MMA USA UFC

UFC 177: Salta il match tra TJ Dillashaw e Renan Barao

Renan Barao

La notizia è che la card ha perso uno dei nomi più grossi: Renan Barao. La causa è un malore a seguito del weight cut. leggi tutto >>

Renan Barao

(c) Esther Lin, MMA Fighting

Questo UFC 177 è uno di quelli che andranno considerati nati sfortunati.Dopo che il co-main event (Demetrious Johnson vs Chris Cariaso, per il titolo dei mosca) è stato spostato all’UFC 178 per sostititure Jones Vs Cormier, cade un’altra tegola sulla card.

La notizia è che la card (di per se non impressionante) ha perso uno dei nomi più grossi: Renan Barao. La causa? un malore a seguito del weight cut. Renan sviene sbattendo la testa e venendo ospidalizzato.

TJ Dillashow, il campione in carica, non la prende bene.

“Non ha mai mancato il peso in nessun match, è più probabile che l’abbia spezzato mentalmente dopo la sconfitta e che non mi voglia più combattere. Credo che i suoi coach volevano il match più di lui, ma se doveva ritirarsi doveva farlo settimane fa, non adesso.”

Dillashaw non è per nulla contento della situazione: Joe Soto, il sostituto dell’ultimo momento è sconosciuto dal fan medio ma ha un record di 15-2 si è allenato in passato con TJ e a detto di tutti è un pessimo cliente da gestire.

“non voglio fare la prima donna” Dice Dillashow. ” Sono il campione del mondo e combatterò contro chiunque mi metta davanti L’UFC. Voglio dimostrare a tutti che sono qui a fare il mio lavoro… Avrei potuto dire no a Soto ma non voglio essere quel tipo di persona. Voglio essere l’eroe”

Anche se erano tantissimi anni che un title match perdeva il contentente per il peso (credo che l’ultimo è stato Travis Lutter vs Anderson Silva – UFC 67), Dana è particolarmente arrabbiato tanto da direi che Barao non avrà altri title shot a 135 e dovra salire a 145 libbre.

Anthony Birchak (l’avversario originale di Soto) non ha per ora nessun avversario

Cosi come non ha nessun avversario Scott Jorgensen, dopo che Henry Cejudo ha dovuto mollare il colpo (sempre per problemi al taglio)

Dana White non ha considerato nemmeno per un attimo di cancellare la card. La scusa ufficiale è che “Dillashaw è il primo campione UFC a Sacramento e combatterà nella sua card contro un fighter molto duro che conosce il suo stile. Sarà un bel macth”

Le motivazioni sono anche altre: l’UFC 176 è stato cancellato e se questa pratica diventa troppo frequente il brand UFC ne risentirebbe pesantemente. La maggior parte dei costi (fighter, TV, crew, etc etc) sono già sul posto quindi ormai non si può fare nulla….

nulla tranne fare meno eventi UFC in PPV (e renderli più speciali) e migliorare MOLTO le regole del taglio del peso. Cosa ne dite? quanti UFC in PPV dovrebbero esserci in un anno ?

e per il taglio del peso che idee avete?

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

1 Commento

  • che è ora di farla finita con il taglio del peso,dovrebbero spostare la bilancia all’entrata della gabbia,ed anche cercare di non proporre come ppv serate come questa,non ne vale la pena.

X