Il paradosso di New York, pt 1

La domanda che si sono posti in USA, con questa serie molto bella di video è: ” se è vietato combattere, allora gli allenatori e gli atleti stanno commettendo un crimine ?”

Il paradosso di New York, pt 1 1Come sapete,  a New York le MMA sono vietate da un bel po di anni e la lobby pro UFC sembra non riuscire a passare il congresso cittadino (nella figura di Bob Reilly) .

La domanda che si sono posti in USA, con questa serie molto bella di video è: ” se è vietato combattere, allora gli allenatori e gli atleti stanno commettendo un crimine ?”

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

2 Commenti

  • Purtroppo, è una domanda retorica. Possedere un’arma non è un crimine, ma usarla per uccidere un uomo sì. (e, beninteso, lo trovo un fatto molto stupido!)

  • Ciao Alex, ovviiamente i video servono per alzare il livello di consapevolezza, l ho trovato di ottima fattura e quindi l ho postato, sicuro che sarebbe piaciuto !
    Grazie mille voi che continuate a leggerci e commentare !

    a voler usare la tua metafora… questo caso è anche peggio…
    perche non solo possiedi un arma, non solo ti alleni al poligono, ma vai ad ammazare una persona in un altro stato e poi ritorni.
    questo credo che sia il punto della stupiditù di vietare per legge la maggioranza delle cose.

X