UFC

Georges St-Pierre dice che i fighter devono essere più professionisti

Georges St-Pierre dice che i fighter devono essere più professionisti 1

Georges St-Pierre dice che i fighter devono essere più professionisti.. e in che modo?

Georges St-Pierre dice che i fighter devono essere più professionisti 2

Georges St-Pierre , campione UFC dei welter si toglie un sassolino dalla scarpa:

“Questa è una cosa che facciodall’inizio della carriera: indosso sempre un completo alle conferenze stampa mentre gli altri mi prendono in giro: “Oh guarda Georges St-Pierre….non si mette i vestiti dello sponsor..” Ma sono io quello che ha iniziato, le aziende non sono interessate a fare da sport a uno che è un buon atleta ma fuori dal ring agisce come un idiota. Vogliono un gentleman dentro e fuori dall’Ottagono. Questa è la mia convinzione da più di 10 anni. E’ per questo che agisco cosi, ed è per questo che ho tanti sponsor, e tanti soldi: sono in questo settore perchè voglio vivere con quello che faccio. La gente non mi capisce. Mi prendevano in giro allora… solo adesso capiscono il perchè delle mie azioni… E’ un peccato vedere che ci mettono cosi tanto tempo”.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

3 Commenti

  • molta gente si è fatto prendere dall’esempio del gessato ed è stata sviata da quello che voleva veramente dire Georges secondo me.
    Ovvero allude ad una serie di comportamenti e approcci che bloccano molti fighter dal sviluppare a pieno il proprio potenziale nella gabbia ma soprattutto nell’ottenere contratti vantaggiosi…

X