Tornei in Italia

2° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile)

2° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 23

2° CAMPIONATO ITALIANO DI MMA-COMBAT GRAPPLING

Serie A – B – C – D

Competizione Open di MMA-Combat Grappling, maschile e femminile, aperta a tutti gli atleti con cittadinanza italianamaggiori di 18 anni di età di tutte le discipline.

Per partecipare alla competizione non è necessaria l’affiliazione della Società Sportiva e il tesseramento degli atleti alla FIGMMA o alla FIJLKAM

La quota di iscrizione è di 20 euro per gli atleti tesserati alla FIGMMA (nel settore MMA-Combat Grappling) e per gli atleti in possesso di licenza FIJLKAM, e di 30 euro per tutti gli altri (per affiliare la società sportiva e tesserare gli atleti alla FIGMMA clicca qui; non sarà possibile affiliarsi o tesserarsi in sede di gara).

La gara costituisce prova di selezione per la Nazionale Italiana che parteciperà ai Campionati Europei e ai Campionati Mondiali della FILA che si svolgeranno rispettivamente a giugno 2011 e a settembre 2011.

I Presidenti delle Società Sportive sono responsabili del controllo e del rispetto da parte degli atleti del presente regolamento di gara, del regolamento per le competizioni di MMA-Combat Grappling, dello Statuto e di tutta la normativa federale.

Chiunque faccia riprese video della gara è invitato a caricarle su www.youtube.com inviando il link all’e-mail info@figmma.it per la pubblicazione sul sito federale.

DATA: domenica 10 aprile 2011

SEDE: Ladispoli (provincia di Roma) presso la palestra sita all’interno della scuola media statale “Corrado Melone” in Piazza Giovanni Falcone (di fronte al palazzo del comune).

ORARIO INIZIO DELLA GARA: ore 12

ORGANIZZAZIONE: Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts in collaborazione con la Società sportiva “Pegaso Ladispoli” di Lamberto Raffi. Si ringraziano per la concessione del palazzetto il Sindaco del Comune di Ladispoli Dott. Crescenzo Paliotta e l’assessore allo sport Dott. Pietro Ascani.

ISCRIZIONE ALLA GARA: entro giovedì 7 aprile sul sito internet della Federazione www.figmma.it (sull’home page cliccare sul bottone rosso “Iscrizione MMA”). E’ obbligatoria l’iscrizione alla gara on-line entro il termine suddetto. Non sarà possibile iscriversi in sede di gara. La categoria di peso scelta al momento dell’iscrizione on-line non è vincolante. Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato al controllo del peso il giorno della gara. La quota di iscrizione è di 20 euro per gli atleti tesserati alla FIGMMA (nel settore MMA-Combat Grappling) e per gli atleti in possesso di licenza FIJLKAM, e di 30 euro per tutti gli altri (per affiliare la società sportiva e tesserare gli atleti alla FIGMMA clicca qui; non sarà possibile affiliarsi o tesserarsi in sede di gara).

ETA’ DEGLI ATLETI: classe di età unica. Gli atleti devono essere maggiorenni ossia devono avere 18 anni compiuti. Non c’è limite di età massima.

CATEGORIE DI PESO:

Uomini: 60, 65, 70, 75, 80, 90, 110 Kg.

Donne: 55, 65, 75 Kg.

SERIE: gli atleti in base alla loro esperienza nella disciplina potranno iscriversi al torneo di serie A, di serie B, di serie C o di serie D. Il torneo di serie D è consigliato agli atleti che partecipano per la prima volta ad una competizione di sport di Striking a contatto pieno. Il torneo di serie C è consigliato agli atleti che praticano sport di Striking e/o di Grappling da meno di un anno. Il torneo di serie B è consigliato agli atleti che praticano sport di Striking e/o di Grappling da più di un anno ma da meno di 3 anni. Il torneo di serie A è consigliato agli atleti che praticano sport di Striking e/o di Grappling da più di 3 anni o che hanno già combattuto in competizioni di MMA a contatto pieno e senza casco protettivo alla testa.

REGOLAMENTO DI GARA:

Regolamento di MMA-Combat Grappling in lingua italiana pubblicato sul sito internet www.figmma.it

Nel torneo di serie B sono proibite le ginocchiate al viso.

Nel torneo di serie C e D:

sono proibite le ginocchiate al viso;

– sono proibite le leve agli arti inferiori, le leve ai polsi e le compressioni ai muscoli;

– nel combattimento a terra è permesso colpire solo con pugni al corpo (sono vietati pugni al viso, calci, ginocchiate e gomitate).

In deroga al regolamento ufficiale, in ogni tappeto di gara sarà presente un solo arbitro laterale con il compito di assegnare i punti per le azioni di striking.

