Payback Is a b-mf UFC

”Payback is a Bitch Motherfucker” SIlva vs Weidman: come si allunga il brodo

cainos
Avatar
Scritto da Cainos

Cainos
Ebbene sì il Ragnetto è stato schiacciato, e come? Proprio mentre si prendeva beffe dell’assalitore girandogli intorno, e dal punto di vista dell’ infastidito, volendolo schernire.
Più Zanzara che Ragno direi, i ragni non sono così ossessivi e se ti girano intorno dandoti fastidio è perché sei passato attraverso la loro tela…. ok sto troppo tergiversando.
La mia idea? Lungi da me dire che l’incontro sia stato combinato, è veramente improbabile come situazione. Che però Silva sia entrato nell’ottagono a mente leggera e animo leggero questo sì.
E non mi riferisco a sottovalutare l’ avversario, ma proprio a una coscienziosa presa alla leggera dell’incontro perché se anche avesse perduto, alla fine si sarebbe garantito un nuovo incontro gestibile e su misura.
Silva ha demolito tutti gli avversari e oramai è considerato il più grande, e in virtù di questo non si fa altro che parlare di big match.
I big match sarebbero uno St Pierre vs Silva e due, Jon Jones vs Silva.
Silva ha ancora 10 incontri con l’ UFC, si parla di 10 in due anni e dopo?
E poi passi St Pierre, ma incontrare un avversario forte e ostico come Jones??
Va bene Guerriero, va bene Bushido, va bene Fratelo Obligadu, ma insomma siamo a fine carriera… Il tempo di dimostrare penso lasci il tempo che trovi dopo tutti i successi, e i soldi e portare la faccia a casa cominciano a contare molto di più.
Quindi senza stare a tirare su strani complotti, perché ritengo sia impossibile per Silva decidere di perdere un incontro e soprattutto perderlo in quel modo, forse anche solo inconsciamente, il prenderlo alla leggera e il volere esagerare, la possibilita’ remota che se si perde si avrà subito una rivincita e quindi un incontro psicologicamente migliore e decisamente a portata, può attuarsi.
Si è visto chiaramente che da dopo la fase a terra del primo round Weidmann, anche se decisamente spiazzato dal Ragno (e ci sta tutta come cosa), è riuscito a tenere testa nella fase di striking ma che Silva aveva praticamente il controllo.
Da parte di Silva il giocare in quel modo è una tattica bella e buona:
1) scoraggia;
2) mani basse proteggono per un takedown;
3) sfrutta la sua incredibile mobilita’ di busto portando l’ avversario a sbilanciarsi e replicare di incontro.
Ci vogliono due palle come una casa e tanta abilità ma a Silva non mancano.
Purtroppo a questo giro ha voluto veramente esagerare, perché il finto tremolio di gambe dopo il colpo ha trasformato quello che è una poco ortodossa posizione difensiva a un potenziale colpo gobbo, e così è stato.
Bravo Weidman ad avere mantenuto il sangue freddo, non altrettanto Silva ad avere tirato troppo la corda.
Sinceramente, come detto sopra, in tutto questo sebbene non ci veda una premeditazione, ci vedo quanto meno una situazione preventivata, elaborata e sinceramente digerita.
Alla fine c’è molto più da guadagnare, un rematch con Weidman, e con la vittoria (perché a questo punto non avrei dubbi) il fatidico dream match (che per essere da sogno deve essere contro Jones, davvero qualcuno di voi crederebbe in un Silva vs St Pierre?)
Una sconfitta anche se macchia una sequenza di vittorie impressionanti è poca cosa quando guadagni 600.000 dollari a incontro più bonus…
Da Cainos è tutto, I Lie I Cheat I Steal

Chi è l'autore

Avatar

Cainos

68 Commenti

X