Seminari

Completezza di un seminario: Report Seminario Bjj di Freddy Linhares a Bari

Completezza di un seminario: Report Seminario Bjj di Freddy Linhares a Bari 1
Avatar
Scritto da FightStyle

A distanza di qualche mese dall’ultimo incontro, Freddy Linhares, cintura nera di stanza a Torino, ritorna a Bari per un incontro con gli amici della WCRA

 

Segui UFC, Bellator e i grandi match di boxe su DAZN. Attiva ora.


Completezza di un seminario: perchè non è solo la tecnica a fare un campione. Seminario Bjj di Freddy Linhares a Bari

A distanza di qualche mese dall’ultimo incontro, Freddy Linhares, cintura nera di stanza a Torino, ritorna a Bari per un incontro con gli amici della WCRA. SOlita atmosfera scherzosa e goliardica, da cena in famiglia, e , per alcuni come il sottoscritto, occasione importante, essendo il ritorno sul tatami dopo un mesetto di stop. Stessa classica location: palestra Empire gym a Bari, le solite vecchie facce, e un folto gruppo di novizi giunti in massa da sport estranei come il Taekwondo. Già questa è un ottima presentazione per il maestro che ci era venuto a trovare, la vera novità rispetto all’ultima volta. Situazione facilmente controllabile, soprattutto dopo che mr Linhares ci spiega di essere una nera di Taekwondo, chi meglio di lui può fare da guida nello stretto passaggio che unisce le due discipline?

E’ un ritorno in grande stile! Quest’uomo mette nel Jiu jitsu tutta la passione possibile. Stessa passione che, vibrante, cerca di trasmettere agli allievi (in questo caso “in trasferta) che lo seguono mentre allena e spiega. Un rapporto non più accademico e unilaterale stile “io spiego e tu stai zitto e mi segui”, ma più una lezione di gruppo, in cui si riaffacciano le tante odiate scolastiche domanda sul vocabolario. Con i conseguenti imbarazzi di quando non ti soggiungono nozioni come il significato di “Parou”. Perchè il Bjj è anche questo, è sapersi proiettare anche all’esterno della mera tecnica, è saper capire da fuori cosa sta succedendo, ancora di più quando sul tatami a difenderci o ad attaccare stiamo noi.

Completezza di un seminario: Report Seminario Bjj di Freddy Linhares a Bari 2

La passione di Mr Linhares è chiara dalle sue parole, d’altronde come spiega lui stesso, se così non fosse non perderemmo 3 ore della nostra vita a rimanere abbracciati con uomini sudati. Freddy ci esorta ad andare oltre ciò che vediamo, a capire come in questo sport i normali rapporti di peso vengono annullati e come il giusto dettaglio può scaraventare a terra anche un atleta con 40 chili di differenza. Ogni parola trova realizzazione negli esempi, senza dimenticare la classica dose di “Fantajiujitsu” (come amo chiamarlo io), con interessanti applicazioni da guardero. In particolare guarda ad X e 50/50; topic tra i più analizzati anche negli ultimi video di Youtube. D’altronde è anche per le tecniche meno usuali che seguiamo i seminari, no?

Le ore volano, soprattutto dopo aver fatto i classici passaggi di cintura (due nuove faixa azul per il team WCRA) e l’aggiunta della fatidica quarta tacca sulla cintura (forse la tanto agognata cintura blu è vicina anche per il sottoscritto). Per il resto è sempre un piacere affrontare una vera e propria lezione accademica di Jiu jitsu con il sorriso sulle labbra, sapendo di imparare, ma riuscendo a ridere delle proprie mancanze per una volta.

Il più delle volte è proprio questo il segreto per diventare un atleta migliore: reagire con un sorriso ai propri errori, rivederli e capire in cosa si può migliorare, senza che però diventi un obbligo o uno stress. Non è il mio lavoro, non è la mia fonte di guadagno, è quello per cui cerco di arrivo a fine giornata e ho ancora la forza di svestirmi per mettermi addosso un kimono. Grazie per avercelo fatto capire Mr Linhares. Grazie per ricordarcelo ogni volta.

E ora “Osu”! (ora so perfettamente cos’è, nel seminario l’avevo confuso con Parou, ho ancora molto da imparare)

Completezza di un seminario: Report Seminario Bjj di Freddy Linhares a Bari 3

Tutto il gruppo insieme al maestro Freddy Linhares

 

 

Chi è l'autore

Avatar

FightStyle

Natale Cassano, barese ventiduenne emigrante tra Roma e Napoli. Inizio la mia passione per le arti marziali nel Judo, per poi trasferirmi al Brazilian Jiu jitsu, Grappling e (per esperimento) nelle MMA. Seguire questo mondo a 360° sarà il mio lavoro. Per altre info www.fightstyle.wordpress.com

X