SMASHPASSorizzontalepiccola

L’UFC è la principale promotion di MMA professionistiche al mondo, tanto da esserne quasi diventato sinonimo per i fan meno hardcore.

 

Storia UFC

Le Origini: Ultimate Fighting Championship nei primi anni 90

Tutto quello che devi sapere su <b>UFC</b>: Storia, campioni, calendario Eventi... 2

L’ UFC è stata fondata dal businessman Art Davie e della cintura nera di Brazilian Jiujistu Rorion Gracie: il primo, chiamato semplicemente Ultimate Fighting Championship evento è stato tenuto il 12 Novembre 1993 a Denver, Colorado con regole molto diverse da quelle attuali, senza limiti di tempo e molto più simili ai combattimenti senza regole del Vale tudo brasiliano che alle MMA che conosciamo adesso. A dirla tutta il termine MMA non era nemmeno stato coniato e si usava NHB (No-hold-barred) oppure, appunto, Valetudo.

Non esistevano classi di peso e gli incontri erano interstile. Dato il formato del torneo, nella stessa serata si fanno 2-3 incontri per vincere il premio finale.

Come si scoprirà più tardi i primi eventi erano fatti su misura per far brillare il Gracie jiu-jitsu, che era l’arte marziale più adatta per il valetudo. Strategie perfetta, tanto che il Brazilian jiu-jitsu è praticato tantissimo a livello globale.

Il primo evento era pensato come un evento one-shot ma il successo strepitoso ha spinto l’organizzazione a crearne altri.

E’ di questi anni la nascita del mito dei vari Royce Gracie, Ken Shamrock, Patrick Smith, Dan Severn, Marco Ruas, Gary Goodridge, Don Frye, Kimo Leopoldo, Oleg Taktarov, Tank Abbott.

Con l’UFC 5 si avranno i primi match singoli oltre al torneo. Ogni evento vengono aggiunte regole per rendere lo sport più sicuro, più spettacolare e in generale per evitare che l’opinione pubblica puntasse il dito contro la promotion.

I due stakeholder più grossi vendono tutto alla SEG, storica partner

Nel 1997 l’UFC era un argomento già molto caldo in America, con Tank Abbot che appare come se stesso nella serie  Friends, sconfiggendo in malo modo Pete Becker (interpretato da Jon Favreau) , ragazzo di Monica che appunto voleva diventare un fighter.

siamo intorno all’UFC 15

Tutto quello che devi sapere su <b>UFC</b>: Storia, campioni, calendario Eventi... 3

Fine anni 90: la crisi e il quasi fallimento

L’UFC e le mille altre promotion stavano avendo un successo mostruoso e inaspettato… in un periodo in cui il pugilato stava soffrendo. La lobby della boxe però è molto potente e sa come ungere gli ingranaggi.

Il senatore John McCain decide di chiedere a 50 governatori di vietare lo sport, il quale viene vietato in 36 stati, bloccato in TV via cavo e di fatto troncando la crescita dello sport.

Nel frattempo molte delle tecniche più brutali (soccer kick, manipolazioni di articolazione minori, testate, colpi alle parte basse) vengono vietate, vengono resi obbligatori i guantini e le classi di peso.

Da una parte questo codice di regole comuni a tutte le commissioni, le prime “unified rules” (di Jeff Blatnick, John McCarthy e Joe Silva) sono servite a impedirne il divieto, dall’altra gli eventi tra l UFC 23: Ultimate Japan 2 e UFC 29:Defense of the Belts non sono mai stati messi in homevideo. Questa era viene definita Era oscura.

La prima volta che l’UFC si autodefinisce “evento di MMA” (invece che NHB) è l’UFC 17 appunto per ammorbidire la posizione dei media

Anni 2000: arriva la Zuffa.

