. Troy Mandaloniz (+290)

Oltre all’incontro di Maia puntiamo gli occhi  su:

Paulo Thiago

Pompato da riviste Brasiliane per le sue doti di combattente, non è di sicuro un novellino, avendo gia combattuto nei vale tudo Brasiliani ( Jungle Fight & Storm Samurai) e avendo il cartellino intonso con 10 vittorie.
E’ un poliziotto delle squadre speciali a Rio de Janeiro. Il suo avversario è Josh Koscheck (12-3, 10-3 UFC). Un incontro dove tutto puo succedere.

STEFAN STRUVE (HW)

un buon 16-2 record (di cui 12 per sottomissione), in incontri in tutta Europa. Ha sottomesso ex combattenti UFC come Colin RObinson e Mario Neto, non andando mai oltre al secondo round. Soprannominato “il grattacielo”, Struve è alto per soli 220 libre, ed e un piccolo genio delle sottomissioni. Ha soli 21 anni e combatte da professionista da quando ne ha 17. Non le manda a dire: “Credo di poter battere la maggior parte dei tizi nell’Ufc, hanno solo 5 o 6 buoni pesi massimi.. gli altri sono cosi cosi…”
Pur non avendo tutti i torti :-), fare queste dichiarazioni prima del debutto dimostrano un gran fegato da parte dell’olandese. Se vince sarò probabilmente suo fan.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X