Alex Pereira: “Potrei fare un match di grappling per 50K”

Il campione dei pesi leggeri dell’UFC Alex Pereira ha confermato che potrebbe fare un match di grappling per 50.000 dollari.

Il primo nome che viene in mente è Anthony Smith. A inizio mese si sono accordati per una scommessa in cui si sarebbero affrontati per cinque minuti, con il vincitore che si sarebbe aggiudicato un ricco montepremi.

Dopo aver accettato la gara, la cosa sembrava finita li, come ogni chiacchera da twitter che si rispetti. Ma Pereira ha ora chiamato di nuovo in causa Smith

La sfida è iniziata quando Smith ha affermato di poter battere Pereira a terra, citando la mancanza di esperienza del brasiliano nelle Bjj (nonostante la discutibilissima cintura nera)

Poatan, ex-kickboxer , dopo soli 12 incontri è diventato campione del mondo UFC di due categorie di pesi e adesso sembra certo il suo tentativo alla terza cintura.

Smith ritiene che il brasiliano non abbia affrontato test severi di grappling durante le sue corsa ai titoli. Dello stesso avviso non è Pereira che parlando a Connect Cast ha detto: “Ho fatto una scommessa con Anthony Smith. Gli lascio prendere la schiena con i ganci e gli do cinque minuti per finirmi. Possiamo scommettere. Ha detto che avrei vinto un bonus di 50.000 dollari, ha detto che era una cosa sicura. Quindi, se mi vede dire questo qui, voglio che accetti.”

“Allora, ci siamo: ho cinque minuti per alzarmi e stare in piedi. Se mi alzo in un minuto o in quattro minuti, non importa, mi sono alzato, lui paga 50.000 dollari. Se mi finisce, ok”.

 

    Comments are closed