News & Media

Che arte marziale scegliere?

“E’ settembre.. voglio iniziare a fare un’arte marziale.. cosa mi consigliate?” Ecco la mia risposta :-)

“E’ settembre.. voglio iniziare a fare un’arte marziale.. cosa mi consigliate?”

Domanda ULTRA frequente che mi è stata fatta e che vi sarà stata fatta…  Prendo spunto da un post sul forum di MMA Italiana, da alcune chiaccherate con amici e dai dubbi che vedo in giro… e le cui risposte mi fanno rabbrividire….

Per prima cosa capite lo scopo perche volte fare questo o quello? perdere peso?, sapervi difendere? diventare un atleta che fa i soldi? migliorarsi? acquisire la disciplina? voler menare le mani??

detto questo dividiamo le “arti marziali” in 3 tronconi:

  • Arti marziali “tradizionale”
  • Sport da combattimento
  • Difesa personale

Che arte marziale scegliere? 1

Un’arte marziale tradizionale può essere il karate, il kung fu, l’Aikido. hanno di solito delle forme, il percorso prima di poter far qualcosa è molto lungo. Come dice la parola ARTE… vanno preso con questo approccio: imparare un’arte come se fosse pittura o la lettura. Essendo nate dalla codifica di tecniche di offesa e difesa ovviamente il vs corpo ne riceverà dei benefici e probabilmente potrete difendervi. Alcune hanno un buon condizionamento fisico, altre invece nessuno o quasi.

Uno sport da combattimento può essere la boxe, la thai boxe… in questo caso il focus è sull’incontro sportivo: quindi allenamenti estenuanti, grande condizionamento e si è capaci di difendersi (piu o meno) dopo un semestre o due. un difetto è che spesso allenandosi per le gare, che hanno delle regole, si è un po più limitati. Ovviamente più ampie sono le regole meno questo è un problema. (Allenarsi nelle MMA è di sicuro meglio per difendersi che allenarsi nel grappling e basta)

Difesa personale: ti promettono di poterti insegnare a difenderti in poco tempo – di solito puntano all’approccio psicologico. esempio classico krav maga. Non si suda troppo a lezione.

Personalmente diffido a chi si propone come stile definitivo capace di sconfigggere tutti gli altri (anti-grappling??? pft) …. Non considero nemmeno utile fare un percorso lungo in difesa personale. Dopo 6 mesi /max  un anno dovreste già aver capito le meccaniche e se vi sentire abbastanza lanciati da continuare, penserei a un AM o a un sport da combattimento. La curva di apprendimento della difesa personale è molto ripida (se possono insegnare questo o quello in un weekend perchè ci mettono 5 anni con voi??), e questa è la sua forza e la sua debolezza.

Le suddette classificazioni non sono rigide

I bordi tra uno e l’altra sono labili e spesso una confluisce dentro l’altra. il BJJ è tanto arte marziale quanto sport da combattimento,  cosi il judo. il karate ha la sua forma “sportiva”, il jeet kune do ha una parte di difesa personale, e una componente “sportiva” – oltre ad avere un percorso lungo come un’arte marziale. Alcune NON hanno alcun senso altre invece si è visto che funzionano…

tornando alle domande iniziali:

Vuoi perdere peso? scegli uno sport da combattimento

Vuoi saperti difendere in 3 mesi? prova con difesa personale, credi che la tua sicurezza valga più di 3 mesi? scegli un’arte marziale o uno sport da combattimento.

Diventare un atleta che fa i soldi?Datti al calcio

Lo fai per Migliorarti? probabilmente uno stile classico si confà di più a te.

vuoi acquisire la disciplina?AM

voler menare le mani?? Sport da combattimento

vuoi vuoi vuoi….

Consigli generali

fate almeno una lezione di prova, meglio se due o tre (ogni palestra serie dovrebbe lasciarvelo fare)

Come sono i compagni di lezione? E’ gente con uscireste a bere? ricordate che fare spogliatoio è molto importante.

L’insegnate è prepatato?

L’insegnate è certo di TUTTO quello che sa e non si pone dubbi sul valore di quello che insegna?
siate un po dubbiosi.

L’insegnate è arrogante o non vi piace a pelle? cambiate subito. perche la relazione maestro insegnate può diventare profonda ma anche logorarsi ed e sempre un problema

che altro??

