Brazilian Jiu-Jitsu MMA USA News & Media

AKEA DAY 2008: IL REPORT

Report Akea Day: Associazione di JKD che pratica grappling, stick grappling “kali-tudo”, silat, kali.. insomma tutto quello che piace a un fan delle MMA..

Altro guest writer che scrive il report dell Akea Day 2008, svoltosi il 30 novembre a milano. Anche se come ho già detto a alcuni non è nostra intenzione di avventurarci in tutte le arti marziali per quanto belle ed efficaci siano ( kali, anche a mani nude è splendido, idem per il silat..), in questo caso ho deciso di pubblicarlo perchè parla di Grappling e Stick grappling e il cosiddetto “Kali-tudo” che reputo quanto mai interessante.. (sono un grande fan dei Dog brothers)…

here we go col guest writer (danke rotello) :

Report Akea Day 2008 – Sesto San Giovanni (Milano)

Si è svolta domenica scorsa la riunione più importante per gli amanti delle arti marziali del sud est asiatico: l’Akea Day presso la palestra Marzabotto a sesto San Giovanni.
Se un praticante di MMA è in debito con bruce lee, molto spesso un grappler puro è sempre abbastanza indifferente al jkd. Il Jeet kun do invece nella sua idea di essere un “sovra-style”, non solo è stato un precursone delle MMA ma anche è terreno fertile per assorbire cio che funziona. Proprio per questo nel programma Akea ( tanto di JKD-kali-Silat quanto di difesa donna) il grappling è parte integrante, ed e per questo motivo che quest anno si e dedicato molto tempo al grappling.  Sono state illustrate situazioni di difesa personale, qualcosa di “sportivo” e in genere una lunga panoramica sul grappling, dal “tirare” giù, al controllo della persona, al prendere la posizioni di vantaggio come la Knee Mount… No Position No Submission!

Molto interessante invece è stata la sezione dedicata allo stick grappling. Ricordiamo che uno dei direttori tecnici Akea, Roberto Bonomelli, si è allenato, proprio come i Dog Brothers, sia con sifu Inosanto (le leve con il bastone sono parte integrante del programma di Kali o Dumog filippino) che con i famosi fratelli Machado (tra i più quotati insegnanti di Bjj d’Oltreoceano). Naturale quindi aver aggiunto al programma insegnato nelle palestre italiane anche tecniche di leve e choke con il bastone… di un efficacia devastante lo sprawl con bastone!

il foot work a triangolo e le combo del Panutukan (amichevolmente “Kali- Tudo”) secondo me hanno davvero molto da dire nelle MMA… e potrei scommettere che a breve qualche campione avra un passato di kali… anzi a dire il vero gia adesso Andrei Arlovski, il contender numero uno al trono di Fedor ( tra un mesetto all ‘affliction II ) ha uno stile di lotta molto particolare…

in questo incontro ( che è uno dei primo di Andrei) ->
http://www.m1mixfight.com/multimedia/video/category/fights/2008/6/arlovski_Datsik/
ha usato un paio di tecniche non “ortodosse” che mi sanno molto di pugilato filippino.. guardate cosa fa al – 2:08 …
se poi trovassi l ultimo incontro fa anche una combinazione che .. mahh…

I siti da visitare:

Akea -> http://www.akea.it/
Difesa donna -> http://www.difesadonna.it/
Bonoacademy -> http://www.bonoacademy.it/
Dog Brothers -> http://www.dogbrothers.com/

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X