Bellator MMA News & Media UFC

Bellator pareggia l’offerta ad Alvarez

Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Il Bellator non lo vuole cedere all’UFC tanto facilmente

EddieAlvarezBFC33_6752
L’ex campione dei leggeri Bellator è l’ultimo grande nome fuori dalla Zuffa ad essere atteso in UFC. Prima della sconfitta per mano di Michael Chandler nel novembre 2011 era quasi unanimemente riconosciuto come un top3 al mondo.

Il suo contratto con il Bellator era scaduto da quasi tre mesi e si sa che in questi casi la promotion ha a disposizione una finestra post contratto per formulare una “contro” offerta che pareggi quella del nuovo acquirente. In alcuni contratti Bellator si arriva ai 18 mesi, come in quello di Hector Lombard che fu però lasciato andare in UFC.
Tutti si aspettavano lo stesso con Alvarez ma invece dopo l’offerta dell’UFC di qualche settimana fa Bellator è uscita fuori dopo qualche giorno pareggiando l’offerta.
Perciò ora la parola passa ad Alvarez e all’UFC che può decidere di aumentare il prezzo.

Dana White aveva già preannunciato la situazione dicendo “il gioco si sta per fare duro” cinque giorni prima della contro offerta di Bellator.
Questo è il terzo capitolo della scaramuccia Davide contro Golia cominciata l’anno scorso quando Bellator impedì all’UFC di ingaggiare il suo ex-fighter Tyson Nam e proseguita con l’ingaggio di King Mo da parte di Bellator che non aspettò la conclusione della finestra post-contratto.

Ora che Bellator si è stabilita come la più grande tra le piccole almeno nel Nord America, aggiungiamoci la partnership con la Russia (M-1 e “nemici” del Danazzo) che sta portando parecchi talenti e il debutto a breve su SpikeTV… ne vedremo delle belle, si spera.

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

4 Commenti

  • Effettivamente ha anche ragione Chupa… però fa sempre piacere vedere qualcuno che non cede immediatamente al monopolio UFC.
    Alla fine se lasci andar via i campioni senza fare niente, sembri un taent scout che lavora per Dana.

  • @Giga: non credo che l’abbiano pubblicato…anche perchè l’ufc tiene tutto quasi tutto segreto per quanto riguarda le paghe dei fighters

X