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

62 Commenti

  • max mi ha preceduto, volevo chiedervi se secondo voi Jonh Cena in forma può battere l’uomo ragno…

    parlando seriamente, io lavoro come volontariato alla porta di un centro in cui si organizzano concerti, essendo il più grosso fungo da buttafuori anche se non sono un grande picchiatore, dopo 8 anni di risse (finora sono stato fortunato ho preso solo qualche pugno) credo di poter dire un paio di cose:
    1 – nell’98% dei casi chi si picchia non è un picchiatore e la cosa importante è prendere le misure calmarlo e convincerlo che non conviene a nessuno, se non ci riesci parti per primo
    2 – il 2% della popolazione è pericolosa, di questi la metà che fa una qualche attività da combattimento oltre che averle date le ha anche prese e sa che le botte fannno male quindi mediamente è tranquilla, resta un 1% della popolazione pericolosa e attaccabrighe, la miglior cosa è non incontrarla

    A tal proposito vi dico per esperienza che la categoria più difficile da gestire sono gli ultras, viaggiano in branco armati, nel migliore dei casi, di anfibi, se provi a fare una mossa di bjj o wrestling a uno di loro stai sicuro che ne arrivano altri 5 che ti prendono a calci in bocca, hai voglia colpi letali e tocchi della morte….

  • Il jkd è l’mma da strada o l’mma è il jkd da ring??? Come l’mma non c’è niente, è l’arte marziale più completa e efficace. E non ha nulla a che vedere con tutte quelle arti tradizionali che insegnano filosofie di vita ecc… Perché nessuno che fa kung fu o jkd non entra nel circuito delle mma? Perché sono ridicoli e prenderebbero solo delle gran mascate. Quindi finiamola di dire cose fuori dal mondo

  • X il sig.”fuori dal mondo”… Credi davvero che in gabbia non sia mai entrato…e non ci entri tutt’ora nessuno che non solo arriva dal JKD ma che lo pratica ancora????? Un esempio su tutti… Ben Saunders, veterano del TUF e attuale peso welter UFC!!!!!!
    E cmq, prima di scrivere di qualcosa….sarebbe un pochino più saggio sapere di cosa si sta parlando!!!! :)))) E ovvio che ci sono delle differenze…date proprio dalle differenti situazioni Ring-Strada.

  • Saunders è cintura marrone di bjj, e ha cominciato a combattere ad alti livelli solo dopo aver cominciato ad allenarsi di jj. E poi è normale che sia in grado di suonare, è alto più o meno 1,90!

  • E se poi c’è uno che fa biglie come sport, che riesce a suonare tutti, questo non vuol dire che le biglie sono un buon background per chi vuole imparare a menare. È l’eccezione

  • Oh qui non si può dire nulla che subito i campioni di UFC undisputed ti tacciono. Non controbattono con una opinione personale ma proprio ti tacciono, “non dire fesserie”, “bisogna informarsi”, “non dire cose fuori dal mondo”…Bla Bla Bla. Tutti chiacchieroni coi brufoli, togliete la pausa alla play e continuate a giocare.

  • bravo roberto basta parolai

    propongo un meeting di questa specie di chat
    facciamo a botte chi vince ha ragione

    se vinco io dico che il più forte è braccio di ferro e l’arte più efficace il tamburello

  • :) Porto mio cugino stupido e forte che si batte per me. Il Tamburello è davvero letale e funziona allo stesso modo sul ring, per strada, al ristorante, nell’ascensore, nella toilette etc.

  • Ora fighter completi arrivano da scuole e mma… Parlando d singole discipline se hai un ottimo jj o wrestling puoi avere cmq la meglio anke con un fighter mma se lo porti nel tuo campo in cui lui é bravo e tu eccelli…
    Se fai tai chi jkd kung fu karatè aikido o cose varie in un ottagano e in strada meglio k nn c vai ne cn un wrestler ne cn un jj ne cn un fighter mma.. Il sanda ok ancora ancora.. X il resto zero.. E nn è un caso k certi maestri nn si confrontano stile in ufc ec..
    Poi se ascolti leggende kung fu sn forti vecchi maestri shaolin di 70… Nelle palestre d kung fu qui da me c credono in pieno dicono cazzate Aassurde!!!! Gente k usando il c fa volare 10 persone alla volta.. Peccato k gli alievi sn sempre fessi creduloni… Be’ se ce qualke vecchietto shaolin sul blog k vuole arrivare prima alla pensione faccia un fischio k sn pronto x la sfida………….

  • nessuno conosce il detto : mai fare a botte per strada con un pugile??? io sinceramente nn volevo intervenire perche’ mi sembravano un po’ commenti da ragazzini di 15 anni …questo batte quello ..uno contro uno 5 contro 6 ….l’uomo dai 6 milioni di dollari contro ken shiro …@jonathan nn mi paragonare bruce lee a brock lesnar è come paragonare centofanti a maradona ..e che cavolo !!!