UNIFORME DI GARA: al primo atleta chiamato al tappeto sarà applicato sopra ai paratibie del nastro adesivo rosso e al secondo atleta chiamato al tappeto sarà applicato sopra ai paratibie del nastro adesivo blu.

Gli atleti devono presentarsi al bordo del tappeto indossando dei calzoncini corti e a torso nudo o con una maglietta per competizioni di Grappling, chiamata rash guard. La maglietta e i calzoncini possono essere di qualsiasi colore. La maglietta deve essere attillata (aderente al corpo) e può essere senza maniche, con maniche corte o con maniche lunghe.
I calzoncini non devono essere troppo larghi e non devono avere bottoni, zip o tasche che possono essere pericolosi durante la competizione. L’EVERLAST, sponsor tecnico e fornitore ufficiale della Federazione, ha creato dei calzoncini specifici per il Grappling e le MMA, molto belli e funzionali (Foto 1), che la Federazione consiglia vivamente per le competizioni di Grappling e di MMA. Questi calzoncini si possono acquistare sul sito www.comprasport.it35 euro (prezzo speciale per i tesserati alla FIGMMA). Per sapere come acquistare con il 20% di sconto riservato ai tesserati alla FIGMMA, vedi lo spazio EVERLAST sull’home page del sito www.figmma.it .

Foto 1

2° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 242° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 252° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 26

– Protezioni

Gli atleti devono indossare guanti, casco protettivo per la testa, paratibie, conchiglia e paradenti. Le atlete di sesso femminile possono inoltre indossare una protezione per il seno.

Gli atleti nel torneo di serie A combattono indossando un casco nero con parazigomi (foto 2) e nei tornei di serie B e C e D combattono indossando un casco nero con protezione speciale davanti al naso che garantisce la massima sicurezza al viso degli atleti (foto 3).

In sede di gara l’organizzazione fornisce gratuitamente agli atleti il casco, i guanti e i paratibie ma, gli atleti che lo desiderano, possono combattere con le proprie protezioni che però devono essere obbligatoriamente del tipo omologato dalla Federazione.

Le protezioni omologate dalla Federazione e ammesse alle competizioni sono esclusivamente le seguenti dell’azienda EVERLAST acquistabili sul sito internet www.comprasport.it con il 20% di sconto per i tesserati alla FIGMMA (per sapere come acquistare con il 20% di sconto riservato ai tesserati alla FIGMMA, vedi lo spazio EVERLAST sull’home page del sito www.figmma.it ):

– casco con parazigomi per il torneo di serie A (foto 2) modello “EVERLAST – EV340” (prezzo speciale per i tesserati alla FIGMMA: 63 euro);

– casco con protezione speciale per i tornei di serie B, C e D (foto 3) modello “SafeMax Headgear” acquistabile

esclusivamente sul sito internet dell’Everlast al seguente link:

http://www.everlast.com/SafeMax-Headgear/productinfo/EVHG2/ ;

– guanti da 7 once (foto 4) modello “EVERLAST – EV7683” (prezzo speciale per i tesserati alla FIGMMA: 64 euro);

– paratibie con parapiedi (foto 5) modello “EVERLAST – EV7450” (prezzo speciale per i tesserati alla FIGMMA: 38 euro).

Foto 2. Casco con parazigomi per la serie A

2° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 272° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 28

Foto 3. Casco super protettivo per le serie B, C e D

2° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 292° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 30

Foto 4. Guanti

2° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 312° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 322° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 33

Foto 5. Paratibie con parapiedi

2° Campionato Italiano di MMA-Combat Grappling (10 Aprile) 34

DURATA DEGLI INCONTRI

In serie A e B: 5 minuti effettivi + 1 minuto eventuale di overtime.

In serie C e D: 4 minuti effettivi + 1 minuto eventuale di overtime.

CONTROLLO DEL PESO: gli atleti possono effettuare il controllo del peso il giorno della gara o il giorno precedente. Il controllo del peso degli atleti sarà effettuato sabato 9 aprile 2011 dalle ore 17.30 alle ore 19.30 presso la palestra “Hung Mun Studio” sita a Roma in via Rivarone 116 (scendere la rampa), e domenica 10 aprile dalle ore 10:30 alle ore 11:30 presso la sede di gara. Durante il controllo del peso gli atleti devono indossare i calzoncini da competizione o la biancheria intima. Non sarà concessa nessuna tolleranza sul peso e si invitano gli atleti e gli allenatori a non chiedere deroghe a questa regola. L’orario di chiusura del peso non potrà essere prorogato senza alcuna eccezione e chi arriverà tardi non potrà partecipare alla gara. Al momento del controllo del peso gli atleti devono presentare un documento di identità valido, che attesti l’età e la cittadinanza italiana, e pagare la quota di iscrizione alla gara. Inoltre gli atleti devono firmare un documento in cui dichiarano di aver conseguito l’idoneità alla visita medica per lo svolgimento dell’attività sportiva agonistica, rispettando le prescrizioni previste dall’articolo 9 dello Statuto Federale, e di possedere il relativo certificato medico previsto dalla legge e in corso di validità. Non è necessario portare il certificato medico alla gara.

