Tornei Grappling Italia

Risultati del 13° Campionato Italiano di grappling no-gi FIGMMA

Risultati del 13° Campionato Italiano di grappling no-gi FIGMMA 1
Scritto da Giada Chioso

Domenica 13 giugno 2021 il grappling italiano è ripartito con il 13° Campionato Nazionale FIGMMA 2021 al PalaTorrino a Roma per le classi cadette e senior. 

Per la prima volta l’iscrizione a questa competizione è avvenuta attraverso il sito https://smoothcomp.com/it/event/3736

Questo nuovo sistema ha permesso di velocizzare le tempistiche della gara e i numeri delle iscrizioni si sono raddoppiati nonostante non ci fossero i bambini, gli esordienti, gli juniores e i master, arrivando a 490 iscritti.

La gara si è svolta su 6 tatami e suddivisi in cinture bianhce, blu, viola e assoluto (aperta a tutte le cinture), l’unica valevole per la selezione della Nazionale FIGMMA interamente spesata per i Campionati Europei e Mondiali 2022.

È stato rispettato il protocollo Covid. Al momento dell’accredito gli atleti, gli allenatori, gli arbitri e la giuria hanno consegnato l’esito del tampone negativo, fatto 48 ore prima se rapido o 72 ore prima se PCR.

Per maggiori informazioni visitate http://www.figmma.it/risultati/1245-risultati-campionato-italiano-di-grappling-2020-13-giugno-2021-roma.html

 

Programma

Domenica 13 giugno:

  • Categorie femminili e maschili cadetti e senior

 

Classifica senior assoluto

Femminile

-53 kg:

  1. Serena Gabrielli (Flow),
  2. Simona Petronilla Melis (Matside Jiu Jitsu),
  3. Chiara Guzzarri (Matside Jiu Jitsu)

-58 kg:

  1. Melissa Benedini (Luta Livre Italia),
  2. Anastasia Tonelli (Luta Livre Italia),
  3. Sonia Fiori (Matside Jiu Jitsu) e Samin Kamal Beik (Iran, Accademia 624 ASD)

-64 kg:

  1. Benedetta Manca (Matside Jiu Jitsu),
  2. Giulia Rodio (CrossFight Academy),
  3. Erica Paini (Core Grappling Lab) e Sabrina Acosta (Rilion Gracie Italia)

-71 kg:

  1. Irene Mungai (Rio Grappling Club Italia),
  2. Rita Tana (Team Waza Arenzano)

-90 kg:

  1. Immacolata Facchineri (Matside Jiu Jitsu),
  2. Giada Chioso (Sef Mediolanum),
  3. Maria Damoc (Romania, Luta Livre italia) e Sara Beltrame (CrossFight Academy)

Maschile

-62 kg:

  1. Loris Zanolini (Accademia Torino),
  2. Andrea Verdemare (Flow),
  3. Vincenzo Vella (Luta Livre Italia) e Fortunato Calderone (Matside Jiu Jitsu)

-66 kg:

  1. Orion Lombardi (O-Nami Jiu-Jitsu Napoli),
  2. Alessio Di Liberti (Matside Jiu Jitsu),
  3. Matteo Patrone (Luta Livre Italia) e Marco Zamboni (IX Legione)

-71 kg:

  1. Alessio Sacchetti (Luta Livre Italia), 
  2. Marcello Romano (Aeterna Jiu Jitsu),
  3. Emilio Doda (Luta Livre Italia) e Alex Bertinazzi (Luta Livre Italia) 

-77 kg:

  1. Valeriu Mircea (Moldavia, Acrsd Settecinquetre),
  2. Maicol Benetti (Matside Jiu Jitsu),
  3. Paolo Strazzullo (Core Grappling Lab) e Patrick Benetti (Grazie Bolzano bjj)

-84 kg:

  1. Carlo Pedersoli (Acrsd Settecinquetre), 
  2. Gustavo Santos (Brazil, GFTeam),
  3. Matteo Vermiglio (SampaioBJJ_FCS Lecco) e Riccardo Berti (Core Grappling Lab) 

-92 kg:

  1. Manuel Pilato (Luta Livre Italia), 
  2. Adriano Livio Meneghetti (Aeterna Jiu Jitsu),
  3. Francesco Galassi (Flow) e Ivan Gazzoli (Corpo Libero SSD Lutador d’Elite Udine) 

-100 kg:

  1. Guglielmo Cecca (Team Persevera), 
  2. Iacopo Vinci (Palmieri Fighters),
  3. Giuseppe Saviano (Luta Livre Italia) e Andrea Polisciano (Matside Jiu JItsu) 

-130 kg:

  1. Ivan Tomasetti (CrossFight Academy), 
  2. Giuseppe Volo (Matside Jiu JItsu),
  3. Mauro Danesin (Corpo Libero SSD Lutador d’Elite Udine) e Thomas Tandoi (CrossFight Academy)

Classifica per società 

  1. Luta Livre Italia (341 punti)
  2. Matside Jiu Jitsu (282 punti)
  3. Flow (116 punti)

Nota

Per la fotografia ringraziamo FIGMMA e Fotografo Studio Life

Chi è l'autore

Giada Chioso

Atleta agonista di judo, grappling (-gi e no-gi) con partecipazioni a gare internazionali anche di sambo, kurash e sumo. Insegnante tecnico di judo FIJLKAM. Laureata in scienze motorie e alla magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate con esperienza nella rieducazione motoria.