MMA Asia & Giappone

Rizin: L’evento di MMA più ignorante della storia recente

Rizin-mma

Bellator coi vecchi che si picchiano? Lingerie Fighting? ogni incontro con uno dei Diaz? La promotion Indiana?

Il Rizin supera TUTTI in quanto a ignornza. La card è divisa su due giornate e ogni giorno è il top!

 

è su

Segui UFC, Bellator e i grandi match di boxe su DAZN. Attiva ora.


Bellator coi vecchi che si picchiano? Lingerie Fighting? ogni incontro con uno dei Diaz? La promotion Indiana?

Il Rizin supera TUTTI in quanto a ignornza. La card è divisa su due giornate e ogni giorno è il top!

Il 29 Dicembre la prima giornata con un nostalgico match Aoki vs Sakuraba, che spero sia al 95% di grappling, e poi i quarti di finale di un super torneo di pesi massimi sconosciuti (o quasi – King mo) in cui sono sicuro partiranno schiaffi come se non ci fosse un domani

il 31 dicembre due giorni dopo ci sarà Fedor contro Jaideep Singh (lo faranno davvero sembra!), La Gabi “Bombardina” Garcia al debutto nelle MMA, Akebono vs. Bob Sapp con regolamento shootfighting (quindi solo kick + lotta in piedi, probabilmente un work) le semifinali del torneo iniziato due giorni proma (proprio quando i lividi sono al top del dolore, mooolto bene) e dulcis in fundo anche la finale (un massacro!). Unica nota: il debutto della forte striker italiana (nonchè allenata dai petrosyan) Jleana Valentino nelle MMA e Kron Gracie, che forse ci fa vedere un po’ di bel jiu-jitsu applicato alle MMA.

Rizin: Card del 29

  • Kazushi Sakuraba vs. Shinya Aoki (MMA)
  • DJ.taiki vs. Hiroyuki Takaya (MMA)
  • A.J. Matthews vs. Anatoly Tokov (MMA)
  • Yuki Motoya vs. Felipe Efrain (MMA)
  • Akiyo Nishiura vs. Hiroya (K-1)
  • Torneo Pesi Massimi – quarti di finale:
    • Goran Reljic vs. Vadim Nemkov
    • Satoshi Ishii vs. Jiri Prochazka
    • Teodoras Aukstolis vs. Bruno Cappelozza
    • King Mo Lawal vs. Brett McDermott
    • Valentin Moldavsky vs. Yuta Uchida
  • Tsuyoshi Kohsaka vs. James Thompson (MMA)

Card del 31 Dicembre

  • Fedor Emelianenko vs. Jaideep Singh
  • Semifianale del torneo pesi massimi 1
  • Semifianale del torneo pesi massimi 2
  • Finale del torneo pesi massimi
  • Kron Gracie vs Asen Yamamoto
  • Gabi Garcia vs. Seini Draughn
  • Rena Kubota vs. Jleana Valentino
  • Kaido Hoovelson vs. TBA
  • Gabi Garcia vs. Lei’D Tapia
  • Asen Yamamoto vs. Kron Gracie
  • Yuichiro Nagashima vs. Andy Souwer (MMA)
  • TAKERU vs Yang Ming (K-1)
  • Akebono vs. Bob Sapp (Shootboxing)

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

29 Commenti

  • In realtá non è per niente male.. È la classica giapponesata di evento con comunque debutti piuttosto interessanti. Basta con la tecnica nelle mma voglio vedere piu scontri di ignoranza totale alla Don Frye contro Takayama.

  • Veramente una roba strana quello che fanno sti promoter giapponesi come Sakakibara.
    Il Pride ha sempre avuto l’immeritata fama di evento mma più credibile e puro…se si ascoltano interviste e dichiarazioni che passano inosservate(come quelle di Enson Inoue che ha spiegato i legami con la Yakuza) ci si rende conto che non è così: conti sempre in rosso, atleti non pagati, nessuna pianificazione, eccessivo uso di freak-show, ecc…
    Se non ci fosse stata la Zuffa il Pride sarebbe morto da solo senza essere nemmeno comprato.

    Su questo Rizin io prevedo un business model sicuramente diverso da ufc e Bellator con eventi una tantum ma è sempre bizzarro questi eventi interamente basati su freak show e mismatches.
    Tipo chi minchia è sto Jaideep Singh?La gente si scandalizza per CM Punk ma questo che credenziali ha?
    E a parte Ishii, King Mo e Relijic(che io ricordo essere un peso medio) chi minchia sono gli altri pesi massimi del torneo?

    Mi piacderebbe sapere qual’è il loro target di pubblico. Rubare fans all’ufc?Decisamente no vista anche la pochissima attenzione rivolta a questo Rizin da parte delle maggiori testate nonostante Fedor.

    • Jaideep ha mandato a dormire karitonov in k-1. Cm punk nn ha nemmeno il coraggio di guardarlo in faccia a sergei, figurati combatterci.
      Se nn conosci gli atleti Nn sei un fans a 360 gradi ma sei solo un cucciolo di dana white.. :) ?