SISTEMA DELLA COMPETIZIONE: eliminazione diretta con ripescaggio. Saranno ripescati gli atleti che perderanno contro i due finalisti. Se in una categoria di peso ci sono meno di sei atleti, la competizione si svolge secondo il girone all’italiana in cui ogni atleta affronta tutti gli altri atleti. La FIGMMA si riserva la scelta del sistema di competizione da adottare in base al numero di iscritti alla gara.

COME ARRIVARE

Ladispoli è un comune in provincia di Roma che si trova sul mare a 43 km a ovest di Roma.

La sede della gara è in Piazza Giovanni Falcone (a 400 metri dal lungomare) presso la palestra sita all’interno della scuola media statale “Corrado Melone” di fronte al palazzo del comune.

In automobile: percorrere la via Aurelia ed entrare a Ladispoli dall’entrata di via Settevene Palo al km 42 della via Aurelia. Oppure percorrere l’Autostrada Roma Civitavecchia (A12), uscire a Cerveteri-Ladispoli, percorrere la via Aurelia in direzione Roma per circa 400 metri e girare alla prima traversa sulla destra. Percorrere la strada fino ad entrare a Ladispoli.
In treno: Stazione di Cerveteri / Ladispoli. Linea Roma > Civitavecchia > Grosseto > Pisa.
In autobus: Linee C.O.T.R.A.L. da Roma (Cornelia) o da Civitavecchia.

In aereo: dall’aeroporto di Fiumicino prendere qualsiasi treno che NON vada a Roma-Termini. Scendere a Roma Trastevere e prendere il treno  per Cerveteri-Ladispoli.

SISTEMAZIONE ALBERGHIERA

Alberghi e pensioni:

– Posta Vecchia (****) – Via della Stazione di Palo – 06/9949501-06/9949507 – info@lapostavecchia.com – Alle Tamerici (****) – Via dei Delfini 13 (Loc. Marina di Palo) – 06/99220675 – 334/7460491 – www.alletamerici.it

– Hotel Villa Margherita (***) –  Via Duca degli Abruzzi, 147 – 06/99221155

– Hotel Miramare (***) – Via Trieste, 3 – 06/9946186 – info@hotel-miramare.it– Hotel Mexico (***) – Via Messico 5/7 – 06/9947501/722

– Motel Corsi (***) – Via Aurelia Loc. Torre in Pietra – 06/61697021

– Pensione Celestina (*) – Viale Italia, 12 – 06/9946899

– Pensione La Torretta (*) – Via Odescalchi, 69 – 06/9946022

Campeggi:

– Camping Queen – Loc Torre Flavia 06/9913681 – 06/9925368

– Camping La Torretta – Via Roma – Loc Torre Flavia 06/9948243

– Camping Riviera – Via dei Delfini, 9 – 06/9911627

Bed & Breakfast:
– Casa Vacanze “La dolce vita” – 339-2097515 – ciani.carla@gmail.com – Bed & Breakfast “La Stazione” – V. dei Campi Fioriti 30 – 39/3921082601 – 392/1838348

– B&B Camelie – Via delle Camelie, 14 – 06/9911 839
– B&B La Casetta Ladispoli – Via Roma 108 – 334/8974342 – michelecaporale017@gmail.com– www.lacasettaladispoli.it

– B&B Millenium – Via della Cannella, s.n.c.

– B&B Chicca d’Oro – Via Trapani, 23 – 06/3207927

– Le Naiadi – Via Orione, 6 – 06/35507350

– Etruria B&B – Via Muzio Clementi, 8 (Loc. Valcanneto) – 06/9908144 – 347/1515150

www.etruria-bb.it – info@etruria-bb.it – Venturi – Via Satrico, 52 (Loc. Cerenova) – 06/9900406 – 328/7052512

– B&B Giovan Battista – Via Aurelia km 35,395 – Ladispoli – 339/8868755 – 06/97242464

www.bedandbreakfast-ladispoli.com

– B&B Mariarosaria – Via Fiume, 106 – Ladispoli – 06/20369307 – 393/0906165
www.bedandbreakfastmariarosaria.it mail. info@bedandbreakfastmariarosaria.it


Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X