Bellator MMA MMA USA

Bjorn Rebney licenziato dal Bellator

Bellator-CEO-Bjorn-Rebney-PR

Il fondatore e CEO del Bellator Bjorn Rebney, è stato licenziato cosi su due piedi. Insieme a lui se ne va anche Tim Danaher.

Il fondatore e CEO del Bellator Bjorn Rebney, la persona che ha fatto crescere una promotion come tante altre ad essere la seconda al mondo, con contratti in tutto il mondo è stato licenziato cosi su due piedi. Insieme a lui se ne va anche Tim Danaher.

Bellator-CEO-Bjorn-Rebney-PR

la news è stata data come al solito su Twitter e poi via via confermata sui vari siti di informazioni. Sembra che la divisione sia stata tutt’altro che amichevole e che la Viacom (padrona di Spike TV e della maggioranza delle azioni del Bellator) non sia stata contenta della direzione che stava dando Rebney (non credo che sia colpa del pensiero di prendere quel bidone di Kimbo Slice )

Ecco cosa dice Bjorn Rebney: “E’ con emozioni dolceamare che annuncio che lascio la compagnia che ho fondato, sono davvero orgoglioso di essere riuscito a far diventare la mia visione una realtà: un business di successo con una distribuzione televisiva in oltre 140 nazioni, una partnership con uno dei giganti dell’intrattenimento e molti sponsor e alleati strategici. Sono stati 8 anni pieni di soddisfazioni. Mi mancherà il coraggio, la forza e la dedizione dei fighter che ho avuto il piacere di promuovere cosi come mi mancheranno tutti le persone che hanno lavorato come me e che posso considerare di famiglia. Viacom, Tim ed I avevamo differenti punti di vista sulla direzione strategica per il Bellator , ma in ogni caso gli auguriamo buona fortuna.”

rebney-fuori-bellator

Ma col Bellator le notizie sono sempre più grosse di quanto ti aspetti:

Scott Coker è il nuovo CEO del Bellator !

bellator-scott-coker

chi potebbe sostituire Bjorn Rebney? Niente popo di meno che Scotto Coker, il boss della Strikeforce, che da quando nel 2001 è stata comprata dalla Zuffa / UFC è stato di bassissimo profilo. Adesso si scopre il perchè. finito il contratto e scaduta la clausola di non competizione… eccolo riapparire !

E per essere sicuri: Basta coi tornei

La Spike TV dice basta coi tornei e adotterà un modello più tradizionale con super fights ( BOOOOH)

bellator

 

Cosa dice Dana White?

Per ora Dana non dice nulla, e probabilmnete non gliene frega nulla. dal nostro punto di vista (nostro= Fan) un po di competizione è quello che ci vuole e Scott Coker, che ha ottimi legami in Giappone potrebbbe essere davvero l’uomo giusto

Oppure altra cosa la Viacom vuole far crescere il Bellator abbastanza da venderlo all’UFC

 

Update: i fighter del Bellator sembrano toccati della cosa:  http://www.mmafighting.com/2014/6/18/5821388/pros-react-to-bjorn-rebneys-exit-from-bellator-mma

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

4 Commenti

  • scott coker ha portato la strikeforce da zero alle stelle in pochi anni,è l’uomo giusto per creare un po’ di competizione!!con la sua competenza e i soldoni di VIACOM magari lo sport delle mma migliorerà,potremmo vedere molti scontenti ufc fare il salto della staccionata e passare in bellator a fare piu soldi(come stava per fare gilbert)!!
    p.s. sogno erotico segreto:coker chiama fedor fuori dal ritiro,il russo torna,si riallena come un tempo,va per il titolo contro l’altro russo minakov,lo asfalta e diventa nuovo campione!!sai che bello un’altro periodo di guerra fedor/coker vs dana fuckin white!!!

  • Io volevo Scott all’UFC!
    Non ne posso più di Dana, mi ha sfinito, con tutti i suoi intrighi e i suoi ‘fuckin’ , ‘sucks’.
    Ah ah @Crocop, il sogno erotico!!!
    NO dài! facciamo invece ‘brahmacharya’ per la Nazionale, non facciamo peccato nemmeno col pensiero o la Coppa andrà ai francesi! :-)

  • Pienamente d’accordo. Personalmente ho sempre preferito (finchè è esistita) la strikeforce, che difficilmente ha organizzato riunioni noiose, e che ha sempre avuto nel proprio roster un sacco di grandi atleti. E ho sempre provato simpatia per scott coker, che mi ha sempre dato l’impressione di essere un organizzatore deciso ma non arrogante.
    waaaaar bellator!!

  • @stefano – organizzatore deciso ma non arrogante. anche a me.

    @tommy – braham whaaat ?

    @crocop – vediamo che succede, coker aveva ottimi contatti in giappone, vediamo quanto bene/ male si è lasciato con Dana (direi male, se dopo 2 mesi che poteva essere riassunto è stato riassunto :-)

X