News & Media UFC

Jon Jones reitera su Chael e steroidi

Jon Jones reitera su Chael e steroidi 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Ribadisce le sue scuse ma poi dice che ha sentito storie di spogliatoio su Chael

UFC's Jon Jones Open Workout
In onda ieri al programma Dan LeBatard Show su ESPN, Jon ha affrontato una delle interviste rituali della settimana del match.
Inizialmente ha parlato di quanto sia stufo di Chael:

Sai, mi sento pronto a combattere. Mi sento pronto per picchiare questo tizio. In tutta onestà sono solo stufo che lui sia accostato al mio nome . Mi sento come se questo match sia stato in costruzione per più di un anno  e in questo momento sconfiggere Chael Sonnen sta per cancellare tutta la situazione e mi permetterà di andare avanti nella mia carriera.”

Non posso dire che mi piaccia, no. Lui non mi piace. Sai quando non sta cercando di essere Hulk Hogan e dire tutta quella roba irrispettosa e senza classe, può essere una persona civile e carina. Quindi, mi piace … Ho rispetto per chi è Chael quando non è al lavoro.”

Chael, il giorno prima alla stessa trasmissione aveva detto di essere l’atleta più pagato anche oltre Jon e Anderson Silva, ma Jon non la pensa così:
Chael Sonnen ha… lui è come un politico. Egli dirà tutto ciò che può per andare avanti nel gioco. E… quello che sto cercando di dire è che Chael, lui fa queste affermazioni strampalate che non sono vere. E ha convinto tutto questo gruppo di individui che si chiama squadra darkside  a credere a queste cose. Ma lui non guadagna più di me. Io non lo faccio per i soldi, ma questo è al 1000% non vero.”

Infine il conduttore gli chiede dell’accusa di steroidi e Jon ha una cosa molto interessante da dire:

Non ho prove per dimostrare che Chael Sonnen ha preso steroidi quando era più giovane. Sai… so di un sacco di ragazzi, non personalmente, ma conosco un sacco di ragazzi che probabilmente li stanno prendendo. E penso che sia un peccato. Soprattutto per i genitori degli atleti. Si rovina il codice, il codice d’onore. Si rovina tutto. Non è giusto. Non è giusto. E ho avuto una sensazione attraverso storie sentite in giro che Chael è un ragazzo che ha segretamente fatto uso di steroidi durante la sua carriera. Se si guarda ad alcuni dei suoi primi combattimenti e in alcuni scontri, ha avuto un tono muscolare straordinario che in altre lotte proprio non ha. E avrei anche sentito dire che quando si prendono steroidi quando sei più giovane … nei tuoi primi anni, poi non si produce più testosterone naturalmente. Che allude alla terapia sostitutiva di testosterone. Così sono giunto alla conclusione che egli aveva fatto uso di steroidi, ha fatto un sacco di soldi e ora continua a fare un sacco di soldi. Il che non è giusto, imbroglia il ciclo della vita, il cerchio della vita. Il prossimo ragazzo ha bisogno del suo turno di essere grande, ma… e se io avessi fatto uso di steroidi adesso? Sarei una bestia. E se poi mi faccio ancora di steroidi cinque anni da oggi? Sarei ancora una bestia. Non è giusto. Sto rubando tutta la gloria. Quindi penso che non sia giusto. Quando si diventa vecchi, è necessario farsi da parte e lasciare che il prossimo ragazzo in fila che sta lavorando possa essere grande.

Quindi, per rispondere alla tua domanda, non avevo prove concrete per dimostrare che aveva fatto gli steroidi quindi non dovrei fare tale affermazione. E così mi sono scusato.

Molto interessante è quindi la teoria ciclica di Jon secondo la quale Chael sta rubando il posto ai più giovani.
Inoltre sinceramente quando uno tira fuori la storia dell’ ipogonadismo viene più da ridere che altro e Jon non sembra il tipo che da retta a pettegolezzi infondati.

 

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

X