News & Media UFC

Nick Diaz poteva evitare di essere sospeso?

Nick Diaz poteva evitare di essere sospeso? 1

Nick Diaz come ricordate è stato risultato positivo al cannabis ai test dopo il match Carlos Condit at UFC 143

Nick Diaz poteva evitare di essere sospeso? 2

Cesar Gracie "ehi Nick avvisi tu la commissione?" - "CONTACI !"

Nick Diaz come ricordate è stato risultato positivo al cannabis ai test  dopo il match Carlos Condit at UFC 143. Kizer,Il direttore della Commissione Atletica del Nevada, dice che se Diaz, residente in uno stato dove la Maijuana è legale per uso terapeutico, avrebbe potuto chiedere il permesso.

Dato che Diaz ha la prescrizione medica per fumarsi i tromboni in Californa, Kizer fa presente che ci sarebbero state delle possibilità sulla concessione, ma nessuno del camp di Nick ha mai avvisato la commissione Atletica della cosa. Le esenzioni non sono cosi facili da ottenere,  perchè non sarebbe giusto avere un vantaggio sull’avversario.

Fa presente che alcuni fighter usano testosterone oppure droghe antidepressive – anche se nessuno usa cannabis. Vediamo cosa succede quando farà ricorso.

UPDATE: sembra che Diaz si sia beccato 6 mesi di sospensione.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

13 Commenti

  • BAH! Con tanti fighter bravi e di sicuro più leali bisognerebbe prestare meno attenzioni a gente come questo qui. ha violato il regolamento? basta si becca la punizione… è una occasione buona per far emergere qualche talento nuovo.

  • Voglio capire che vantaggi può trarre un’atleta che si fuma delle canne o si piglia degli antidepressivi?

  • Dimenticate l’aspetto psicologico, lo stress pre-incontro e quello durante l’incontro stesso, se un fighter annulla lo stress con la cannabis ha si un vantagio rispetto al suo avversario pulito, e a volte lo stress è decisivo, per l’applicazione della strategia, per il risparmio atletico e la corretta respirazione durante l’incontro, quindi Nick se molto nervoso ha avuto un ottimo vantaggio dal cannone!

    • oltre a questo gli anti depressivi e i cannaboidi agiscono anche sulla percezione del dolore. il fatto di incidere o meno sulla prestazione è relativo. il fatto è che uno dovrebbe attenersi ai regolamenti. se un atleta si prende il dianabol e viene squalificato nessuno lo difenderebbe. ora mi fa strano vedere che per diaz questa regola non vale e stanno tutti quasi a disperarsi che sia stato squalificato. per me resta un buon fighter ma non eccellente, per 6 mesi non vedere la sua faccia non può far altro che bene alle mma =)

  • Dai su, non diciamo baggianate…
    La legge è legge, ma farsi le canne non da qualsivoglia vantaggio a livello di prestazioni ne’ per incontro ne’ in fase di allenamento.

  • Dai su, non diciamo baggianate…
    La legge è legge, ma farsi le canne non da qualsivoglia vantaggio a livello di prestazioni ne’ pre incontro ne’ in fase di allenamento.

  • per una cannetta? certo poteva dichiararla ma non mi venite a dire che è doping … se ti becchi 6 mesi x testosterone o gh x la cannabis dovrebbero darti 1 mese al massimo

  • Qui poi si apre il discorso sulle sostanze proibite. Diciamo solo che le regole vanno rispettate, punto.
    A me dispiace per chi ha una dipendenza, perchè crede di trovare in essa qualcosa che in realtà lo renderà solo peggiore.

  • se diaz vi sta sul cazzo come persona ok è normale ma cercate di essere ovviettivi se fosse stato beccato x dianabol nessuno l avrebbe difeso , io avrei difeso chiunque sia beccato x cannabis fermo restando che essendo un vizio potrebbe anche evitare dato che è un pro

  • LOL Yshmael!

    Se uno viene beccato per una canna, il massimo che dovrebbero dargli è una Rizla e il filtrino

  • dato che c’è anche la possibilità di dichiarare che si fa uso di cannabis è la prova che non si può considerare dopping. Per esperienza personale la canne e lo sport non vanno proprio d’accordo, sopratutto nelle arti marziali, dove ci alleniamo per aumentare i riflessi, reattività fisica e la forza esplosiva e le canne inibiscono tutto questo… senza considerare a livello psicologico cosa combinano, in poche parole amplificano lo stato d’animo, uno già e teso poi si fa una canna e gli prende veramente male, la famosa “pranoia”; poi c’è da controllare il peso (fame chimica)….

X