  • @Roberto. Io non sto parlando di me e tanto meno non sto dicendo di essere il fighter più forte del mondo, sto parlando di arti marziali in generale.

  • Shamo siamo qua apposta…
    Sei un fan di artimarziali stizzito????

    Approposito… Nn abbiamo parlato Dell aikido e del mitico ninjizu cl pugno k uccide….
    Ridere ridere ridere….

  • @ jo sulle leggende da sfatare siamo d’accordo. Però è proprio questo il bello delle arti marziali tradizionali, si mischia l’arte con i miti e le leggende. Da un tipo che faceva tai chi (che trovo molto bello) avevo sentito parlare di accumulo di energia nel pugno, un pugno energetico che non so cosa era in grado di fare. A me piacciono molto queste storie anche se sono avviamente delle balle paurose. Sono finte e affascinanti, come tutte le storie fantastiche.

  • Dipende dal bersaglio.
    Quest’estate un minorenne ha ucciso un ragazzo di 23 anni con un pugno.
    Sto parlando di gente comune.

  • Anzi era l’estate scorsa, mi sono sbagliato.
    Comunque di casi simili ce ne sono diversi, credo che il telegiornale lo guardi ogni tanto.

  • Carmine anche se fosse nn c’entra un cazzo ce gente k scivola da sola batte testa e crepa… Ciò nn toglie ke i stili kung fu nn servono ad un cazzo davanti ad un atleta mma… E chiunque capisce un minimo d mazzate telo potrà dire.. Poi se tu fai kung fu ed hai sbagliato sport nn è colpa mia

  • Carmine nn ho frainteso.. Sl letto ciò k hai scritto
    ( bruce “” potrebbe””” perder vs brock nn xké wrestling è meglio del kung fu ma sl x caratteristiche fisiche)
    già sl aver dubbi d chi vincerebbe la dice lunga..
    Idem paragonare stili kung fu contro un grappler completo..
    Ho dtt brock potevo dire gsp hugss o anke bj
    il risultato nn cambierebbe

  • ma jonathan …ma tu sai qualscosa di bruce lee o hai visto solo qualche film??? bruce e stato l’inventore della jkd …bruce aveva una forza è una velocita’ paragonabile a pochi altri … Norris riferì più volte: «quando ti allenavi con lui, comprendevi quanto la tua preparazione fosse limitata».

    Lee nonostante a quel tempo pesasse pressappoco 60 kg, sferrava questo pugno con una potenza devastante, scaraventando spesso all’indietro o a terra il volontario. Uno dei volontari fu Bob Baker (il russo di Fist of Fury) di Stockton, California; divenuto poi suo grande amico, chiese a Bruce di non fare più questo tipo di dimostrazione, e ricorda: «Dopo quella dimostrazione dovetti restare a casa: non andai a lavorare, poiché il dolore nel mio petto era insopportabile»bruce Lee fece la sua apparizione anche al Campionato internazionale di Long Beach del 1967 (30 luglio) e si esibì in diverse dimostrazioni, incluso il famoso «pugno inarrestabile» con il campione del mondo di karate USA Vic Moore. Bruce annunciò a Vic Moore che gli avrebbe tirato un pugno dritto in faccia e tutto quello che doveva fare Moore era bloccarlo. Lee fece diversi passi indietro e chiese a Moore se fosse pronto. Quando Moore annuì, Bruce scattò verso di lui finché non fu all’interno del raggio sufficiente per colpire. Poi tirò un pugno direttamente al volto di Moore e si fermò prima dell’impatto. In otto tentativi, Moore non riuscì a bloccarne neanche uno.Bruce Lee era in grado di reggere un bilanciere con un carico di 35 kg tenendolo perfettamente diritto davanti a se con le braccia tese

  • Sono un grande fan di Bruce Lee e credo che il suo passato sia un po leggenda e un po verità… fisico eccezionale, mente affilata, disciplina e spirito.

    Un super uomo a tutti gli effetti.

    Concordo con Bas Rutten (anche lui grande fan di Lee) quando ha detto: ” se riapparisse domani e facesso un incontro probabilmente non farebbe bene nelle MMA, ma dategli un po di tempo di e son cazzi”
    Il jkd come modalità di allenamento è AVANTI anni luce alle arti marziali tradizionali e molti metodi / protezione che utilizzava lee 40 anni fa sono le stesse che usiamo adesso.
    E lo stesso Bruce quando è morto si stava allenando nel grappling ( http://www.genelebell.com/stories.html )