Eventi & Risultati UFC MMA USA UFC

Risultati UFC 169: Barao vs Faber (+ GIF Animate)

Risultati UFC 169: Barao vs Faber (+ GIF Animata).
Cosa ha fatto Overeem contro Mir? e Jose Aldo? chi è il nuovo campione dei pesi gallo?

UFC 169- Barao vs. Faber

Risultati UFC 169: Barao vs Faber

  • Neil Magny vince su. Gasan Umalatov – unanimous decision (29-28, 30-27, 30-27)
  • Rashid Magomedov vince su. Tony Martin – unanimous decision (29-28, 29-28, 29-28)
  • Clint Hester vince su. Andy Enz – unanimous decision (30-27, 30-27, 30-26)
  • Al Iaquinta vince su. Kevin Lee – unanimous decision (29-28, 29-28, 28-27)
  • Nick Catone vince su. Tom Watson – split decision (28-29, 29-28, 30-27)
  • Chris Cariaso vince su. Danny Martinez – unanimous decision (29-28, 29-28, 29-28)
  • Alan Patrick vince su. John Makdessi – unanimous decision (29-28, 29-28, 30-27)
  • Abel Trujillo vince su. Jamie Varner – knockout (punch) – Round 2, 2:32
  • Ali Bagautinov vince su. John Lineker – unanimous decision (29-28, 29-28, 29-28)
  • Alistair Overeem vince su. Frank Mir – unanimous decision (30-27, 30-27, 30-27)
  • Jose Aldo vince su. Ricardo Lamas (49-46, 49-46, 49-46) – e rimane campione UFC dei pesi piuma
  • Renan Barao vince su. Urijah Faber – TKO (punches) – Round 1, 3:42 – e rimane campione pesi gallo UFC

Qualche altra info correlata UFC 169

Alistair Overeem sembra che abbia detto “Ho sentito che Brock Lesnar ritornerà… e io sono qui ad aspettarlo…

Gif di Abel “Killa” Trujillo che mette KO Jamie Varner

Abel-Trujillo-va-JamieVarner

 Barao vs Faber Gif Animata

barao-vs-faber

e finche dura: Overeem vs Mir –

http://www.youtube.com/watch?v=6PZepliZ44M

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

68 Commenti

  • capitolo paghe. gli atleti della main card hanno anche percentuali sul pay per view, percentuali che aumentano per i due fighter del co main event e main event.
    capitolo strategie. in uno sport professionistico conta solo vincere, e se per farlo devi fare un match “noisos” pace.
    JSP docet. Greg Jackson dice che quando il pubblico comincia a fischiare, significa che il suo fighter sta facendo quello che deve fare.
    che sia più divertente vedere lo sdraio dopo 1 minuto non lo mette in dubbio nessuno, ma è anche indubbio che alla fine chi va nell’ottagono sta andando al lavoro, e quello che conta è solo fare bene il proprio lavoro, cioè vincere

  • “Greg Jackson dice che quando il pubblico comincia a fischiare, significa che il suo fighter sta facendo quello che deve fare.”
    Infatti Khabilov (scuderia Jackson) chiamato Suplex Man nell’ultimo suo match non ne ha portato nemmeno uno…
    Sul fatto di essere più divertente un match che finisce dopo un minuto non è detto. Vedere la gameness non è meno divertente che vedere un ko o finalizzazione. Magari molti tifosi che di tecnica non capiscono niente e fischiano ce ne sono. Devo ammettere però che quando uno dei due fighter evita proprio lo scontro tipo Condit( sempre scuderia Jackson) mi girano pure a me. Dell’ UFC 169 solo un paio di match m’hanno annoiato malgrado siano finiti quasi tutti per decisione.

  • Io mi sento in totale disaccordo con la mentalità che definisco circense, dei match che debbono finire con un ko, un kot o una finalizzazione a terra. E’ un tipo di discorso che è lontano 1000 miglia dalla mia mentalità di agonista sportivo che ho avuto fin da bambino. La mia mentalità è sempre stata che il mio avversario ha la libertà ASSOLUTA di scegliere la strategia che più gli aggrada. Sarò io che dovrò sforzarmi di rompergliela. Non lui che dovrà compiacermi. Se gli sono superiore, anche se fa il pesce in barile, lo devo dimostrare! Per cui per me Dana e i suoi accoliti (non so quanti ma immagino ci siano) sono miei nemici, intellettualmente parlando.

  • A parte la spettacolarità e tutto il resto, se un fighter vuole combattere ogni 4 -5 mesi per guadagnarsi da vivere, soprattuto se non ha sponsor, borse da main event o co -main event, non è che gli va tanto di rischiare il KO; senza contare gli effetti a lungo termine di tutti i KO subiti in carriera.

    Evitiamo le solite frasi stile johny hendricks: “è questa la vita che ci siamo scelti”, perchè poi i figli di che campano?
    Neanche io mi trovo d’accordo con Dana che critica chi adotta un atteggiamento prudente; ognuno è libero di adottare la strategia che preferisce.

  • si, hai ragione. Eccetto i casi di incredibile noiosità, non stigmatizzo il conservativo o lo stratega. Sun Tzu sorriderebbe.
    Però la mia domanda, rivolta a chiunque di voi abbia mai varcato la porticina di qualche gabbia o passato attraverso le corde flosce di qualche ring:
    -Il vostro coach vi guida verso una strategia vincente e studiata, magari noiosa ma sicuramente efficace. Voi pero vi sentite che potete tirare su il ritmo e vi sentite le mani bollenti, avete il sentore che l’avversario davanti a voi può andare giu.
    Che fate?

  • Per me che sono della vecchia scuola le vittorie per decisione sono dei pareggi.
    cosi poi il game plan deve cambiare per forza.
    se proprio dovessi farei un tempo unico – o al mssimo i tempi alla pride, cosi vediamo come fa uno che gassa dopo 20 secondi a resistere 10-20 minuti.

    ps Faber sembra abbia combattuto infortunato ( ginocchio e gamba)

  • be tornando a overeem ha fatto bene a nn accelerare poteva finire mir ma a temporeggiato e rifiatato nn credete che abbia fatto bene? che doveva fare gasare come un forsennato e poi magari prendere un colpo e andare giù come l’ultimo incontro secondo me nn si può sempre vincere di ko

X