  • @lorenzo
    “Tipo chi minchia è sto Jaideep Singh?La gente si scandalizza per CM Punk ma questo che credenziali ha?”

    La Gente si scandalizza per CM Punk perché Dana ed il marketing Zuffa ci vogliono raccontare che hanno solo i migliori lottatori del mondo, che i freak show non esistono e che loro sono uno sport puro come le olimpiadi.
    Rizin si presenta completamente in un altro modo.

    “Mi piacderebbe sapere qual’è il loro target di pubblico. Rubare fans all’ufc?”

    Il loro target è il Giappone, il resto non credo gli interessi. I fighter coinvolti infatti sono o volti riconoscibili ai nipponici oppure soddisfano i loro gusti.

    • Watcher stavolta concordo con te. Sakakibara ha detto chiaramente che vogliono fare una specie di nuovo pride, ma ormai il pride è superato morto e sepolto. Oggi si combatte in gabbia ci sono categorie di peso ecc … il loro target è il giappone ed è un buon target, poi il nome fedor attirera gente da tutto il mondo quindi nessun problema. Solo strikeforce poteva fare concorrenza alla ufc,ad ora non puo nessuno,il massimo che fanno ècopiarla.

      • Credo anche io che questo Rizin sia un evento giapponese per i giapponesi…
        una specie di grosso show… 50K paganti su due eventi, diritti TV, insomma esattamente come i carnival dove c’erano i catch wrestler ai primi del 900…

    • Beh l’importante è che sappiano quello che fanno. Non conosco i giapponesi ma se a loro piacciono gli eventi 100% freakshow buon per loro.
      In America e Europa invece secondo me il freakshow(o la storyline stile wwe tipo Gracie vs Shamrock, Kimbo vs Dada) deve essere utilizzato come contorno ad un evento di match competitivi. Io credo che una star nella nostra cultura debba sempre essere un campione(Ronda) o avere grandi abilità lottatorie(McGregor) e non solo un “personaggio”.
      Ed è per questo che io tifo per Scott Coker e Bellator soprattutto per dare ai fighter più potere contrattuale e paghe più consone.

        • Da sbellicarsi, Uomo, come per il significato della parola ‘Rizin’. In Giapponese nessuno sa cosa vuol dire. Pare che sia una storpiatura fantastica del termine ‘Risen’ ‘Rising’ (sorgere, rinascere). Insomma per rievocare i fasti del Pride! Adoro i Giapponesi!! Sempre fuori di melone!

  • Di questa folclorista card conosco un po’ di gente.
    Ad esempio l’avversaria della nostra italiana Jleana Valentino, Rena (Kubota) è da anni che l’ho vista combattere in quelle trasmissioni coloratissime giapponesi contro 3-4 uomini inesperti che hanno perso tutti per kot. Poi l’ho vista anche combattere incontri seri, ma lì perse, anche se di poco (ai punti).
    Quindi credo che la Valentino abbia buone chance, se viene dalla scuola Petrosyan…
    Mi ha stupito però che la nostra portacolori abbia affermato di non conoscerla affatto, quando basterebbe cercare sul Web.

    • @ Tommy
      >
      Come mai non fanno mai combattere queste “superdonne” contro dei veri esperti di MMA…?
      E perché non fanno combattere dei campioni di MMA contro delle inesperte femminucce…?

    • Queste pagliacciate costruite ad arte, in cui si sa già che vincerà la tipa in questione (perché è chiaro che contro un vero combattente, sarebbe lei a prendere tante botte e a finire a nanna – se non peggio), sono semplicemente insopportabili.

  • @lorenzo
    I campioni e gli ottimi atleti ci sono ma sicuramente sono tutti lontani dalla scena delle MMA che conta, per età o per scelta. Ma questo è il classico spettacolone di fine anno che deve divertire i casual giapponesi e a loro di vedere Weidman VS Rockhold non frega una mazza…vedere invece un vecchio eroe come Fedor si, vedere il conosciutissimo Aoki si, vedere una donna colosso (Gabi garcia) si etc. etc.

    @Tommy
    Rena è una (se non LA) stella del piccolo mondo delle arti marziali femminili giapponesi da un bel po’ di anni, anche a me sorprende che non ne abbia mai sentito parlare. Immagino saranno state dichiarazioni di facciata..

    • Rena la vidi combattere penso nel 2011. Ma ho guardato il suo curriculum e non combatte da 2 anni, almeno da fonti wiki.
      Il combattimento non sarà, se ho capito bene, un incontro di Kickboxing o di Shoot Boxing. Quindi la Valentino e la sua avversaria non so quanto ne sappiano di MMA, regole Pride, stomp, headkick e round da 3′-5′!