La SEG naviga in pessime acque: ridotta a organizzare match in posti poco attrattivi, senza possibilità di guadagnare con i DVD, decide di vendere tutto ai Fratelli Italo americani Frank e Lorenzo Fertitta e il loro partner Dana White…

I due Fertitta possiedono già dei casino e prendono L’UFC a 2 M$ + i debiti. Dirà più tardi Lorenzo: “tutti conoscono le tre lettere U F C e volenti o nolenti reagiscono ad essa”.

Fondano la Zuffa e grazie ai loro legami con la Commissione Atletica del Nevada e il regolamento unificato riescono a rimettere in piedi almeno l’organizzazione di eventi dal vivo in piazze più danarose, come appunto Las Vegas.

Il primo evento è l UFC 33, chiamato appunto Victory in Las Vegas.

Piano piano si ricrea l’hype e l’UFC 40: Frank Shamrock vs Tito Ortiz fa numeri mostruosi per i tempi: 150K PPV. Oltre a questo porta nella card dei fighter che erano famosi anche nel pro-wrestling incominciando il processo di cattura dei fan più grandi della WWE (cosa che in giappone avveniva con grande successo).

Per molti questo evento è quello che ha riacceso la speranza. Non sufficiente a salvare dalla bancarotta la Zuffa, ma abbastanza da dare un po’ di ossigeno.

2003: The ultimate fighter

Nei primi anni 2000 c’è stata la crescita della popolarità dei Reality show. Nel 2005 esce il reality The Ultimate Fighter. L’UFC, maniacale nella produzione ha tirato fuori di tasca sua i costi per poter tenere il controllo.

La prima stagione è favolosa e il match della finale tra Forrest Griffin e Stephan Bonnar è una cosa mai vista prima.

Il numero degli spettatori sale di secondo in secondo grazie ai fan che chiamano i propri amici durante il match.

Il primo evento dopo la Finale, tatticamente messo il sabato dopo, è UFC 52: Couture vs Liddel – i due coach dell’Ultimate Fighter. 300K payper view, record e raddoppio del record precedente (UFC 40).

Nel 2005 debutta il primo italiano in UFC: Alessio Sakara UFC 55: Fury

L’UFC infila una serie di successi, la seconda stagione dell’Ultimate Fighter, Couture vs Liddel 3 (UFC 57)Hughes vs Royce Gracie (UFC 60), UFC 61 Ken Shamrock and Tito Ortiz, eventi che supero abbondantemente i 500K Pay per View

Con UFC 66: Tito Ortiz vs Liddel si sfonda quota 1 Milione per la prima volta nella storia.

L’UFC assume Marc Ratner, della commissione Atletica del Nevada e sostenitore di McCain e della sua campagna anti UFC. Magicamente le MMA non sono più uno sport violento.

Il 2006 è l’anno dei record per Zuffa /UFC con oltre 200 Milioni di incassi.

L’influsso di soldi permette alla Zuffa di comprare la WEC nel 2006 (acquisizione per evitare che la concorrente IFL andasse su Versus). La WEC era focalizzata sui pesi più piccoli, e quindi fuori dal DNA ciaciarone dell’UFC.

Compra anche la promotion locale ma aggressiva World Fighting Alliance (WFA).

Nel 2007 le scommesse relative alle MMA superano quelle relative alla Boxe.

Sempre nel 2007 compra l’immortale promotion giapponese PRIDE FC MMA (qui la lista di tutti gli eventi) e nonostante la promessa di tenere le promotion separate queste si fondono quasi immediatamente: Antonio Rodrigo “Minotauro” Nogueira, Mauricio “Shogun” Rua, Dan Henderson, Mirko “Cro Cop” Filipovic, Wanderlei Silva entrano tutti in UFC.

L’estetica del Pride è una cosa che manca a moltissimi, tanto che viene creata una Promotion Clone, chiamata DREAM MMA (probabilmente la promotion coi poster più belli della storia).

Siamo al 2008, L’UFC è de facto il leader mondiale e decide di espandersi nel mondo

Nasce Grappling-italia.com , che è il sito che stai leggendo adesso :-)

Fine anni 2000: il mondo e mio!

