UFC

Riassunto TUF: Aus vs UK “The Smashes” – Ep3

TUF: Aus vs UK “The Smashes”
SebaKick
Scritto da SebaKick

Riassunto TUF: Aus vs UK “The Smashes” – Ep3

Riassunto TUF: Aus vs UK “The Smashes” – Ep3

Riassunto TUF: Aus vs UK “The Smashes” – Ep3 1Dopo la sconfitta subita, Ben Wall cade preda di “un’ansia da prestazione” ma la sua tenacia e resistenza ai colpi, portano Freakshow a provare grande ammirazione e rispetto per lui. Il giorno seguente, il Coach Pearson porta i suoi ragazzi ad allenarsi all’aperto. Essendo anche lui passato per il TUF, sa quanto una routine monotona possa influire negativamente sulla prestazione di un atleta. Più tardi il Team AUS decide di rispondere allo scherzo dei poster e stavolta, ritagliano il corpo di Arianny Celeste e lo incollano al posto di quello di Pearson… Immagine a dir poco inquietante. Con la vittoria sul Team AUS, il Team UK si guadagna il controllo e decide che il prossimo scontro si terrà tra i due Welter Robert Whittaker (aus) e Luke Newman (uk) ma la cosa non finisce qui.  Whittaker è un membro del camp American Top Team, lo stesso di Sotiropolus, così Pearson ingaggia un giochetto mentale per mettere in imbarazzo il coach avversario davanti ai suoi allievi chiedendogli chi, secondo lui avrebbe vinto tra il suo “amico” e conoscente ed il suo allievo del Team AUS. Più tardi arriva qualche preoccupazione per il team inglese: Newman è sovrappeso di circa 4 kg (quasi 9 lbs) quando invece il giorno precedente lo era di appena 2,5 kg (5,5 lbs). Interrogato sul perché di questo aumento di peso, Newman spiega che la sera precedente ha bevuto una discreta quantità di acqua di cocco con ghiaccio, che non è riuscito a smaltire. Si mette così al lavoro per tagliare il peso e riesce a rientrare nelle 170lbs. Il giorno dopo, la noia porta Ben Wall e Freakshow a cimentarsi nella sfida del Wasabi che consiste nel pippare (letteralmente) 3 strisce della piccante pasta giapponese. Non contenti, passano al Peri Peri, una salsa estremamente piccante. Stavolta Wall si deve arrendere, vomitando anche le interiora. Finalmente arriva il giorno del combattimento e vediamo un po’ di azione: Whittaker si aggiudica la vittoria per un KO fulmineo, appena dopo il tocco dei guanti, a 19 secondi dall’inizio del primo round. Speriamo di vedere altri combattimenti del genere, magari attivi da entrambi i fronti!

Chi è l'autore

SebaKick

SebaKick

X