  • Qualche mia impressione su un video di presentazione (con immancabile musica di Einaudi) che ho visto sul Rizin del 31.12
    Fedor mi sembra piuttosto giù di forma…un panettone, con un discreto salvagente sulla panza.
    L’avversario è lungo e presumibilmente lento, ma tira dei bei calcioni (anche ottimi high kick) e ha un buon pugno. E’ allenato dalla Chute Boxe.
    Stendo un velo pietoso sull’olimpionico Ishii, che è già stato malmenato dall’ex modello Jiri Prochazka (che però ha un atletismo eccellente).
    Passiamo alla Valentino. Ho guardato solo 2 suoi incontri e mi è sembrata, come atteggiamento, un po’ sulla difensiva. Rena invece è molto aggressiva, ma ha qualche cm in meno e soprattutto una mano fratturata poco tempo fa e non ancora a posto.

  • Ho visto qualche incontro del Rizin 1 e li ho trovati divertenti. Sul web leggo commenti esagerati però, non mi è sembrato un evento così imperdibile. Certo è che queste regole (round da 10 minuti, ring etc) sono una bella boccata d’aria fresca.
    L’unica vera delusione è stato il main event…un massacro gratuito per una leggenda come Sakuraba. Avrebbero dovuto farlo solo grappling, così non ha avuto veramente senso.

  • Grande Jleana…sicuramente sentiremo parlare di lei, grande finalizzazione della Rena.

    Per il resto un freak-show, so far.

    • Tifo anche io per Jleana. adesso dovrebbe trovarsi una palestra a milano per fare fare lotta a terra seriamente… o almeno allenarsi con la Torti che anche lei da striker si sta allenando anche di Bjj e potrebbe trovare una bella compagna di giochi…

  • Jlenia Valentino vs Rena Kubota.
    Un match iniziato con mooolta prudenza da parte della nostra portacolori, la qual cosa sembrava indispettire non poco la giapponese che abbassava la guardia in segno di polemica.
    Poi Jlenia ha lavorato benissimo con il suo diretto sinistro velocissimo e qualche bellissimo calcio (dall’angolo, Carlo Di Blasi e il suo allenatore le dicevano di doppiare ma lei non l’ha mai fatto…).
    Nelle fasi di clinch e di lotta a terra, si notava che Rena era superiore e alla fine le è entrato un armbar su cui la Valentino non ha potuto opporre alcuna difesa (R2 3’31”), benché pochi istanti prima, dall’angolo le suggerissero di ‘spingere via’ l’avversaria (ancora una volta inascoltati!).
    Commento: a me Jlenia è piaciuta moltissimo nelle fasi di striking; quasi inesistente invece in questa fase la giapponese (la cosa mi ha sorpreso parecchio). Evidentemente la sua strategia era concentrata quasi al 100% sulle fasi di clinch, judo/grappling e BJJ.
    Quel contare quanti secondi mancavano alla fine del primo Round da parte dei ‘secondi’ di Jlenia, mi è sembrato inopportuno, perché denotava una certa paura che invece non aveva luogo d’esistere (Jlenia le stava suonando all’avversaria, non il contrario).
    N.B. Si poteva colpire con calci e ginocchiate l’avversaria a terra, ma non con i gomiti. I Round erano tre da 5′. Regolamento che forse ha sfavorito Jlenia che venendo dalla Thai Boxe con le gomitate poteva lavorare bene nelle fasi di clinch.
    In sostanza: Jlenia dovrà imparare meglio la lotta e personalmente avrei preferito che nei momenti opportuni avesse chiuso la distanza insistendo con azioni di Boxe e di Thai.

  • Io mi chiedo se avete il prosciutto negli occhi! Il più grande freak show è americano è fa il triplo dei soldi dell’ufc…si chiama wrestling!!! Il rizin può solo crescere grazie alla reebok e alle discriminazioni messe in campo da dana a livello di paghe x i fighters. E Nn da meno che in Giappone sei onorato e rispettato anche nella sconfitta e nn cacciato come avviene in ufc.

  • Carissimi amici, stanotte ci sono due match che mi interessano parecchio:
    Miocic vs Arlovski e Lawler vs Condit.
    Anche se per me nulla è stato più atteso di Werdum vs Cain e Rockhold vs Weidman, questi due match promettono bene, in particolare ‘Ruthless vs The Natural born killer’.
    Mi aspettavo molto da Carlos, poi mi ha un po’ deluso contro Woodley, adesso ha la sua grande occasione. Nello stare down ho visto Robbie molto in forma, Condit un po’ emozionato (impaurito?)
    Per quanto riguarda Miocic vs Arlovski. quest’ultimo fisicamente mi è parso molto in forma, forse un po’troppo massiccio (il cardio poi come va a finire?). Miocic invece meno grosso, ma pronto alla battaglia. Arlovski ha dalla sua il genio del duo Jackson-Winklejohn che sono una garanzia nella strategia e nella tattica.
    Se dovessi scommettere direi Robbie Lawler e Stipe Miocic, che azzardo, può diventare a breve il nuovo Heavy Weight Champion of the World. Perché? Perché ad ogni match lo vedo sempre in crescita.

X