Inglobato il PRIDE non ci sono più concorrenti degni di nota: l’UFC è pronto a conquistare il mondo.

L’UFC spara una sequenza di eventi devastanti UFC 90, 91, 92, 94, e 98. L’ingresso di Brock Lesnar in UFC si rivela essere la manna dal cielo. Amato od odiato TUTTI volevano vedere come andavano a finire i suoi match.

All’UFC 93: Franklin vs. Henderson debutta il secondo italiano in UFC: Ivan Serati

L’UFC 100 ha una card Pazzesca : Brock Lesnar vs Frank Mir 2, Georges St-Pierre vs Thiago Alves, i due coach della stagione dell’Ultimate fighter internazionale Dan Henderson vs  Michael Bisping, Akiyama, Coleman, Jon Jones!

E infatti fa numeri strepitosi, 1.6 Milioni di PPV.

Tra alti e bassi, attese e disattese la crescita dell’UFC è un fatto: tutti conoscono cosa sono le MMA, che di fatto sono argomento comune di discussione. L’arrivo di un gran numero di fan del Pro-wrestling e dei modi di Brock Lesnar rompe un po’ la magia.

La WEC, acquistata nel 2006 viene inglobata in UFC che assorbe i suoi fighter e aggiunge nuove classi di peso (Featherweight – con Jose Aldo e Bantamweight con Dominic Cruz) . L’ultimo match dell’ultima card WEC: Anthony Pettis vs Ben Henderson è strepitoso. Il calcio con cui pettis mette a terra Bendo è ancora adesso iconico:

 

Con l ‘UFC 129 in Canada abbiamo un evento con 55mila spettatori dal vivo – record del nord america.

L’UFC è fenomeno di massa negli USA, in Brasile e in Canada, le promotion che si mettono sulla sua strada vengono macinate (Affliction MMA), comprate (Strikeforce e il suo incredibile parco fighter acquistata nel 2011 e assorbita nel 2013.

Nel 2011 torna in Brasile dopo oltre 10 anni, nel 2014 in messico

Ha delle card (minori) in Europa (UK e Germania) e alcune altre, molto più interessanti in Australia.

Oltre al Giappone tocca Macao, Emirati arabi, Singapore Filippine

Nel 2012 le MMA femminile entrano in UFC, questo grazie allo stardom power di Rhonda Rousey.

Nel 2014 l’UFC banna l’uso della Testosterone Replacement Therapy  ( TRT ): magicamente molti fighter fortissimi si scoprono essere molto meno dominanti

Nel 2016 a UFC Fight Night: Rothwell vs. dos Santos debutta Alessio Di Chirico

Vendita a WME–IMG / Endeavor

Nel 2016 la Zuffa viene comprata dalla WME-IMG (adesso Endeavor) per una cifra superiore ai 4 Billions di dollari.

Cifra enorme, ma non così grande se si vede nel contesto.

 

 

Lista di tutti gli eventi UFC

Abbiamo la lista, con risultati, bonus serata e commenti più completa e in italiano. La puoi leggere qui: Grappling-italia.com/mma/tutti-gli-eventi-ufc

Prossimi eventi UFC:

Settembre 2022

03SetAll DayUFC PARIGI 2022 - (UFC FN 209) - con Marvin Vettori e Alessio Di Chirico!

10SetAll DayUFC 279: Diaz vs Ferguson

17SetAll DayUFC Fight Night 210: Sandhagen vs. Song (Con A. Amedovski)Con Alen Amedovski

Ottobre 2022

01OttAll DayUFC Fight Night 211: Dern vs. Xiaonan

07Ott(Ott 7)12:54 pm10(Ott 10)12:54 pmCage Warriors Rome 2022

15OttAll DayUFC Fight Night 212: Grasso vs. Araújo

22OttAll DayUFC 280: "Oliveira vs Makhachev"

29OttAll DayBellator Milano 2022